FIRMA L'APPELLO PER CANCELLARE L'INVITO ALL'IRAN COME OSPITE D'ONORE ALLA FIERA DEL LIBRO A TORINO

La decisione di invitare l'Iran come ospite d'onore alla Fiera del Libro di Torino per il 2020 è un fatto gravissimo e senza precedenti in Europa.

Si tratta di una dittatura e di un regime in cui non è possibile distinguere fra società civile e governo, dove vige la più spietata censura, dove molti scrittori e giornalisti sono stati condannati al carcere e alla tortura per svariati reati di opinione e che ha condannato a morte dal 1979 Salman Rushdie.

Per questo ospitare l'Iran significherebbe legittimare quella dittatura che sopprime la propria popolazione e che finanzia il terrorismo in tutto il Medio Oriente.

Un regime, l'Iran, che ha l'obiettivo ufficiale di distruggere Israele e di buttare a mare gli ebrei. Per questo nel 1979 hanno ucciso il cittadino ebreo iraniano Habib Elghanian appena presero il potere, per questo hanno compiuto attentati contro le comunità ebraiche in Argentina, per questo finanziano metà del budget di una organizzazione terroristica come Hamas che vuole distruggere Israele e lancia missili sul suo popolo, per questo in Libano hanno riempito Hezbollah di missili, per questo negano l'Olocausto.

Mentre in tutta Europa assistiamo a una terribile ondata di antisemitismo e i simboli ebraici scompaiono, l'Italia non può consentire che questo regime sotto sanzioni ed embargo internazionale, un regime che brucia la bandiera con la Stella di Davide nelle sue manifestazioni pubbliche e che chiama Israele "cancro", diventi l'ospite d'onore nella sua principale fiera culturale.

Si chiede pertanto la cancellazione di una decisione che disonorerebbe l'Italia e lancerebbe un pericoloso messaggio alla comunità internazionale.

**your signature**

Firma

Condividi:

   

La decisione di invitare l’Iran come ospite d’onore alla Fiera del Libro di Torino per il 2020 è un fatto gravissimo e senza precedenti in Europa.

Si tratta di una dittatura e di un regime in cui non è possibile distinguere fra società civile e governo, dove vige la più spietata censura, dove molti scrittori e giornalisti sono stati condannati al carcere e alla tortura per svariati reati di opinione e che ha condannato a morte dal 1979 Salman Rushdie.

Per questo ospitare l’Iran significherebbe legittimare quella dittatura che sopprime la propria popolazione e che finanzia il terrorismo in tutto il Medio Oriente.

Un regime, l’Iran, che ha l’obiettivo ufficiale di distruggere Israele e di buttare a mare gli ebrei. Per questo nel 1979 hanno ucciso il cittadino ebreo iraniano Habib Elghanian appena presero il potere, per questo hanno compiuto attentati contro le comunità ebraiche in Argentina, per questo finanziano metà del budget di una organizzazione terroristica come Hamas che vuole distruggere Israele e lancia missili sul suo popolo, per questo in Libano hanno riempito Hezbollah di missili, per questo negano l’Olocausto.

Mentre in tutta Europa assistiamo a una terribile ondata di antisemitismo e i simboli ebraici scompaiono, l’Italia non può consentire che questo regime sotto sanzioni ed embargo internazionale, un regime che brucia la bandiera con la Stella di Davide nelle sue manifestazioni pubbliche e che chiama Israele “cancro”, diventi l’ospite d’onore nella sua principale fiera culturale.

Si chiede pertanto la cancellazione di una decisione che disonorerebbe l’Italia e lancerebbe un pericoloso messaggio alla comunità internazionale.

FIRME
64 Marco Forlivesi Gen 21, 2019
63 Silvana Ventrice Gen 19, 2019
62 Luigi De Mar Gen 05, 2019
61 Sandra Guarducci Dic 27, 2018
60 Ugo De Piante Vicin Dic 26, 2018
59 Carol Carla Martin Dic 26, 2018
58 Silvio Pargentino Dic 24, 2018
57 marco oderio Dic 23, 2018
56 Marco Malatesta Dic 16, 2018
55 Giacomo Nardone Dic 16, 2018
54 Federica Biolcati Dic 15, 2018
53 Carlo Massimini Dic 14, 2018
52 mario collazuol Dic 14, 2018
51 patrizia giacone Nov 27, 2018
50 luigi sbraccia Nov 27, 2018
49 ALFREDO BRAMBILLA Nov 23, 2018
48 Lorenzo Santini Nov 15, 2018
47 Stefano Rotiroti Nov 12, 2018
46 Carla Rossi Nov 05, 2018
45 Jacopo Mazzolin Ott 25, 2018
44 Francesca Merlo Ott 21, 2018
43 lorenzo congiu Ott 19, 2018
42 roberto zaghi Ott 15, 2018
41 Chiarastella Sautto Ott 15, 2018
40 Mirko Bertini Ott 13, 2018
39 Maria Rosaria lo Muzio Ott 02, 2018
38 Pierluigi Garzetta Set 30, 2018
37 GIANNI GIRARDI Set 27, 2018
36 Simone Menghini Set 20, 2018
35 fabio cacicia Set 19, 2018
34 Alessandra Casciani Set 18, 2018
33 Stefano Fragasso Set 16, 2018
32 paola bianca barilli Set 14, 2018
31 Tullio Pacifici Set 13, 2018
30 Andrea Consonni Set 13, 2018
29 Anna Bellamacina Set 12, 2018
28 Fulvio Boccardo Set 12, 2018
27 Roberto Casonato Set 12, 2018
26 Marco Cancellara Set 11, 2018
25 Barbara Rabita Set 11, 2018
24 alberto giordano bruno bramati Set 11, 2018
23 Giuseppina Buonomo Set 11, 2018
22 Maria Antonietta Danieli Set 11, 2018
21 filippo ferlito Set 11, 2018
20 Gian Piero Nardiello Set 11, 2018
19 mattia fabbri Set 11, 2018
18 Giuliano Delfiol Set 11, 2018
17 Roberto Guglielmi Set 11, 2018
16 Matteo Seppi Set 11, 2018
15 Renato Manara Set 11, 2018