Contagiati 987 detenuti e oltre mille operatori penitenziari e c’è chi minimizza

Il ministro Alfonso Bonafede ha recentemente risposto al question time della Camera spiegando che per il Covid in carcere è tutto sotto controllo, il protocollo sanitario viene applicato e che comunque la maggior parte dei contagiati sono asintomatici. La situazione di Tolmezzo e di Opera dove il virus ha contagiato per prima i 41 bis. Ma in questo momento altri penitenziari presentano forti disagi con relativi ricoveri gravi. A Sulmona ci sono 51 positivi, di cui 2 ricoverati gravi. Senza parlare dei tanti familiari che non vengono avvertiti dalle direzioni delle carceri sul ricovero per Covid dei loro cari. L’angoscia permane e ciò provoca anche l’altro allarme: il numero di contagi percepiti. Non avvisare i familiari, fa pensare sempre al peggio ed inevitabilmente arriva il passa parola ingigantendo i numeri. L’emergenza però non è percepita, ma vera.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221