PAPA – ABOLIZIONE ERGASTOLO : UNA LOTTA DEL PARTITO RADICALE.

PAPA – ABOLIZIONE ERGASTOLO : UNA LOTTA DEL PARTITO RADICALE.

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa, segretario e tesoriere del Partito Radicale:

Abbiamo provato ad abolire l’ergastolo con un referendum nel 1981 perché la classe dirigente, pavida e giustizialista già da allora, non aveva il coraggio di farlo.

Il fatto che oggi sia il Papa ad alzare la sua voce, contro l’ergastolo e le disumane condizioni di vita carceraria, dimostrano che vi è un divorzio sempre più evidente e profondo tra la realtà oggettiva e la verità mediatica. La verità costruita attraverso la cancellazione dall’agenda politica di temi difficili e la esaltazione e costruzione di problemi inesistenti e quindi facilmente risolvibili.

Oggi il Partito Radicale, nel ribadire l’urgenza di un provvedimento di amnistia per superare la barbarie della lentezza delle procedure giudiziarie e del sovraffollamento carcerario, presenterà nell’ambito del Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale che si terrà a Napoli, presso la Fondazione Quartieri Spagnoli, dal 31 ottobre prossimi, la campagna per l’abolizione delle carceri minorili, coordinata da Don Ettore Cannavera, membro del Consiglio generale del Partito Radicale.

Posted in:
About the Author

Maurizio Turco

Segretario del Partito Radicale. Militante dal 1979, eletto per la prima volta nel Consiglio del Partito Radicale nel 1983. E' stato, tra l’altro, Presidente dei deputati radicali al Parlamento europeo e coordinatore degli eletti radicali alla Camera dei Deputati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *