Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU accoglie con favore l’accordo somalo su elezioni rapide e pacifiche

I 15 membri del Consiglio hanno lodato i leader del Paese per aver messo al primo posto “la stabilità, la sicurezza e lo sviluppo della Somalia, e i migliori interessi del popolo somalo” in riferimento all’accordo raggiunto dal governo federale somalo e dai leader degli stati federali membri sull’attuazione del modello elettorale del 17 settembre.

L’accordo, che permetterebbe le elezioni entro 60 giorni, è stato un risultato del Vertice convocato dal Primo Ministro Mohamed Hussein Roble, dopo mesi di tensione crescente tra le fazioni politiche in Somalia.

I membri del Consiglio di Sicurezza hanno accolto con favore l’impegno a “tenere elezioni pacifiche, trasparenti, inclusive e credibili, che rispettino la quota minima concordata del 30% di donne in parlamento”. Anche il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha accolto con favore il nuovo accordo tra i leader somali, esortando tutte le parti interessate ad attuare rapidamente il nuovo accordo come un “passo critico verso lo svolgimento di un processo elettorale consensuale e trasparente senza ulteriori ritardi”. I membri del Consiglio hanno lodato il sostegno fornito dalla Missione delle Nazioni Unite in Somalia (UNSOM) e dalla Missione dell’Unione Africana in Somalia (AMISOM). Infine, i membri del Consiglio di Sicurezza hanno riaffermato il loro rispetto per la sovranità, l’indipendenza politica, l’integrità territoriale e l’unità della Somalia.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221