Un accordo globale sull’emigrazione che “mette radici” nonostante la sfida della pandemia

Secondo il Segretario Generale dell’ONU, il Global Compact for Migration, adottato dai Paesi nel 2018 come quadro globale per la cooperazione in materia di migrazione internazionale, sta “mettendo radici in modi promettenti”. Mentre la pandemia di coronavirus ha aumentato le sfide e colpito negativamente più di 2,7 milioni di migranti, in particolare donne e ragazze, sono emerse nuove pratiche per proteggere coloro che si spostano.

Il Segretario Generale ha delineato le iniziative dei Paesi come l’estensione dei permessi di soggiorno e di lavoro, la regolarizzazione dello status dei migranti privi di documenti e il perseguimento di alternative alla detenzione. “Possiamo attingere al Global Compact per una migrazione sicura, ordinata e regolare per coprire meglio da COVID-19, con maggiore inclusione e sostenibilità … e se siamo uniti, possiamo far sì che la migrazione funzioni per tutti”.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221
BRUSSELS (Belgio)
Rue du Pépin 54, B-1000