Terapie assistite con eroina e ibogaina nell’era della pandemia Covid.

La Coalizione Europea per Politiche sulla Droga Giuste ed Efficaci-ENCOD e il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale (NRPTT) organizzano il 13 aprile 2021 dalle 21.00 alle 22.00 ora dell’Europa centrale un evento collaterale ufficiale alla 64a Conferenza delle Nazioni Unite sugli stupefacenti sotto il titolo “Terapie assistite con eroina e ibogaina nell’era delle pandemie Covid”.

L’evento inizierà con una comunicazione del dott. Massimo Barra della Fondazione Villa Maraini di Roma e promotore del Rome Consensus

La pandemia COVID-19 rappresenta infatti un’emergenza internazionale che minaccia a livello globale la salute individuale e collettiva e le economie locali. Attualmente, le misure protettive più importanti contro il COVID-19 si basano su azioni preventive quotidiane tra cui stare a casa e pratiche igieniche. Come parte della collettività, le persone che usano droghe (PWUD) rappresentano una popolazione chiave che potrebbe avere un rischio maggiore di infezione da COVID-19 a causa dei loro comportamenti, vulnerabilità e dei relativi contesti sociali e ambientali.

I Trattamenti Assistiti da Eroina saranno introdotti da Carla Rossi ex docente di Statistica Medica all’Università di Tor Vergata di Roma; le Terapie assistite da Ibogaina dal dott. Sergei Khudolev MedicoMente Clinic for Addictology Ucraina; dal dr. Jonathan Dickinson, sostenitore dell’Ibogaina e direttore di Ceiba Recovery (USA) e da Jeffrey Kamlet, editore delle Linee guida cliniche della GITA per la disintossicazione assistita dell’Ibogiane.

La sezione sarà moderata da Enrico Fletzer, giornalista e membro della European Coalition for Just and Effective Drug Policies.

Al termine sarà prevista una sezione di domande e risposte.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221