Rita Bernardini in sciopero della fame dalla mezzanotte del 5 dicembre per la situazione emergenza senza fine nelle carceri

Cresce il sovraffollamento carcerario, aumentato i suicidi, ma nessuna misura deflattiva per arginare le criticità. Rita Bernardini ha dichiarato “(…)E, a proposito del “niente di nuovo sul fronte delle carceri”, annuncio la non-notizia della ripresa del mio sciopero della fame a partire dalla mezzanotte di domenica prossima 5 dicembre. Lo faccio soprattutto per me stessa, per ricordarmi in ogni momento che in un Paese democratico quel che avviene nell’inerzia istituzionale ci riguarda tutti. (…)”. Secondo gli ultimi dati pubblicati dal ministero della Giustizia, alla fine di novembre risultano detenute nelle nostre carceri 54.593 persone, 2.313 sono le donne, 17.302 gli stranieri. Rispetto a fine settembre, risultano 286 detenuti in più.

Per approfondire clicca qui

Per approfondire clicca qui

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221