Newsletter 16 febbraio 2019

Image

# 15 sabato, 16 Febbraio 2019- a cura di Ilaria Saltarelli e Martina Paterna

Image

 

Preannuncia la tua partecipazione all’VIII congresso del Partito Radicale 

Inizio dei lavori venerdì 22 febbraio ore 15.

Come arrivare: la sede congressuale (Hotel Quirinale, Via Nazionale 7) è distante 700 metri dalla Stazione Termini.

Dove alloggiare: nei paraggi le strutture alberghiere sono innumerevoli e di tutte le categorie. 

Image

A quarant’anni dalla rivoluzione khomeinista, giovedí 14 febbraio, il Partito Radicale ha organizzato una manifestazione davanti all’ambasciata iraniana a Roma per denunciare il “pericolo iraniano” nei giorni in cui a Varsavia e Monaco si svolgono due conferenze mondiali sull’argomento.

Image

L’11 febbraio l’UE ha avviato il processo che potrebbe portare alla sospensione temporanea dell’accesso preferenziale al mercato dell’UE della Cambogia nell’ambito del programma commerciale “Everything But Arms” (EBA). Le preferenze EBA possono essere rimosse se i paesi beneficiari non rispettano i diritti umani fondamentali e i diritti dei lavoratori.

L’Alta rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e Vicepresidente della Commissione europea Federica Mogherini ha affermato: “Negli ultimi diciotto mesi abbiamo visto deteriorarsi la democrazia, il rispetto dei diritti umani e lo Stato di diritto in Cambogia[…] Recentemente le autorità cambogiane hanno intrapreso iniziative concrete, tra le quali il rilascio di esponenti politici, attivisti della società civile e giornalisti e interventi per affrontare il problema delle restrizioni imposte alla società civile e alle attività sindacali. Tuttavia, in assenza di un’azione più risolutiva da parte del governo, la situazione sul campo rimette in dubbio la partecipazione della Cambogia all’EBA”.

Image

Secondo il rapporto “Democrazia a rischio: minacce e attacchi contro la libertà dei media in Europa” pubblicato il 12 febbraio dalle organizzazioni partner della Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione del giornalismo e la sicurezza dei giornalisti, le condizioni per l’esercizio della libertà dei media sono notevolmente peggiorate nell’area del Consiglio d’Europa. In particolare risulta aumentato il numero di attacchi contro i giornalisti. Le minacce segnalate, incluse le minacce di morte, sono raddoppiate nel corso dello scorso anno. Dal rapporto emerge che l’Italia “è uno dei paesi col più alto numero di segnalazioni nel 2018” per attacchi e minacce a giornalisti, “tredici, come per la Russia”.

Image

Giovedi 14 febbraio il Parlamento europeo ha approvato 3 risoluzioni per denunciare gli arresti dei difensori dei diritti umani e i violenti attacchi sulla società civile in Arabia Saudita, Cecenia e Zimbabwe.

Il Parlamento ha condannato la situazione dei diritti delle donne in Arabia Saudita e ha chiesto di introdurre un’immediata moratoria sulla pena di morte, che viene ancora utilizzata per punire reati nonviolenti, come traffico di droga, tradimento, adulterio e apostasia. La risoluzione è stata approvata con 517 voti a favore, 10 contrari e 70 astensioni.

Image

Le Nazioni Unite hanno lanciato un piano congiunto per reperire 920 milioni di dollari per assistere più di 900,000 rifugiati dal Myanmar e più di 330,000 bengalesi in condizione di vulnerabilità che li stanno accogliendo.

Più di 745.000 rifugiati Rohingya sono fuggiti dallo stato di Rakhine del Myanmar verso il Bangladesh da agosto 2017, scappando alle violenze in Myanmar e raggiungendo circa 200.000 persone già sfollate nell’area di Cox’s Bazar da precedenti cicli di violenza.

Image

Il 13 febbraio il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa ha approvato una dichiarazione sugli obblighi degli Stati sul finanziamento del giornalismo di qualitá, “tenendo in considerazione che si tratta di un bene pubblico e che svolge un ruolo essenziale nel consentire alle persone di crearsi ed esprimere opinioni, nonché compiere scelte consapevoli sul governo e sulla società”.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221
BRUSSELS (Belgio)
Rue du Pépin 54, B-1000