Dell’Utri: scandalosa decisione del tribunale di sorveglianza di Roma. Mercoledì 13/12 conferenza stampa del partito radicale.

Dichiarazione di Rita Bernardini, Coordinatrice Presidenza del Partito Radicale.

Mercoledì prossimo il Partito Radicale terrà una conferenza stampa per annunciare – assieme alla moglie di Marcello Dell’Utri, Sig.ra Miranda Ratti – le iniziative non più rinviabili a salvaguardia della salute dei detenuti sempre più vittime di abbandono sanitario a causa di irresponsabili decisioni dei giudici di Sorveglianza.

La vicenda di Dell’Utri è più che mai rappresentativa dei tantissimi casi di detenuti che in carcere non sono curati persino quando sono affetti da malattie gravissime che, se trascurate come purtroppo avviene, portano rapidissimamente alla morte o, se va bene, a pesanti invalidità. A questo proposito, alla conferenza stampa prenderà la parola anche la moglie di un recluso affetto da un tumore al fegato e in attesa di trapianto, il quale pur trovandosi a pochi mesi dal fine pena, non riesce ad ottenere la possibilità di curarsi.

In Italia non c’è la pena di morte? Vengono in mente le parole di Marco Pannella: “Nelle infami carceri italiane c’è la pena fino alla morte”.

La conferenza stampa di mercoledì 13 dicembre si terrà alle ore 11 a Roma presso la sede del Partito Radicale in Via di Torre Argentina 76 (3° piano)

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *