Consiglio d’Europa: statistiche annuali 2020 sull’aumento di sanzioni e misure non privative della libertà in Europa

Il numero di persone oggetto di sanzioni e misure che mantengono i responsabili di infrazioni nella comunità e non li privano della libertà è aumentato del 3% in Europa dal 2019 al 2020, secondo l’indagine annuale SPACE II 2020. Secondo i dati forniti da 29 servizi di libertà vigilata che utilizzano la persona come unità per il conteggio (alcune amministrazioni usano altri indicatori come il numero di casi o dossier), il numero di persone interessate è passato da 1.456.192 nel 2019 a 1.500.547 nel 2020. Questo aumento conferma una tendenza in Europa allo sviluppo di sanzioni e misure applicate nella comunità come il monitoraggio elettronico, i lavori socialmente utili, gli arresti domiciliari, le terapie, il regime di semilibertà e la libertà condizionale.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221