RAI/AGCOM – Maurizio Turco: meglio tardi che mai e comunque … troppo tardi.

Roma, 24 luglio 2019 – Dichiarazione di Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale:

“Da decenni denunciamo costantemente alle diverse istituzioni deputate, e negli ultimi due decenni all’AgCOM, la violazione da parte della RAI delle più elementari norme volte a garantire il diritto del cittadino a conoscere per giudicare.

Oggi l’AgCOM – finalmente! – ha deciso di aprire una istruttoria. Ma nel rilevare che è meglio tardi che mai, dobbiamo sottolineare che è troppo tardi.

Le forze di governo, come tutte quelle precedenti, per garantire le norme più elementari sul fronte dell’informazione, non attendono altro … che nominare i nuovi membri dell’AgCOM. E la giostra continuerà a girare.

Il nostro progetto è semplice: fuori i partiti dalla Rai per liberare i giornalisti dal giogo partitocratico e garantire ai cittadini il diritto dei diritti: quello ad essere informati.”