di Rita Bernardini, Antonella Casu, Sergio D’Elia, Maurizio Turco
coordinatori della Presidenza del Partito Radicale

Roma, 12 dicembre 2018

Il Partito Radicale ha deciso di sospendere la raccolta delle firme sulle 8 proposte di legge contro il regime.

Nel sottolineare la censura e l’ostracismo, nei confronti del Partito Radicale e delle sue iniziative, così impedendo ai cittadini di conoscere per scegliere e impedendo al Partito Radicale di essere conosciuto, ringrazia tutti coloro che in queste condizioni si sono attivati e in questi mesi hanno raggiunto i singoli cittadini che era umanamente possibile raggiungere, consentendo loro di avere l’informazione negata.
Riprenderemo la campagna di raccolta firme fino a quando l’obiettivo non sarà raggiunto.
Ricominciamo dal compitare l’anagrafe dei militanti della democrazia e del diritto che sin d’ora danno la disponibilità per ricominciare la raccolta.
Noi non molliamo!

PS Al 12 dicembre sono registrati 2.729 iscritti mancano ancora 271 iscritti e solo 19 giorni per evitare la liquidazione delle idee, lotte, speranze del Partito Radicale.

 

Dai la tua disponibilità a raccogliere le firme sulle 8 proposte di legge contro il regime QUI