Giustizia: le inequivocabili parole di Marta Cartabia

“La malattia che affligge la giustizia italiana è grave. Il paziente è grave. E mi riferisco solo ad uno dei problemi: quello dei tempi”.

Tra i 47 Paesi su cui si estende la giurisdizione della Corte europea dei diritti dell’uomo, l’Italia ha il primato delle condanne per i processi troppo lunghi: 1.202 dal 1959, data di avvio di attività della Corte di Strasburgo, ad oggi. Una crisi che ha anche pesanti ripercussioni economiche. Secondo i dati riportati da Cartabia, negli ultimi cinque anni lo Stato ha pagato 574 milioni di indennizzi. Esorbitante il numero di casi coinvolti: sono stati emessi 95.412 decreti; 95mila 412 persone sono rimaste in attesa di giustizia oltre una ragionevole durata. Nel solo 2020 sono sopravvenuti 14.429 procedimenti di irragionevole durata; per un importo complessivo di 105.798.778 euro.

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221