L’UNHCR e l’OIM accolgono con favore la decisione della Colombia di regolarizzare i rifugiati e i migranti venezuelani

L’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni hanno elogiato l’iniziativa della Colombia di fornire uno status di protezione temporanea di dieci anni ai venezuelani nel paese.

La Colombia ospita 1,7 milioni di venezuelani, che rappresentano più del 37% dei 4,6 milioni di rifugiati e migranti venezuelani stimati in America Latina e nei Caraibi. Più della metà della popolazione venezuelana in Colombia non ha uno status regolare, il che influisce sulla loro capacità di accedere a servizi essenziali, protezione e assistenza. Lo status di protezione temporanea fornirà anche l’accesso ai servizi di base, tra cui il sistema sanitario nazionale e i piani di vaccinazione COVID-19. La regolarizzazione è anche la chiave per soluzioni a lungo termine, compreso l’accesso al mercato del lavoro, che a sua volta serve a diminuire la dipendenza delle persone dall’assistenza umanitaria, contribuendo anche alla ripresa socio-economica del paese dopo il COVID-19.L’attuazione di un’iniziativa di tale portata richiederà un investimento significativo in termini di tempo, logistica e risorse. L’OIM e l’UNHCR, come co-leader della Piattaforma Regionale di Coordinamento Inter-agenzia per i Rifugiati e i Migranti dal Venezuela (R4V), e in coordinamento con i loro 159 partner, sono pronti a contribuire con le loro competenze tecniche, la presenza sul campo, la capacità logistica e le risorse per sostenere la realizzazione di questa importante iniziativa.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221
BRUSSELS (Belgio)
Rue du Pépin 54, B-1000