Testimonianza dalla Repubblica Democratica Popolare di Corea sulle condizioni nei campi di prigionia

Come ex guardia carceraria nella Repubblica Democratica Popolare di Corea (RDPC), Ahn Myung-chul, fuggito nel 1994, “sapeva meglio di chiunque altro” cosa aspettava la gente nei campi di prigionia politica del Paese. Ora, fondatore dell’organizzazione non governativa NK Watch nel 2003, lui e i suoi colleghi hanno documentato le sofferenze di centinaia di persone della RPDC e hanno presentato petizioni dettagliate a nome delle vittime e delle loro famiglie. 

NK Watch ha recentemente condiviso 768 petizioni con l’archivio di informazioni e prove dell’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite, che è stato specificamente sviluppato per conservare e analizzare le prove e le informazioni sulle violazioni dei diritti umani nella RPDC. Consolidando grandi quantità di informazioni diverse in un unico luogo gestito dall’ONU, l’archivio può essere utile per perseguire la responsabilità legale, per raccontare la verità e per sviluppare una documentazione storica.

Per approfondire clicca qui 

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221