Da quando il Presidente Conte si atteggia a cacicco appaiono improvvisate e patetiche controfigure di Goebbels e Mengele. APPELLO AI DEPUTATI: CANCELLATE IL PROCESSO PENALE TELEMATICO E LA VIOLAZIONE DELLA PRIVACY.

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale

A poche ore dalla brillante idea di alcuni scienziati capitanati dal virus mediatico Buroni, di mettere sotto controllo l’informazione c’è la convinzione di un altro scienziato che si è dato alla politica, il sottosegretario SIleri che improvvisamente ha avuto la brillante idea, rendere l’eventuale vaccino obbligatorio.

Da quando il Presidente Conte ha assunto atteggiamenti da cacicco è tutto un apparire di improvvisate e patetiche controfigure di Goebbels e Mengele.

A chi continua ad ammorbarci con il referendum tra scegliere la salute o l’economia, noi rispondiamo, la libertà.
Ci appelliamo ai Deputati affinché cancellino dal “cura Italia” le norme relative al Processo penale telematico, e la licenza a una pluralità di soggetti di violare la privacy dei cittadini, a maggior ragione oggi che la Commissione europea ha escluso che possa essere data una tale licenza.

4 Comments

  • Salvo sacco 18 Aprile 2020

    Non solo Goebbels e Mengele Ma anche Starace e pavolini. Questi inconcludenti del governo e dell opposizione sanno solo vietare e limitare la libertà del popolo. Bisogna separare l uomo del virus e non l uomo dall’ uomo. Come stanno facendo i governanti italiani contaggiando molti altri governi. il tutto senza indicare alcun limite temporale!! Liberiamoci da questi sciocchi soprusi. Basta con la tecnocrazia (per giunta molto ben retribuita) agli esperti conviene questa situazione sono riempiti di soldi e vanno sempre in tv. Liberiamoci prima che sia troppo tardi

  • Biagio Di Maria 19 Aprile 2020

    Egregi signor Segretario e signora Tesoriera,
    apprendo che per il Partito Radicale l’attuale Presidente del Consiglio avrebbe assunto atteggiamenti da “cacicco”. Per intendere il significato della frase, sono stato costretto a svolgere una ricerca. Ne ho appreso, e di questo Vi sono grato, che il cacicco era un capo tribale nei Caraibi. Ed, oggi, Il termine “cacicco” è entrato in uso anche in altri contesti, per indicare capi in grado di controllare personalmente intere comunità. In particolare in Spagna. In quel Paese era utilizzato per quei grandi proprietari che, avendo ridotto in una situazione di totale dipendenza le comunità locali, perlopiù rurali, finivano per controllare la vita politica, economica e sociale di intere regioni. Non Vi pare di avere un po’ esagerato? E, ancora, che quel vuol dire il richiamo alla “libertà”. Sono molte le libertà: libertà di intrapresa, libertà di parola, di circolazione, ecc. Fra queste c’è pure per il PR la libertà di non ammalarsi e di non morire di fame? Più specificamente, quali sono le proposte del partito?

  • Daniele 19 Aprile 2020

    Non sarebbe utile che i radicali promuovessero una battaglia per l’introduzione nella Costituzione di un’articolo che definisse soggetti, modi e tempi in caso di Stato di emergenza?

  • Marcello Botrugno 20 Aprile 2020

    Appoggio pieneamente quanto affermato da Maurizio Turco. Il continuo attententato alle libertà personali è ormai insopportabile e meraviglia il silenzio e la connivenza di molti intellettuali e giornalisti.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221