CARCERI – Una tragedia nella tragedia da evitare .

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa,
Segretario e Tesoriere del Partito Radicale:

Dalle carceri per adulti a quelle minorili e a quelle di madri con bambini; dai direttori al personale civile, dagli agenti di polizia penitenziaria ai detenuti il virus non ha confini invalicabili.
Supplichiamo il Ministro della Giustizia, il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica a fare quanto è nelle loro responsabilità e in loro potere per attenuare il potere distruttivo del virus applicando anche nelle carceri quelle disposizioni che, se violate da un libero cittadino, danno luogo a misure repressive, amministrative e penali.
Se è vitale che ciascuno di noi stia il più possibile recluso in casa e frequenti il meno possibile altre persone. Ancor più vitale è che le carceri non siano degli incubatori di infezione con persone recluse in spazi angusti e fuorilegge.
C’è un dato di legalità, di alti principi umani, politici, religiosi che, come il virus, nessuno ha il diritto e il potere di contenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *