Il Consiglio per i diritti umani è invitato a sostenere l’appello dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per un “nuovo contratto sociale” dopo il COVID-19

Michelle Bachelet ha esortato gli Stati membri delle Nazioni Unite a promuovere una ripresa post-pandemia più inclusiva per aiutare i più vulnerabili del mondo a riprendersi dall’impatto della COVID.

Citando un aumento di “povertà estrema, disuguaglianze e ingiustizia” negli ultimi 18 mesi, ha anche avvertito che lo spazio democratico e civico è stato eroso.

Questi sono tutti problemi che potrebbero essere affrontati se i paesi abbracciassero l’appello del Segretario Generale delle Nazioni Unite per un nuovo contratto sociale, ha detto la Bachelet, nel giorno di apertura della 47a sessione del Consiglio dei Diritti Umani a Ginevra. L’iniziativa sarà sostenuta da un “New Global Deal della solidarietà”, che condivide “potere, risorse e opportunità in modo più equo”, in linea con un piano per un’agenda dell’ONU che António Guterres intende presentare all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a settembre. Tuttavia, l’Alto Commissario, che è un ex due volte Presidente del Cile, ha anche detto che è possibile realizzare i diritti economici e sociali utilizzando tecniche collaudate per combattere la corruzione e i flussi finanziari illeciti, impiegando politiche fiscali progressive e aumentando la trasparenza, la partecipazione e la responsabilità del bilancio. Come è tradizione nel giorno di apertura di una nuova sessione del Consiglio, ha anche usato il suo discorso di apertura per evidenziare le preoccupazioni del suo ufficio in più di una dozzina di paesi, dall’Afghanistan alle Filippine. Tra questi, ha ribadito la sua preoccupazione per le continue violenze contro i civili nella regione etiope del Tigray “da parte di tutte le parti in conflitto”, più di sei mesi dall’inizio dei combattimenti.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221