L’iniziativa nonviolenta di Rita Bernardini affinché si riduca subito il sovraffollamento delle carceri

Il 10 gennaio Rita Bernardini, Consigliere Generale del Partito Radicale, ha ripreso l’iniziativa nonviolenta di sciopero della fame per aiutare Governo e Parlamento a prendere le decisioni ormai non più rimandabili volte a ridurre la “congestione” dei corpi ristretti nelle carceri italiane. Lo sciopero era iniziato il 5 dicembre ed interrotto il 30 dicembre in solidarietà delle donne #detenute del carcere Le Vallette di Torino. L’iniziativa nonviolenta è volta inoltre all’approvazione della proposta di legge sulla “Liberazione anticipata speciale” dell’On. Roberto Giachetti, Consigliere Generale del Partito Radicale.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221