Il Partito Radicale denuncia il Ministro Bonafede e il Capo del DAP Basentini per procurata epidemia colposa mediante omissione.

Roma, 19 marzo – Il Partito Radicale, impegnato nell’iniziativa “messaggio alle istituzioni” in relazione alla situazione delle carceri in tempo di coronavirus e all’organizzazione della Marcia di Pasqua-Amnistia per la Repubblica, ha oggi inviato a tutte le procure della Repubblica una denuncia nei confronti del Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede e del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini.

Il reato ipotizzato è quello di procurata epidemia colposa mediante omissione.

La denuncia è stata presentata dai dirigenti del Partito Maurizio Turco, Segretario; Irene Testa, Tesoriere, Rita Bernardini e Giuseppe Rossodivita, membri del Consiglio generale.

2 Comments

  • corrado visconte 22 Marzo 2020

    sono completamente d’accordo. se non altro questo evento straordinario deve essere occasione, nella tragedia, di cogliere un messaggio: ci vuole un sistema nuovo, questo sta ormai dimostrando di sfaldarsi nonostante i suoi sostenitori tentano di sorreggerlo ad ogni costo. nulla deve essere più come prima nella gestione generale, e le istituzioni devono funzionare sul serio, legge e giustizia devo camminare di pari passo, e non per ultimo le carceri devono essere l’esempio pubblico del buon funzionamento costituzionale
    corrado visconte

  • franca 24 Marzo 2020

    SI, però poi denunciate anche Conte per ingiusta detenzione di 60 milioni di italiani, visto che in data odierna si sta ventilando di estendere fino a luglio questa farsa. Siamo peggio dei detenuti ai quali viene concessa la semilibertà per andare a lavorare. Crescono le prescrizioni di psicofarmaci e nei condomini comincia a serpeggiare l’insofferenza e atti di vandalismo.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221