# 20 sabato, 23 Marzo 2019- a cura di Ilaria Saltarelli e Martina Paterna


 

Firma la petizione “salva Radio Radicale per garantire il diritto dei cittadini a conoscere per deliberare”.

Contribuisci alla raccolta fondi finalizzata alla campagna di informazione sulla chiusura di Radio Radicale e l’organizzazione della Marcia del bavaglio, Roma 21 aprile 2019.

 


 

A “La Via della Seta” c’è chi dice No. Manifestazione del Partito Radicale a Roma davanti alla sede RAI in occasione della visita del Presidente cinese Xi Jinping in Italia.

Analoga manifestazione promossa dall’Associazione Marco Pannella si è tenuta a Torino, sit-in in Piazza Castello.

 


 

Maurizio Bolognetti, membro della Presidenza del Partito Radicale, è al 24° giorno di sciopero della fame iniziato dalle 23.59 del 27 febbraio per la vita di Radio Radicale e per il diritto umano e civile a poter conoscere per deliberare.

Ascolta l’intervista

 


 

Radovan Karadžić è stato giudicato colpevole di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l’umanità compiuti a Srebrenica, a Sarajevo e nel resto della Bosnia-Erzegovina durante il conflitto armato del 1992-1995 ed è stato condannato all’ergastolo dai giudici del Meccanismo residuale internazionale per i Tribunali penali, l’organismo che ha preso il posto del Tribunale penale internazionale per i crimini nell’ex Jugoslavia, che lo scorso anno ha concluso la sua attività. L’Ex presidente della Repubblica Serba di Bosnia era stato condannato nel 2016 in primo grado a 40 anni di reclusione.

 


 

Pubblicato uno studio del Parlamento europeo dal titolo The cost of non-Europe in the area of legal migration che analizza i benefici che deriverebbero da un possibile rafforzamento dell’azione europea nell’ambito delle politiche migratorie nazionali.

Nonostante gli interventi normativi adottati a livello europeo “possono ancora essere identificate una serie di lacune giuridiche e ostacoli pratici. Questi risultati derivano dalla mancanza di integrazione e attuazione degli standard internazionali e dell’UE in materia di diritti umani e lavoro e dell’approccio settoriale adottato nel quadro giuridico dell’UE (…)”.

 


 

Appuntamenti

ROMA26 marzo 2019 alle 16.45, Via Rimini 14,

ARTE, NEUROSCIENZE E DIRITTI UMANI, NASCE A ROMA IL COSCIONILAB (http://www.istitutolucacoscioni.it/coscionilab/)

 “La Ricerca dei Sé, tra Arte e Neuroscienze?”

Parteciperanno: Tommaso Edoardo FrosiniMichele MirabellaPaola PardiniPaolo Portoghesi, Vera SlepojAnna Testa. Introduce Lamberto Maffei e modera Valter Vecellio.

Le conclusioni sono di Maria Antonietta Farina Coscioni, membro della Presidenza del Partito Radicale, presidente dell’Istituto Luca Coscioni. Sarà presente l’artista Marco Milia con l’installazione Molecula donata al CoscioniLAB.

ROMA, 28 marzo 2019, ore 10, c/o Partito Radicale, via di Torre Argentina 76

Convegno CORRUZIONE = MAFIA ?

Riflessioni sulla sentenza “Mafia Capitale” e la “Spazzacorrotti”

Presiedono l’evento Rita Bernardini e Sergio D’Elia, Coordinatori della Presidenza del Partito Radicale.

Parteciperanno: Prof. Tullio Padovani, Prof. Vincenzo Maiello, Prof. Carlo Fiorio, Prof. Vittorio ManesPiero SansonettiGeppi Rippa, Avv. Cesare Placanica, Avv. Valerio Spigarelli, On. Renata Polverini, On. Fabrizio CicchittoEugenio Patané.

ROMA, giovedì 28 marzo 2019, dalle 10.30 alle 13.00, Piazza Capranica 72, Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro

Convegno LEGGE MAGNITSKY E DIRITTI UMANI NEL MONDO: L’APPLICAZIONE IN AMBITO EUROPEO

Su iniziativa del Senatore Roberto Rampi.

Parteciperanno Bill Browder, Roberto Rampi, Antonio Stango, Alice Stollmeyer, Gunnar M. Ekeløve-Slydal, Laura Harth, Jared Genser, Paola Gaffurini, Emin Huseynov, Rodrigo Diamanti, Anastasia Kirilenko, Oleksandra Matviychuk, Maigul Sadykova.

Per informazioni e accrediti si prega di contattare Laura Harth, rappresentante all’ONU del Partito Radicale, harthlaura@gmail.com

CASTELBUONO (PA) Abbazia Santa Anastasia, SABATO, 30 marzo 2019, ore 9.30

CONVEGNO-ASSEMBLEA

MISURE DI PREVENZIONE, INTERDITTIVE E SCIOGLIMENTO DEI COMUNI PER MAFIA

Intervengono, tra gli altri, Rita Bernardini, Sergio D’Elia, Elisabetta Zamparutti, Coordinatori della Presidenza del Partito Radicale.