REFERENDUM CONFERMATIVO/VIGILANZA RAI/PARTITO RADICALE: “APPROVATO BUON TESTO ANCHE SE POTREBBE ESSERE NON SUFFICIENTE A COLMARE IL RITARDO DELL’INFORMAZIONE”

REFERENDUM CONFERMATIVO/VIGILANZA RAI/PARTITO RADICALE: “APPROVATO BUON TESTO ANCHE SE POTREBBE ESSERE NON SUFFICIENTE A COLMARE IL RITARDO DELL’INFORMAZIONE”

Dichiarazione di Maurizio Turco , Segretario del Partito Radicale; Marco Beltrandi, già componente della Commissione di Vigilanza Rai nella XVI e XVII legislatura, Irene Testa, Tesoriera del Partito Radicale

Roma, 12 febbraio 2020.” Ringraziamo il Presidente della Commissione  di Vigilanza Rai, Sen. Antonio Barachini, l’Ufficio di Presidenza, e anche tutti i componenti della Commissione, per aver approvato ieri, all’unanimità, il regolamento della campagna Rai per il referendum confermativo della modifica costituzionale della riduzione del numero dei parlamentari, anche tenendo conto di molti degli emendamenti che il Partito Radicale e il Comitato C’è chi dice No hanno proposto.

Il testo finale è uno dei migliori che abbiamo mai visto in occasione dei referendum, con l’unico punto debole di prevedere solo nelle ultime tre settimane, e non da prima, gli importantissimi confronti fra favorevoli e contrari i quesiti anche in orari di ottimo ascolto. Qui le pressioni della Rai e dei principali partiti che non vogliono la campagna referendaria hanno avuto – probabilmente –  la meglio.

Ora attendiamo di conoscere i provvedimenti dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni che ci auguriamo siano anche migliori, sempre in termini di possibilità di fare informazione ed approfondimento tenendo conto del nulla che si è avuto sino ad ora.”

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *