Il Partito Radicale si unisce alla diffusa richiesta di grazia per Melissa Lucio, la cui esecuzione capitale è prevista per il 27 aprile. 

Al Governatore del Texas, Greg Abbott e al Texas Board of Pardons and Paroles

Il 22 marzo 2022 gli avvocati di Melissa Lucio hanno presentato una richiesta di grazia in seguito all’acquisizione di nuove prove che dimostrano che la Signora Lucio è stata erroneamente condannata alla pena capitale per la morte accidentale di sua figlia, Mariah, avvenuta il 15 febbraio 2007.

Mariah cadde da una ripida scala esterna che portava al loro appartamento. Dopo la caduta, le ferite riportate non sembravano gravi al punto da mettere in pericolo la sua vita. Due giorni dopo, inspiegabilmente, si è addormentata e non si è più risvegliata. Mariah aveva delle disabilità fisiche che rendevano la sua camminata instabile ed era più volte caduta. Da sottolineare come la Signora Lucio non aveva mai subito denunce per abusi e violenza di qualsiasi tipo.

FIRMA L’APPELLO PER LA GRAZIA DI MELISSA LUCIO

APPELLO PER LA GRAZIA DI MELISSA LUCIO

APPELLO PER LA GRAZIA DI MELISSA LUCIO

%%la tua firma%%

282 firme

Condividi

   

Le dichiarazioni della Signora Lucio hanno le caratteristiche di una falsa confessione.

Nel corso di cinque ore di interrogatorio, Melissa ha affermato la sua innocenza 86 volte verbalmente e 35 volte non verbalmente (scuotendo la testa), ma la polizia ha rifiutato di accettare qualsiasi risposta che non fosse un’ammissione di colpa – suggerendole che l’interrogatorio non sarebbe finito a meno che gli non avesse detto quello che volevano sentire.

La richiesta di grazia è supportata dalle dichiarazioni di sette tecnici riconosciuti a livello nazionale, tra cui scienziati ed esperti forensi, che hanno esaminato le prove e concluso che la condanna della Signora Lucio si è basata su una “confessione” inaffidabile, poiché estorta, e su prove false e non verificate.

La mobilitazione per la grazia riguarda tra gli altri: 225 organizzazioni contro la violenza domestica e la violenza sessuale del Texas; più di 130 leader della fede battista, evangelica e cattolica nello Stato; più di 100.000 persone, tra cui più di 20.000 solo in Texas, hanno firmato una petizione promossa da Innocence Project per chiedere la grazia per Melissa Lucio.

Per approfondire: https://innocenceproject.org/melissa-lucio-scheduled-execution-april-27-appeals-texas-pardons-board-governor-clemency/?fbclid=IwAR1ZvXQgvlOSfLLecp4gCmcZxcpipUj_Xc_VBUog2cDjulYj6LkhnEaLbf0

Ultime firme