Raddoppia la povertà in Cambogia in epoca Covid

In Cambogia, la contrazione dell’economia, colpita duramente dalla pandemia di COVID-19, ha colpito tutti i gruppi di popolazione, ma in particolare i più vulnerabili. Uno schema governativo unico nel suo genere, gestito con strumenti digitali forniti dal Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP), sta assicurando che i più poveri ricevano un livello di protezione sociale.

Come risultato della pandemia, si prevede che la povertà quasi raddoppierà in Cambogia: l’ONU stima che potrebbe raggiungere circa il 17,6% della popolazione. Con queste previsioni, il Governo, insieme ai partner che includono l’UNDP e il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, ha deciso di rafforzare il livello di protezione sociale nel paese. Le agenzie dell’ONU, e altri partner, si sono concentrati sul sostegno al nuovo “Programma di trasferimento di denaro per le famiglie povere e vulnerabili”, fornendo gli strumenti digitali necessari per farlo funzionare in modo fluido ed efficiente, e garantire che quasi 700.000 persone elencate nel database del programma ricevano i fondi in una forma senza contanti, sia attraverso il loro telefono o tramite una carta. Con il sostegno del Governo australiano, l’UNDP ha fornito ai dipendenti del Ministero della Pianificazione cambogiano circa 1.700 computer tablet e software, che hanno permesso loro di registrare rapidamente le famiglie che erano recentemente cadute in povertà a causa del rallentamento economico. Nell’ambito del programma, ogni famiglia idonea e registrata riceve 20 o 30 dollari al mese, come sussidio di base. Inoltre, la famiglia riceve importi aggiuntivi per i membri dei gruppi vulnerabili, tra cui donne incinte, bambini sotto i 2 anni, anziani, persone con disabilità e persone che vivono con l’HIV. Oltre a sostenere questo programma di trasferimento di denaro d’emergenza, l’ONU sostiene il governo cambogiano in altri modi. Questi includono l’acquisto di attrezzature mediche critiche, che vanno dai sacchi per i rifiuti biologici ai ventilatori e alle ambulanze, e la fornitura di supporto tecnico al Ministero della Pianificazione, producendo comunicazioni e materiali di sensibilizzazione relativi al COVID-19.

Per approfondire clicca qui

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221
BRUSSELS (Belgio)
Rue du Pépin 54, B-1000