NOTIZIE

IRAN. PARTITO RADICALE. ITALIA NON STRINGA MANI INSANGUINATE. MANIFESTAZIONE SABATO 3 ore 10

IRAN-PARTITO RADICALE:L’UNICA RAGIONE PER OSPITARE IL MINISTRO DEGLI ESTERI È SE VIENE PER CHIEDERE LA PROTEZIONE UMANITARIA.

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa segretario e tesoriere del Partito Radicale Adesso è chiaro il silenzio di questi mesi su quanto accade in Iran, un silenzio che salda avversari ed amici. Per finire con il Ministro Tajani che dovrà stringere la mano insanguinata del Ministro degli esteri iraniano. E così si spiega il […]

Ora la Rai rilanci l’appello del Dubbio contro i suicidi in carcere

Ormai siamo a quota 79, un fenomeno inaccettabile che il Dubbio propone di provare ad arginare non attraverso chissà quale riforma, ma con 5 proposte semplicissime. Lodevolmente Il Dubbio ha promosso un appello sulla situazione nelle e delle carceri. Appello raccolto da un nutrito gruppo di personalità: Roberto Saviano, Gherardo Colombo, Luigi Manconi, Giovanni Fiandaca, […]

No al rimpatrio dell’extracomunitario che nel suo Paese non può avere un’adeguata terapia del dolore

Un cittadino di un paese terzo che è affetto da una malattia grave non può essere allontanato se, in mancanza della terapia adeguata nel paese di destinazione, rischi di essere esposto ad un aumento rapido, significativo e irrimediabile del dolore associato a tale malattia. Lo ha stabilito dal Cgue con la sentenza 22 novembre 2022 […]

Nordio all’attacco del reato di abuso d’ufficio. Quella catena di sindaci rovinati per nulla

C’è una ricetta contro la paura della firma, che affligge sindaci e amministratori e, a dirla con la premier Giorgia Meloni, “inchioda la nazione”. Abolire, o almeno contenere, l’abuso d’ufficio. Reato indeterminato, dicono tutti, e per i suoi detrattori divenuto “grimaldello delle procure”, alle quali indagando sulla pubblica amministrazione, se cadono corruzione e concussione, resta […]

Sfrondare il Codice? Nordio ricordi che se tutto è reato non si avrà mai certezza della pena

Se c’è una via politicamente stretta, è quella per la depenalizzazione. Più difficile da percorrere non la si potrebbe immaginare. Persino se a provarci è un giurista dalla cultura e dall’acume raffinatissimi come Carlo Nordio. Il nuovo ministro della Giustizia ha affrontato di petto la questione un minuto dopo il giuramento: uscito dal Quirinale lo […]

L’Occidente si sta finalmente svegliando di fronte al vero problema dell’Iran/The West is finally waking up to the real problem in Iran: The Washington Post

Masih Alinejad è una giornalista, autrice e attivista per i diritti delle donne iraniana. Membro del Consiglio internazionale della Human Rights Foundation, conduce “Tablet”, un talk show sul servizio persiano di Voice of America. Le proteste anti-regime in Iran – innescate dalla morte in custodia della polizia della 22enne curda Mahsa Amini – sono giunte […]

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

Il Tesoriere del Partito Radicale, Irene Testa, interverrà il 7 dicembre al Convegno “Iran. Libertà delle donne, libertà di tutti” presso la sala Conferenze della Fondazione Lelio e Lisli Basso in collaborazione con la rivista Questione Giustizia

La comunità iraniana a Roma ringrazia il Partito Radicale e Irene Testa per il sostegno alla Rivoluzione nonviolenta in Iran

L’intervento di Irene Testa a Rai Sport sulla situazione in Iran e sulla Marcia diritti umani il 10 dicembre

Per riascoltare l’intervento clicca qui

COMMISSIONE EUROPEA – PARTITO RADICALE: BENE TRIBUNALE PER CRIMINI RUSSI, E PER QUELLI IRANIANI?

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa segretario e tesoriere del Partito Radicale Finalmente la Commissione europea si è decisa a fare quello che avrebbe dovuto fare quando il primo piede di un soldato russo ha messo piede sul territorio ucraino: invocare un  tribunale ad hoc sui crimini: non v’è dubbio che l’invasione russa è di […]

COMMISSIONE EUROPEA – PARTITO RADICALE: BENE TRIBUNALE PER CRIMINI RUSSI, E PER QUELLI IRANIANI?

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa segretario e tesoriere del Partito Radicale Finalmente la Commissione europea si è decisa a fare quello che avrebbe dovuto fare quando il primo piede di un soldato russo ha messo piede sul territorio ucraino: invocare un  tribunale ad hoc sui crimini: non v’è dubbio che l’invasione russa è di […]

IRAN. TESTA (PARTITO RADICALE) SOSPENDO SCIOPERO DELLA FAME. LA LOTTA PER LA LIBERTÀ IN IRAN E PER L’INFORMAZIONE SULLA MARCIA DEL 10 DICEMBRE PROSEGUE

Dopo 13 giorni di sciopero della fame, sospendo e proseguo la lotta. Onoro quanto di positivo c’è stato in queste due settimane e ringrazio la Presidente della Commissione esteri Stefania Craxi per aver preso l’impegno di presentare una risoluzione che impegna il governo a condannare quanto sta accadendo in Iran. I deputati di Forza Italia […]

IRAN – PARTITO RADICALE – UNDICESIMA MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DELLE DONNE E DEL POPOLO IRANIANO

Sabato 3 Dicembre si terrà l’undicesima manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano. L’appuntamento è alle ore 16 di fronte l’Ambasciata della Repubblica dell’Iran in via Nomentana 361.

Donna, vita, libertà : In vista della marcia del 10 dicembre di solidarietà alle donne e agli uomini persiani, Irene Testa spiega a Linkiesta perché dal 18 novembre mette a dura prova il suo fisico per chiedere alle istituzioni italiane una posizione netta contro il regime degli ayatollah

Per approfondire clicca qui

La Presidente della Commissione Esteri del Senato Stefania Craxi e Consigliere Generale del Partito Radicale risponde all’appello del Partito Radicale lanciato dalla tesoriera Irene Testa in sciopero della fame per chiedere al governo un sostegno alla Rivoluzione in Iran dal regime teocratico della Repubblica dell’Islam, per restituire alle donne il diritto di scegliere di non indossare il velo a pena di morte, incarcerazione e tortura

La dichiarazione della Presidente della Commissione Esteri del Senato, Sen. Stefania Craxi: “Rispondo all’appello lanciato da Irene Testa, tesoriere del Partito radicale, in sciopero della fame per sollecitare il governo e il Parlamento italiano ad assumere una posizione in difesa del popolo iraniano che sta manifestando il suo desiderio di libertà contro il regime degli […]

Action for Democracy – Irene Testa, tesoriera del Partito Radicale, ha iniziato la seconda settimana del suo sciopero della fame per chiedere azioni contro la sconvolgente violazione dei diritti umani in Iran

La Presidente della Commissione Esteri del Senato Stefania Craxi e Consigliere Generale del Partito Radicale risponde all’appello del Partito Radicale lanciato dalla tesoriera Irene Testa in sciopero della fame per chiedere al governo un sostegno alla Rivoluzione in Iran dal regime teocratico della Repubblica dell’Islam, per restituire alle donne il diritto di scegliere di non indossare il velo a pena di morte, incarcerazione e tortura

Per riascoltare la conversazione con Irene Testa clicca qui

Consiglio di Sicurezza ONU: Il lancio di missili della RPDC è “l’ultimo di una serie di attività allarmanti”

Aggiornando il Consiglio di Sicurezza, il capo degli Affari politici e di pace delle Nazioni Unite (DPPA) ha ricordato che venerdì scorso la Repubblica Democratica Popolare di Corea (RPDC) ha effettuato un test di lancio di quello che ha descritto come un nuovo tipo di missile balistico intercontinentale. Citando l’agenzia di stampa ufficiale della RPDC […]

Rotte migratorie: la Commissione propone un piano d’azione per il Mediterraneo centrale per poter affrontare sfide immediate

La Commissione presenta un piano d’azione dell’UE per il Mediterraneo centrale. Per approfondire clicca qui

Conflitto in Georgia: il rapporto di sintesi della Segretaria generale afferma che persistono sfide per i diritti umani nelle aree interessate dal conflitto

Persistono preoccupazioni circa la situazione dei diritti umani nelle aree interessate dal conflitto armato tra la Federazione russa e la Georgia nell’agosto 2008, secondo un rapporto della Segretaria generale Marija Pejčinović Burić presentato al Comitato dei Ministri. Per approfondire clicca qui

Stato di diritto: congelare i finanziamenti UE all’Ungheria

La Commissione e il Consiglio dovrebbero resistere alle pressioni dell’Ungheria e adottare le misure di condizionalità dello Stato di diritto per sospendere i fondi di coesione UE. Per approfondire clicca qui

Consiglio Onu per i diritti umani: avvio di un’indagine sui diritti umani in Iran

In seguito alle richieste dell’Alto Commissario ONU per i diritti umani Volker Türk di un’indagine indipendente sulle violenze mortali in corso contro i manifestanti in Iran, il Consiglio per i diritti umani ha creato una missione d’inchiesta, relativa alle proteste iniziate il 16 settembre 2022. Il Consiglio, riunito in sessione speciale in risposta alla crisi […]

AIEA: le esplosioni notturne vicino all’impianto nucleare ucraino è giocare con il fuoco

Potenti esplosioni hanno scosso l’area della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhya (ZNPP), “ponendo bruscamente fine a un periodo di relativa calma” nell’impianto, ha dichiarato domenica il capo dell’agenzia di controllo nucleare delle Nazioni Unite. In una dichiarazione rilasciata dall’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), il direttore generale Rafael Mariano Grossi ha affermato che le esplosioni […]

Intervista a Beppe Giulietti, Presidente della Federazione Nazionale della Stampa italiana, sulle proteste in Iran e l’iniziativa nonviolenta di Irene Testa

Per riascoltare l’intervista clicca qui

Spazio Transnazionale a cura di Francesco De Leo su Radio Radicale con Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, e parlamentari dei maggiori schieramenti per chiedere un impegno concreto sulla situazione in Iran

Il 21 novembre hanno partecipato l’on. Ylenia Lucaselli (FdI), la senatrice Maria Stella Gelmini (Azione) e la deputata Lia Quartapelle (PD). In studio anche i giovani studenti iraniani che si sono uniti all’iniziativa del Partito Radicale e Mariano Giustino, corrispondente dalla Turchia per Radio Radicale e Consigliere Generale del Partito Radicale. Per riascoltare la trasmissione […]

Conferenza stampa per presentare l’iniziativa congiunta di Comune di Teramo e Partito Radicale a sostegno delle donne iraniane

Il 23 novembre e nona Manifestazione del Partito Radicale insieme alla comunità iraniana a Roma davanti alla sede Rai per un’adeguata informazione sulla Rivoluzione in atto in Iran il Tesoriere Irene Testa riesce a parlare con i vertici della RAI

Così Irene Testa: “Incontro con Maurizio Caprara e Antonio Di Bella durante il quale abbiamo chiesto più informazione su Iran e di informare i cittadini italiani che il 10 dicembre giornata mondiale per i diritti umani ci sarà una grande marcia promossa dal Partito Radicale insieme alla comunità iraniana. Ci hanno rassicurato che sarà data […]

Iran/ Partito Radicale: Testa, dalla mezzanotte del 16 novembre sciopero della fame. Governo e Parlamento promuovano atti concreti e si dia adeguata informazione

IRAN – PARTITO RADICALE – DECIMA MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DELLE DONNE E DEL POPOLO IRANIANO

Sabato 26 Novembre si terrà la decima manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano. L’appuntamento è alle ore 16 di fronte l’Ambasciata della Repubblica dell’Iran in via Nomentana 361.

IRAN – PARTITO RADICALE – NONA MANIFESTAZIONE MERCOLEDì 23 NOVEMBRE

La nona manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano si terrà mercoledì 23 Novembre con la partecipazione della comunità iraniana di Roma. L’appuntamento è alle ore 11 davanti la sede Rai, in Viale Giuseppe Mazzini.

Il 18 novembre si è tenuta a Roma la manifestazione del Partito Radicale Putin Assassino!

Iran/Partito Radicale – Studenti iraniani in sciopero della fame con Irene Testa

Si è tenuta il 18 novembre presso la sede del Partito Radicale una conferenza stampa con Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale in sciopero della fame dalla mezzanotte di ieri accompagnata dagli studenti iraniani a Roma. Presenti Pedram Entezar, Nazanin Eagde con altri 20 studenti che aderiscono allo sciopero fame Per riascoltare la conferenza stampa […]

Iran: Migliaia di persone detenute per aver protestato pacificamente devono essere rilasciate

L’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani (OHCHR) ha chiesto martedì il rilascio immediato di migliaia di cittadini iraniani detenuti dopo aver manifestato pacificamente contro il governo in seguito alla morte di Mahsa Amini, avvenuta due mesi fa per aver infranto le rigide regole dell’hijab. Il portavoce dell’OHCHR, Jeremy Laurence, ha informato i giornalisti […]

OHCHR: Prigionieri di guerra ucraini e russi torturati e maltrattati

I prigionieri di guerra di entrambe le parti in conflitto in Ucraina hanno dichiarato agli investigatori delle Nazioni Unite sui diritti umani di essere stati sottoposti a torture e maltrattamenti durante la loro prigionia. Matilda Bogner, capo della missione di monitoraggio dei diritti umani delle Nazioni Unite in Ucraina, ha dichiarato che, negli ultimi mesi, […]

L’Assemblea Generale adotta una Risoluzione sui risarcimenti russi per l’Ucraina

Lunedì l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una Risoluzione che chiede alla Russia di pagare le riparazioni di guerra all’Ucraina, mentre gli ambasciatori si sono riuniti per riprendere la sessione speciale d’emergenza dedicata al conflitto. Quasi 50 nazioni hanno co-sponsorizzato la Risoluzione che prevede l’istituzione di un meccanismo internazionale per il risarcimento dei danni, […]

Ucraina: l’UE avvia una missione di assistenza militare dell’UE

Il Consiglio avvia la missione di assistenza militare dell’Unione europea a sostegno dell’Ucraina (EUMAM Ucraina) per continuare a sostenere l’Ucraina contro la guerra di aggressione russa in corso. L’obiettivo della missione, istituita formalmente il 17 ottobre, è rafforzare la capacità militare delle forze armate ucraine per consentire loro di difendere l’integrità territoriale e la sovranità […]

I leader della NATO e del G7 condannano gli attacchi russi

I leader di Canada, Consiglio europeo, Commissione europea, Francia, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti si sono incontrati a margine del Vertice del G20 a Bali e hanno rilasciato una dichiarazione congiunta. Condanniamo i barbari attacchi missilistici che la Russia ha perpetrato martedì sulle città e sulle infrastrutture civili ucraine.  […]

IRAN.PARTITO RADICALE. STUDENTI IRANIANI IN SCIOPERO DELLA FAME CON IRENE TESTA. DOMANI CONFERENZA ORE 11

Domani alle 11 presso la sede del Partito Radicale conferenza stampa con Irene Testa tesoriere del partito radicale in sciopero della fame dalla mezzanotte di ieri accompagnata dagli studenti iraniani a Roma. Saranno presenti Pedram Entezar, Nazanin Eagde con altri 20 studenti che aderiscono allo sciopero fame.

PUTIN ASSASSINO– PARTITO RADICALE – MANIFESTAZIONE VENERDì 18 NOVEMBRE

La manifestazione del Partito Radicale a sostegno della popolazione ucraina si terrà venerdì 18 Novembre alle ore 16 alla fermata metro di Castro Pretorio, Roma.

PUTIN ASSASSINO! Venerdì 18 ore 16 manifestazione del Partito Radicale a Castro Pretorio (fermata metro) Roma

Dalle “priorità” ai tempi dei pm, le pieghe nascoste della riforma penale

I paradossi della questione di legittimità sollevata sul rinvio delle nuove norme. Le incognite su iscrizioni retrodatate e reati da perseguire. Nodi sottovalutati che a breve andranno sciolti. Per leggere clicca qui

Sciopero in Iran. Onu: «Rilasciate tutti gli arrestati»

Negozi con le serrande abbassate, bazar chiusi: ieri gli iraniani hanno scioperato nelle città di tutto il paese in occasione dell’anniversario delle proteste del 2019, scoppiate per l’impennata del prezzo del carburante che colpì le classi più povere. A Teheran in tanti hanno bloccato le strade con le auto, al grido di «Libertà». Nelle stesse […]

Mie belle ragazze di Mattia Feltri: “Sabato 19 novembre è prevista l’ottava manifestazione del Partito Radicale in sostegno del popolo iraniano. Nessun altro partito è fin qui andato alle precedenti sette.”

Ultime notizie dall’Iran. Secondo Hillel Neuer, avvocato di diritto internazionale e attivista peri diritti umani, dall’inizio delle proteste in seguito all’assassinio di Masha Amini, colpevole di aver indossato male il velo, la Polizia morale ha ucciso 314 persone, ne ha ferite 5 mila e 328, ne ha arrestate 14 mila 170. Il Parlamento di Teheran […]

77 morti in poco più di 10 mesi, ieri gli ultimi due. Il Dubbio ha lanciato un appello alle istituzioni, all’intellettualità e alla politica. Un appello firmato da Roberto Saviano, Massimo Cacciari, Luigi Manconi, Ascanio Celestini, Giovanni Fiandaca, Paolo Ferrea, Rita Bernardini, Irene Testa, Maurizio Turco e tanti altri amici del Dubbio… Ora l’appello è anche su Change.org

IRAN – PARTITO RADICALE – OTTAVA MANIFESTAZIONE SABATO 19 NOVEMBRE

L’ottava manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano si terrà sabato 19 Novembre insieme al corteo organizzato dai giovani studenti iraniani a Roma. L’appuntamento è alle 10 a Piazza Repubblica.

La Corte europea ordina al governo: curate nelle Rems quei due detenuti

La “Cedu-Corte europea dei diritti dell’uomo” di Strasburgo ha ordinato al governo italiano, pena condanna dell’Italia per violazione dell’articolo 3 della Convenzione, di cessare dal continuare a rinchiudere nel carcere di San Vittore, e di assicurare invece un posto di cura nelle apposite “Rems-Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza detentive”, due detenuti “non imputabili” […]

Perché l’amnistia può evitare la debacle del sistema giustizia

La giustizia in affanno e l’amnistia come urgente e indifferibile necessità. Ne ho già scritto sulle pagine di questo giornale e torno a farlo. La mia percezione, che poi ormai è una certezza, è che nessuno nell’avvocatura si opporrebbe ad un provvedimento di clemenza e, se devo dire la verità, non mi pare che le […]

Cartabia: una riforma dai meccanismi complessi per soggetti professionalmente attrezzati

Anche se la sua entrata in vigore è stata differita al 30 dicembre 2022 la riforma Cartabia della giustizia penale, pur non escludendosi modifiche in fase di conversione del d.l. n.162 del 2022, consente di sviluppare alcune riflessioni di ordine generale sull’origine e gli sviluppi della legge delega e della sua attuazione, nonché sulle sue […]

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

Approvata mozione all’unanimità su sostegno alle donne e al popolo iraniano da parte del Comune di Genova. Intervista nella trasmissione Lo Stato del Diritto di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, alla consigliera Viscogliosi che ha annunciato la sua partecipazione alla marcia per i diritti umani impegnandosi inoltre a promuovere la partecipazione istituzionale del Comune di Genova a questa iniziativa

Per riascoltare l’intervista clicca qui

Maggiore sostegno per prevenire la carestia nel Corno d’Africa

È necessaria una maggiore solidarietà globale per affrontare la catastrofe umanitaria in rapida evoluzione nel Corno d’Africa, dove milioni di persone soffrono la fame a causa di due anni di siccità senza precedenti. Gli operatori umanitari devono prepararsi con urgenza a continuare il loro lavoro di salvataggio in Etiopia, Kenya e Somalia, poiché la siccità […]

Turchia: esperti delle Nazioni Unite chiedono di porre fine alle vessazioni contro i difensori dei diritti umani

Cinque esperti indipendenti in materia di diritti umani nominati dalle Nazioni Unite hanno chiesto martedì alla Turchia di smettere di usare la legislazione antiterrorismo per intimidire i difensori dei diritti umani e di rilasciare immediatamente Sebnem Korur Fincancı, medico senior ed esperto di anti-tortura. “Abbiamo documentato molti casi in cui la legislazione antiterrorismo e altre […]

Assemblea Generale ONU: l’AIEA garantisce sicurezza e stabilità nucleare in mezzo alle crisi globali

Il mondo si trova ad affrontare rischi di proliferazione nucleare e di catastrofi nucleari che non si vedevano da decenni, ha osservato Kőrösi (Presidente dell’Assemblea Generale ONU), aggiungendo che “l’AIEA si sforza di rispondere alle esigenze di questo momento con una determinazione esperta”. Kőrösi ha ringraziato il capo dell’agenzia, Rafael Mariano Grossi, per la sua […]

Ucraina: l’ONU e i partner forniscono aiuti salvavita a circa 13,5 milioni di persone

“Da febbraio, gli operatori umanitari hanno fornito aiuti critici e servizi di protezione a circa 13,5 milioni di persone in tutte le regioni dell’Ucraina”. La portavoce associata Stéphanie Tremblay ha aggiunto che più di 4,2 milioni di persone hanno ricevuto assistenza in denaro negli ultimi otto mesi e che i mercati stanno riaprendo, mentre il […]

La presidenza del Consiglio e il Parlamento europeo raggiungono un accordo provvisorio sulla non accettazione dei documenti di viaggio russi rilasciati in Ucraina e Georgia

Tale decisione è una risposta all’aggressione militare non provocata e ingiustificata della Russia nei confronti dell’Ucraina e alla prassi russa di rilasciare passaporti internazionali russi ai residenti delle regioni occupate. Fa inoltre seguito alla decisione unilaterale della Russia di riconoscere l’indipendenza dei territori georgiani dell’Abkhazia e dell’Ossezia meridionale nel 2008. Per approfondire clicca qui

Ergastolo ostativo, e la Costituzione? Su Radio Radicale ne hanno discusso martedì 8 novembre il Prof. Bartolomeo Romano, giurista e accademico; On. Enza Bruno Bossio; Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale;  Avv. Giampaolo Catanzariti, Consigliere Generale del Partito Radicale; Avv. Simona Giannetti, Consigliere Generale del Partito Radicale: Ha moderato, Lorena D’Urso

Per riascoltare la discussione clicca qui

IRAN. PARTITO RADICALE. SETTIMA MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DELLE DONNE E DEL POPOLO IRANIANO

Settima manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano. Sabato 12 novembre alle 16 davanti all’ambasciata iraniana a Roma. Via Nomentana 361.

ERGASTOLO OSTATIVO, E LA COSTITUZIONE?

Domani il Partito Radicale si occupa di ergastolo ostativo e costituzione nel giorno previsto per la decisione della Consulta sulla illegittimità costituzionale del fine pena mai. Alle 16.00 in diretta su Radio Radicale con la conduzione di Lorena D’Urso, professor Bartolomeo Romano, Irene Testa tesoriere del Partito Radicale, gli avvocati Simona Giannetti e Giampaolo Catanzariti […]

IRAN. LETTERA APERTA AI SINDACI AFFINCHE’ ESPONGANO LE FOTO DELLE VITTIME DELLA REPRESSIONE E LO SLOGAN DELLA RIVOLUZIONE “DONNA VITA LIBERTA’”

Gentile Sig. Sindaco, Le scriviamo perché la grave situazione in Iran, di cui Lei è certamente a conoscenza, dopo più di 50 giorni di proteste peggiora nel disinteresse dell’opinione pubblica mondiale. Quotidianamente la popolazione subisce violenze dal regime iraniano, di cui soprattutto le donne e i giovani sono il bersaglio. Non possiamo lasciarli soli in […]

Il Segretario Generale ONU accoglie con favore la decisione della Russia di porre fine alla sospensione dall’accordo sul grano in Ucraina

L’accordo, mediato dalle Nazioni Unite e attuato attraverso un Comitato di coordinamento congiunto (JCC) a Istanbul, che coinvolge Russia, Ucraina e Turchia, è stato firmato a luglio per consentire a grano, petrolio e altri prodotti alimentari di lasciare il Paese devastato dalla guerra per i mercati d’oltremare, molti dei quali hanno un disperato bisogno di […]

IRAN. PARTITO RADICALE. SESTA MANIFESTAZIONE A SOSTEGNO DELLE DONNE E DEL POPOLO IRANIANO

Sesta manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano. Sabato 5 novembre alle 16 davanti all’ambasciata iraniana a Roma. Via Nomentana 361.

IRAN/PARTITO RADICALE: I COMUNI ESPONGANO LE FOTO DELLE VITTIME DELLA REPRESSIONE E LO SLOGAN DELLA RIVOLUZIONE “DONNA VITA LIBERTÀ”. 

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa segretario e tesoriere del Partito Radicale Questa mattina abbiamo scritto a tutti i Sindaci dei capoluoghi italiani per segnalare come la grave situazione in Iran dopo circa 50 giorni di proteste peggiora nel disinteresse dell’opinione pubblica mondiale. Quotidianamente la popolazione subisce violenze dal regime iraniano, di cui soprattutto […]

Lega Araba: il Segretario Generale dell’ONU lancia un appello per una maggiore unità regionale

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres, intervenendo al Vertice della Lega degli Stati Arabi ad Algeri ha dichiarato chetra crescenti divisioni geopolitiche e disuguaglianze sempre più profonde, la cooperazione è l’unica strada da percorrere. La Lega è tra le organizzazioni regionali che hanno un ruolo vitale da svolgere nel promuovere la pace, lo […]

Il Presidente Metsola condanna le sanzioni iraniane contro i membri del Parlamento europeo                      

Il Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola ha condannato la decisione del regime iraniano di sanzionare diversi eurodeputati, oltre a giornalisti, difensori dei diritti umani e istituzioni. “A nome del Parlamento europeo, condanno fermamente la decisione del regime iraniano di sanzionare membri del Parlamento europeo, giornalisti e difensori dei diritti umani”, ha dichiarato. Il Presidente […]

È tempo di “azioni concrete” da parte della comunità internazionale per chiedere conto alle forze di sicurezza iraniane

La condanna della brutale e continua repressione delle proteste in Iran “non è sufficiente”, ha dichiarato giovedì l’esperto indipendente delle Nazioni Unite per i diritti umani, chiedendo l’istituzione di un meccanismo investigativo internazionale. Tra le proteste scatenate dalla morte in carcere, il mese scorso, di Mahsa Amini in seguito al suo arresto da parte della […]

Presidente dell’APCE: “Non dovrebbe esserci impunità, né per il Presidente e il governo russi, né per il parlamento

“La Duma di Stato e il Consiglio della Federazione hanno dato pieno sostegno alla guerra di aggressione contro l’Ucraina e hanno convalidato i recenti tentativi di annessione illegale, dopo aver agito in modo analogo nel 2014. Insieme al Presidente e al governo russi, il parlamento russo è pertanto totalmente responsabile delle conseguenze di questa guerra […]

Sesta manifestazione del Partito Radicale a sostegno delle donne e del popolo iraniano. Sabato 5 novembre alle 16 davanti all’ambasciata iraniana a Roma. Via Nomentana 361

Non si fermano i suicidi in carcere siamo a quota 74: un tragico record

Siamo giunti a 74 suicidi in carcere dall’inizio dell’anno, e mancano ancora due mesi alla fine. Nel giro di 48 ore gli ultimi due: uno a Siracusa e l’altro a Caltagirone. Mai in 20 anni, si è raggiunta una cifra del genere. Un macro record che diventa ancora più drammatico quando, come ha spiegato l’associazione […]

Se l’ergastolo è fuorilegge

La questione che vede scontrarsi coloro che usa chiamar garantisti con quanti pensano che almeno per i condannati per certi delitti occorrerebbe incarcerarli e “gettar via la chiave”, pare sia ora oggetto di un intervento urgente del governo, con decreto legge. Si tratta del c.d. ergastolo ostativo e della norma che esclude il detenuto dai […]

GIUSTIZIA – PARTITO RADICALE : SENZA AMNISTIA PER LEGGE, C’È QUELLA PER PRESCRIZIONE, MA SOLO PER CHI SE LO PUÒ PERMETTERE. 

Secondo la vulgata delle toghe la pendenza di qualche milione di processi penali e l’impreparazione strutturale ad affrontarli costringono a rinviare l’entrata in vigore della riforma Cartabia che entrerà in vigore quando riterranno di essere pronti. Entrata in vigore la riforma i milioni di processi contribuiranno ad alimentare la giustizia sfascista dello Stato di Diritto. […]

Nordio, le carceri e un’emergenza da non trascurare

(…)Intanto le prime dichiarazioni del ministro della Giustizia, Carlo Nordio, riguardano le carceri. Il Guardasigilli ha affermato che le carceri sono la priorità di cui intende occuparsi, con la necessità di migliorare la condizione dei penitenziari, e quindi di chi ci lavora o ci è costretto a restare perché sconta una condanna o è in […]

Giustizia, ecco gli sprechi che fanno lievitare i costi: indagini sbagliate, burocrazia e negligenze

Ecco dove si possono recuperare risorse per rilanciare gli uffici giudiziari. Ridurre drasticamente i costi, ottimizzare i tempi e restituire in questo modo ai cittadini – e anche a chi ci guarda dall’estero – fiducia. La sfida del nuovo governo riguarda anche e soprattutto il settore della Giustizia, da sempre uno dei più delicati, tra […]

“Parte della riforma Cartabia entri in vigore subito”

L’intervento del già consigliere della ministra Cartabia Gian Luigi Gatta, del garante dei detenuti Mauro Palma e dell’Accademia dei penalisti. Fa discutere la volontà del governo di posticipare l’entrata in vigore della legge Cartabia e di proseguire sulla linea dell’ergastolo ostativo. Sulla questione è intervenuto il Garante nazionale dei detenuti, Mauro Palma. “Il Garante nazionale […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista Samira Ardalani, rappresentante Associazione Giovani Iraniani in Italia clicca qui Intervista a Claudio Salvagni, avvocato, difensore di Massimo Bossetti clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

Si è concluso il Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale – Roma, 28/ 29/ 30 ottobre 2022: Documento politico approvato; Relazione del Segretario Maurizio Turco; Relazione del Tesoriere Irene Testa

Documento politico approvato al Congresso degli iscritti italiani al Partito Radicale clicca qui Relazione del Segretario Maurizio Turco clicca qui Relazione del Tesoriere Irene Testa clicca qui

Nuovo Rapporto UNESCO: I bambini africani hanno cinque volte meno probabilità di imparare le nozioni di base

I leader africani si sono riuniti a Mauritius per studiare soluzioni al divario educativo evidenziato da un nuovo rapporto dell’Agenzia delle Nazioni Unite per l’istruzione, che mostra come i bambini del continente abbiano cinque volte meno probabilità di apprendere le nozioni di base rispetto a quelli che vivono altrove. Negli ultimi trent’anni, la capacità dei […]

Amiamo speranze antiche… – Congresso annuale degli iscritti italiani al Partito Radicale – Roma 28|29|30 ottobre 2022 – Via Cavour, 213/M | Hotel Palatino

Il 28 ottobre i lavori inizieranno alle ore 14.00 con la registrazione degli iscritti e partecipanti fino alle 20.00. Il 29 ottobre si inizierà alle ore 10.00 e si sospenderà alle ore 21.00. Il 30 ottobre i lavori inizieranno alle ore 10.00 e si concluderanno alle ore 16.00. A partire dalle ore 15.00 del 28 […]

IRAN-PARTITO RADICALE: QUARTA MANIFESTAZIONE. IL RACCONTO DELLE GIOVANI IRANIANE IN ITALIA

Stasera alle 19 per la rubrica Lo Stato del Diritto su Radio Radicale Irene Testa intervista Samira Ardalani. Si parlerà di diritti umani, delle violazioni dei diritti delle donne in Iran, della rivoluzione in corso in Iran e della quarta manifestazione promossa dal partito radicale prevista per Sabato 22 alle 17 a Roma in Via […]

Giuliano Amato un giudice per la dignità dei detenuti

“Non smettete mai di difendere la vostra dignità e di reclamare i diritti”. Il presidente emerito della Consulta a San Vittore parla di Costituzione. Qualcuno si domanda: ma la mia voce chi la sente? Elena chiede gli abbracci del marito e dei figli, “sfiorarsi la punta delle dita non basta a tenere unita una famiglia”. […]

IRAN-PARTITO RADICALE: SABATO QUARTA MANIFESTAZIONE DAVANTI AMBASCIATA IRANIANA

Sabato 22 ottobre dalle ore 17 il Partito Radicale manifesterà per la quarta volta davanti la sede dell’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran in via Nomentana 361 a sostegno delle donne e del popolo iraniano che denunciano il regime degli ayatollah e rivendicano i loro diritti.

Rocco Femia, ostaggio della giustizia per 11 anni: “Un teorema giudiziario…”

La Cassazione assolve l’ex sindaco di Marina di Gioiosa, di professione professore, che ha subito in tutto otto gradi di giudizio, tra un’accusa e l’altra. Undici anni di vita in sospeso. Undici anni trascorsi tra carceri e tribunali. Poi il colpo di spugna definitivo: Rocco Femia era ed è un uomo innocente. Lo era per […]

Carcere, la strage silenziosa. Mai così tanti morti dal 2009

Ancora un suicidio. Non si ferma la strage nelle carceri italiane. Stavolta a togliersi la vita è stato, giovedì nella Casa circondariale di Sollicciano a Firenze, un detenuto marocchino di 29 anni. E nello stesso giorno un ragazzo recluso nell’istituto minorile “Ferrante Aporti” di Torino ha tentato di uccidersi ma è stato salvato in extremis […]

Buon lavoro al nuovo Parlamento. Serve subito un dibattito sul carcere

L’avvio di una Legislatura è sempre un momento importante per il Paese. Un momento che apre anche alla speranza e alla necessità di rappresentare nelle sedi istituzionali quello di cui una comunità ha bisogno. Il Parlamento ha inoltre il compito di innalzare i livelli di consapevolezza, di coscienza e di sapere comune di una collettività. […]

Riportare le toghe sotto l’ombrello della legge e riforme a “costo zero”. Le sfide del guardasigilli

La legislatura appena iniziata si prefigura foriera di novità sul versante giudiziario. La casella del ministero della Giustizia sembra stare ai margini delle febbrili trattative in corso per comporre il nuovo esecutivo. In questi giorni appaiono altre le poste in gioco e gli uffici di via Arenula stanno un po’ in disparte, quasi che solo […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista a Shirin Soltani Per riascoltare l’intervista clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

12 Paesi eletti per un nuovo mandato nel Consiglio per i diritti umani

Giovedì l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha eletto una dozzina di nuovi Paesi che faranno parte del Consiglio per i diritti umani, mentre la Germania e il Sudan si sono assicurati un secondo mandato. Dopo lo scrutinio delle schede, il Presidente dell’Assemblea Csaba Kőrösi ha nominato Algeria, Bangladesh, Belgio, Cile, Costa Rica, Georgia, Kirghizistan, Maldive, […]

Premio Václav Havel 2022 conferito a Vladimir Kara-Murza, leader dell’opposizione russa attualmente in carcere

Per approfondire clicca qui

Il Consiglio approva il suo mandato per i negoziati sulla non accettazione dei documenti di viaggio russi rilasciati in Ucraina e Georgia

Gli ambasciatori presso l’UE hanno concordato un mandato per i negoziati con il Parlamento europeo su una decisione relativa alla non accettazione dei documenti di viaggio russi rilasciati in Ucraina e Georgia. Per approfondire clicca qui

Dichiarazione del G7 sull’Ucraina

Noi, leader del Gruppo dei Sette (G7), ci siamo riuniti oggi con il Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy. Il nostro incontro si è svolto sullo sfondo dei più recenti attacchi missilistici contro infrastrutture civili e città in Ucraina, che hanno causato la morte di civili innocenti. Condanniamo questi attacchi con la massima fermezza e ricordiamo che […]

Ucraina: L’Assemblea Generale dell’ONU chiede alla Russia di invertire la rotta sul “tentativo di annessione illegale”

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato mercoledì a larga maggioranza una Risoluzione che invita i Paesi a non riconoscere le quattro regioni dell’Ucraina rivendicate dalla Russia, a seguito dei cosiddetti referendum svoltisi alla fine del mese scorso, e chiede a Mosca di invertire la rotta sul suo “tentativo di annessione illegale”. I risultati sono […]

Franco Califano: l’omaggio del Partito Radicale, di Valter Vecellio, Consigliere Generale del Partito Radicale

Per leggere l’articolo clicca qui

Perché la lotta di liberazione in Iran ci riguarda tutti, di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, e Mariano Giustino, Consigliere Generale del Partito e corrispondente dalla Turchia per Radio Radicale

Per leggere l’articolo clicca qui

Perché la lotta di liberazione in Iran ci riguarda tutti, di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, e Mariano Giustino, Consigliere Generale del Partito e corrispondente dalla Turchia per Radio Radicale

Per leggere l’articolo clicca qui

DONNE IRAN – PARTITO RADICALE: SABATO TERZA MANIFESTAZIONE DAVANTI AMBASCIATA IRANIANA

Sabato 15 ottobre dalle ore 17 il Partito Radicale manifesterà per la terza volta davanti la sede dell’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran in via Nomentana 361 a sostegno delle donne iraniane che denunciano il regime degli ayatollah e rivendicano i loro diritti.

Amiamo speranze antiche…

Congresso annuale degli iscritti italiani al Partito Radicale – Roma 28|29|30 ottobre 2022 – Via Cavour, 213/M | Hotel Palatino è passato un anno dallo scorso congresso ed è cambiato tutto il quadro politico, internazionale e nazionale. L’aggressione russa contro l’Ucraina con l’incredibile resistenza ucraina, hanno “convinto” Usa ed Unione europea ad intervenire, con prudenza […]

Amiamo speranze antiche…

Congresso annuale degli iscritti italiani al Partito Radicale – Roma 28|29|30 ottobre 2022 – Via Cavour, 213/M | Hotel Palatino è passato un anno dallo scorso congresso ed è cambiato tutto il quadro politico, internazionale e nazionale. L’aggressione russa contro l’Ucraina con l’incredibile resistenza ucraina, hanno “convinto” Usa ed Unione europea ad intervenire, con prudenza […]

Amiamo speranze antiche…

Congresso annuale degli iscritti italiani al Partito Radicale – Roma 28|29|30 ottobre 2022 – Via Cavour, 213/M | Hotel Palatino è passato un anno dallo scorso congresso ed è cambiato tutto il quadro politico, internazionale e nazionale. L’aggressione russa contro l’Ucraina con l’incredibile resistenza ucraina, hanno “convinto” Usa ed Unione europea ad intervenire, con prudenza […]

L’inviato ONU sollecita il dialogo per porre fine all’impasse politica in Iraq

Per Jeanine Hennis-Plasschaert, Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite in Iraq, l’assenza di un governo funzionante in Iraq a un anno dalle elezioni è difficile da giustificare esortando i leader politici a mettere da parte le loro differenze per il bene comune. L’inviato ha informato il Consiglio di Sicurezza a New York, avvertendo che “la disillusione […]

Le Nazioni Unite condannano il lancio di missili della Corea del Nord sul Giappone come “atto sconsiderato”

Il Segretario Generale ONU ha condannato con forza il lancio di un missile balistico da parte della Repubblica Democratica Popolare di Corea (RPDC) che avrebbe sorvolato il Giappone. Il lancio del missile è stato il primo a violare lo spazio aereo giapponese dal 2017 e il missile balistico a raggio intermedio è caduto nell’Oceano Pacifico […]

Ucraina: approvato l’ottavo pacchetto di sanzioni dell’UE nei confronti della Russia

La Commissione accoglie con favore l’adozione da parte del Consiglio dell’ottavo pacchetto di sanzioni che colpiscono duramente la Russia per la sua aggressione nei confronti dell’Ucraina. Per approfondire clicca qui

Relazione sulla migrazione e l’asilo 2022: l’adozione del patto sulla migrazione e l’asilo rimane cruciale per ottenere progressi durevoli

Dalla guerra della Russia contro l’Ucraina, che ha provocato il più massiccio sfollamento forzato in Europa dalla seconda guerra mondiale, alla strumentalizzazione della migrazione a scopi politici da parte del regime bielorusso, alla pandemia, che ha causato restrizioni dei viaggi senza precedenti, il tutto accompagnato da una pressione costante e addirittura crescente sulle rotte migratorie […]

Efficienza e qualità della giustizia in Europa: il Consiglio d’Europa pubblica il suo rapporto 2022

Attraverso un rapporto, schede sui paesi e un database interattivo, la Commissione europea per l’efficienza della giustizia del Consiglio d’Europa (CEPEJ) d’Europa identifica le principali tendenze dei sistemi giudiziari di 44 paesi europei e 3 Stati osservatori. Per approfondire clicca qui

IRAN – LA MANIFESTAZIONE DEL PARTITO RADICALE CON GLI SLOGAN DELLE DONNE IRANIANE CONTRO L’OBBLIGO IN QUALSIASI PARTE DEL MONDO DI INDOSSARE IL VELO, SIMBOLO DI OPPRESSIONE POLITICA E RELIGIOSA.

La seconda manifestazione del Partito Radicale convocata per domani, sabato 8 ottobre a Roma davanti all’ambasciata iraniana di Via Nomentana 361, sarà scandita dagli slogan delle donne iraniane e contro l’obbligo di indossare il velo in qualsiasi parte del mondo, simbolo di oppressione politica e religiosa. Le lotte per la liberazione della donna in Iran […]

Scatta l’allarme suicidi in carcere: sono 62 da gennaio. “Quei disagi dei detenuti”

Il tasso di chi si toglie la vita nel 2022 sarà il più alto del ventennio. La causa va cercata nell’enorme disagio delle condizioni detentive. Urgente incentivare le misure alternative e di recupero. Sessantadue. Dietro a questa cifra ci sono le storie delle persone che si sono tolte la vita in carcere dal primo gennaio […]

Boom di minori in comunità: l’infanzia negata tra reati, violenze e degrado

Napoli è la quarta città d’Italia per numero di adolescenti in comunità. Un triste primato che il capoluogo campano condivide con Milano, Palermo e Bologna. Il dato rientra nel bilancio diffuso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza in occasione della pubblicazione di una raccolta dati realizzata in collaborazione con le Procure presso i Tribunali per […]

Flick: “Ma ora la politica non snobbi la giustizia e il dramma carcere”

Il presidente emerito della Corte Costituzionale: “Troppo a lungo ci si è affidati alla supplenza della magistratura, precipitata poi in una crisi da cui non sembra riuscire a risollevarsi”. “È stata una stagione da una parte liberatoria, ma che dall’altra richiede ulteriori interventi”. Sabato pomeriggio: Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, ha appena […]

Il divario tra realtà e percezione di insicurezza

I dati forniti dal ministero dell’Interno mostrano, a fronte di un drastico calo dei reati nel 2020 a causa delle restrizioni per l’emergenza pandemica, una leggera ripresa nel 2021. La criminalità, in termini statistici, risulta comunque in calo rispetto al 2019. Crescono i reati informatici e le truffe online, mentre gli omicidi sono stati 289 […]

Il Centrodestra: riforma Cartabia non convince, pronti a rivederla

La decisione non è stata ancora ufficializzata. Ma sulla Giustizia il centrodestra è pronto a rimettere pesantemente mano alla Riforma Cartabia. Il via libera definitivo, ieri, ai decreti attuativi sul processo penale e civile, fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi di fine anno legati al Pnrr, non esauriscono infatti la riforma messa a punto dalla […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Per riascoltare l’intervista clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

IRAN – PARTITO RADICALE: seconda manifestazione per il popolo iraniano

Sabato 8 ottobre dalle ore 17 si terrà la seconda manifestazione del Partito Radicale davanti l’Ambasciata dell’Iran, a sostegno del popolo iraniano e delle donne contro il regime degli ayatollah. Le autorità iraniane in queste ore sono sempre più spietate nel tentativo di reprimere la rivoluzione popolare contro il regime teocratico e misogino. Il regime […]

Unire le forze per prevenire la “crisi di disponibilità di cibo”

Il Direttore Generale della FAO, QU Dongyu, ha dichiarato in una riunione dei ministri dell’Agricoltura dei Paesi industrializzati del G20 a Bali che, con l’accesso al grano ucraino, agli oli da cucina e ad altri prodotti alimentari vitali per i Paesi più vulnerabili limitato da sette mesi di conflitto, “dobbiamo aumentare la resilienza dei sistemi […]

ONU: Il mondo “deve impegnarsi” o rischia il collasso dell’Afghanistan

Per Markus Potzel, inviato senior dell’ONU per il Paese, la pazienza si sta esaurendo per molti membri della comunità internazionale quando si tratta di impegnarsi efficacemente con i Talebani, governanti de facto dell’Afghanistan. Nonostante alcuni sviluppi positivi negli ultimi mesi, il vice rappresentante speciale per l’Afghanistan ha affermato che sono stati “troppo pochi e troppo […]

Dichiarazione della Presidente von der Leyen su un nuovo pacchetto di misure restrittive contro la Russia

Abbiamo voluto presentare insieme l’ottavo pacchetto di sanzioni. La scorsa settimana, la Russia ha portato l’invasione dell’Ucraina a un nuovo livello. I finti referendum organizzati nei territori occupati dalla Russia sono un tentativo illegale di accaparrarsi la terra e di cambiare i confini internazionali con la forza. La mobilitazione e la minaccia di Putin di […]

Consiglio dell’Ue/Nord Stream: le fughe di gas non sono una coincidenza e si ripercuotono su tutti noi

(…) Sulla base di tutte le informazioni disponibili le fughe di gas sono da imputare a un atto intenzionale. Sosterremo qualsiasi indagine tesa a fare pienamente chiarezza su quanto avvenuto e sulle relative cause e adotteremo ulteriori misure per aumentare la nostra resilienza in materia di sicurezza energetica. Per approfondire clicca qui

I cosiddetti referendum nell’Ucraina controllata dalla Russia “non possono essere considerati legali”

Al Consiglio di Sicurezza, Rosemary DiCarlo (a capo del Dipartimento Affari politici)  ha dichiarato che i recenti cosiddetti referendum condotti in quattro regioni ucraine occupate dalla Russia non possono essere considerati legali secondo il diritto internazionale. I referendum si sono svolti negli ultimi cinque giorni nelle regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhia per consentire […]

DONNE IRAN – PARTITO RADICALE: SABATO 1/10 MANIFESTAZIONE DAVANTI AMBASCIATA IRANIANA

Sabato 1 ottobre dalle ore 17 il Partito Radicale manifesterà davanti la sede dell’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran in via Nomentana 361 a sostegno delle donne iraniane che denunciano il regime degli ayatollah e rivendicano i loro diritti. 

Il primo ministro israeliano Lapid sostiene la soluzione dei due Stati

Il Primo Ministro Yair Lapid ha affermato che una soluzione a due Stati per il conflitto israelo-palestinese è “la cosa giusta” per Israele, ma ha ammonito che un futuro Stato palestinese non deve essere “un’altra base del terrore”. Nel suo primo discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Lapid ha affermato che, nonostante il suo “ambiente […]

Il leader iraniano denuncia il “doppio standard” dell’Occidente nei confronti del programma nucleare del Paese

All’Assemblea Generale annuale delle Nazioni Unite, il Presidente iraniano ha denunciato come una grande ingiustizia il “doppio standard” esibito dalle nazioni occidentali nei confronti di quelle che ha definito le attività nucleari pacifiche del suo Paese. “Dichiaro esplicitamente che la Repubblica islamica dell’Iran non sta cercando di sviluppare armi nucleari e che tali armi non […]

Ucraina: l’UE condanna i “referendum” illegali nei territori occupati dalla Russia

Il 21 settembre la Russia ha optato per lo scontro, annunciando una mobilitazione parziale in Russia, sostenendo l’organizzazione di “referendum” illegali nei territori ucraini attualmente occupati dalla Russia e minacciando nuovamente di ricorrere ad armi di distruzione di massa. Per approfondire clicca qui

Biden denuncia la “spudorata violazione” della Carta delle Nazioni Unite da parte della Russia e invita il mondo a stare dalla parte dell’Ucraina

Denunciando con forza l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avvertito gli Stati membri delle Nazioni Unite che “se una nazione può perseguire ambizioni imperiali senza conseguenze, allora mettiamo a rischio tutto ciò che questa grande istituzione rappresenta”. In apertura di un ampio discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni […]

Il Presidente ucraino delinea una formula di pace che punisce l’aggressione e ripristina la sicurezza

La Russia deve essere punita per la sua “guerra illegale” contro l’Ucraina, ha dichiarato mercoledì il Presidente Volodymyr Zelenskyy all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite – parte di una “formula di pace” che richiede anche una maggiore protezione dei civili e un maggiore sostegno alla difesa. “È stato commesso un crimine contro l’Ucraina e chiediamo una […]

Consulta: Silvana Sciarra Presidente – “Il Legislatore dovrebbe tener conto delle sentenze sui diritti civili”

I voti favorevoli sono stati 8 su 15. La neopresidente rimarrà in carica fino all’11 novembre 2023. Per approfondire clicca qui

Innocente per 7 mesi in cella, lo Stato gli deve 60mila euro

Da innocente è rimasto 210 giorni in carcere e 91 agli arresti domiciliari: lo Stato ora dovrà risarcire con 60 mila euro Kelly Iyekekpolor, nigeriano di 40 anni, finito in manette nel 2011 con l’accusa di avere ridotto in schiavitù una connazionale dopo averne favorito l’ingresso in Italia. Per approfondire clicca qui

Detenuto morto in carcere, lo sfogo dei familiari di Luigi: “Letto tutto sui giornali, da tempo chiedeva una visita medica”

Sarà l’autopsia a chiarire se la morte sia stata effettivamente causata da un infarto e soprattutto a dire se poteva essere evitata con un intervento diverso, forse più tempestivo. Per approfondire clicca qui

XX Settembre – Partito Radicale : perché torni ad essere un giorno di festa nazionale

Si torni a proclamare il 20 settembre giorno di festa nazionale dopo che nel 1930 fu abolita dal fascismo per introdurre la festività dell’11 febbraio, data della firma del Trattato del Laterano tra il fascismo e la Santa sede. Per laici e credenti: per quanti fanno loro il cavourriano motto “Libera chiesa in libero Stato”. […]

Dalle videochiamate alle visite: come funziona nel resto d’Europa

Molti paesi europei si sono adeguati alle norme sovranazionali, mentre l’Italia è ancora indietro. Per approfondire clicca qui

Giustizia riparativa, nel decreto la riforma può essere migliorata

Per la Ministra Cartabia si è trattato di un vero “investimento culturale”. Il testo è ora al vaglio delle commissioni di Montecitorio e Palazzo Madama. Per approfondire clicca qui

Riforme Cartabia, via libera definitiva ai decreti attuativi civili e penali

(…)La Camera ha dunque espresso parere positivo al decreto legislativo che attua la delega con la riforma del processo Penale, una delle riforme legata al Pnrr da varare entro dicembre di quest’anno. Per approfondire clicca qui

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista a Luca Trapanese, assessore alle politiche sociali del Comune di Napoli Per riascoltare la conversazione clicca qui Intervista a Karin Falconi, Vice Presidente dell’ Associazione M’AMa-Dalla parte dei bambini, anche conosciuta con il nome “La rete delle Mamme Matte” Per riascoltare la conversazione clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

“Una campagna elettorale fondata sulla spesa pubblica. Chi pagherà il debito?”, trascrizione evento del Partito Radicale

Trascrizione dell’evento di sabato 10 settembre organizzato dal Partito Radicale con il Prof. Mario Baldassarri, già Viceministro dell’Economia e Finanze.  Andrea Piani  Buongiorno a tutti, ai presenti qui a via di Torre Argentina presso la sede del Partito Radicale e a chi ci sta seguendo sui social e su Radio Radicale, in diretta. Oggi a […]

Parlamento: l’Ungheria non può più essere considerata pienamente una democrazia

Il Parlamento condanna “i tentativi deliberati e sistematici del governo ungherese” volti a minare i valori europei e chiede di avanzare con la procedura dell’articolo 7. Per approfondire clicca qui

Aggressione russa nei confronti dell’Ucraina: prorogate di altri sei mesi le sanzioni individuali dell’UE relative all’integrità territoriale

Il Consiglio ha deciso di prorogare di altri sei mesi, fino al 15 marzo 2023, le misure restrittive nei confronti dei soggetti che compromettono o minacciano l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina. Per approfondire clicca qui

ONU: progresso nel calo dei prezzi alimentari globali grazie alle spedizioni di grano nel Mar Nero

Due obiettivi vitali dell’accordo sul grano del Mar Nero mediato dalle Nazioni Unite e dalla Turchia sono già stati raggiunti e cio’ indica la costante diminuzione dei prezzi internazionali dei prodotti alimentari e la crescente disponibilità di grano necessario dall’Ucraina come segni di un primo successo. Il capo del commercio delle Nazioni Unite, Rebeca Grynspan, […]

Il governo russo sta “distruggendo la società civile giorno dopo giorno”

Un’esperta indipendente ONU in materia di diritti umani ha invitato il governo russo a porre fine alla repressione dei difensori dei diritti umani. Mary Lawlor ha anche esortato le autorità ad abrogare “leggi restrittive e discriminatorie” e ha ribadito l’appello suo e di altri esperti lanciato a luglio contro la “chiusura della società civile” russa. […]

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite lancia l’allarme sul “regresso” della democrazia nel mondo

In occasione del 15° anniversario della Giornata internazionale della democrazia, il Segretario Generale ONU ha osservato che “in tutto il mondo la democrazia sta arretrando”. “Lo spazio civico si sta riducendo. Crescono la sfiducia e la disinformazione. E la polarizzazione sta minando le istituzioni democratiche”. “E’ giunto il momento” di dare l’allarme e “riaffermare che […]

Rapporto ONU sullo sviluppo umano: Lo sviluppo umano è in ritardo nel novanta per cento dei Paesi

L’ultimo rapporto ONU sullo sviluppo umano 2021/22 avverte che le molteplici crisi stanno arrestando i progressi dello sviluppo umano, che sta andando indietro nella stragrande maggioranza dei Paesi. Intitolato “Tempi incerti, vite instabili”, dipinge il quadro di una società globale che passa da una crisi all’altra e che rischia di andare incontro a crescenti privazioni […]

Volker Türk nominato nuovo Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani 

Il Segretario Generale António Guterres ha nominato l’austriaco Volker Türk prossimo Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, dopo l’approvazione dell’Assemblea Generale.   Il nuovo Alto Commissario sta attualmente coordinando il lavoro politico globale come Sottosegretario Generale presso l’Ufficio esecutivo delle Nazioni Unite. Garantisce inoltre il coordinamento a livello di sistema delle Nazioni Unite nel […]

Consiglio di associazione UE-Ucraina, 5 settembre 2022

L’ottava sessione del Consiglio di associazione UE-Ucraina si è tenuta a Bruxelles ed è stata co-presieduta dal primo ministro ucraino, Denys Shmyhal, e dall’Alto Rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell. Si è trattato della prima sessione da quando all’Ucraina è stato concesso lo status di paese candidato all’adesione […]

Ucraina/Consiglio d’Europa: Il Presidente del Congresso mette in guardia contro la possibilità di “referendum” russi fittizi nei territori ucraini

Secondo le analisi e le informazioni raccolte da ONG internazionali, si profilerebbe l’eventualità che, in occasione delle elezioni regionali previste l’11 settembre nella Federazione russa, possano essere organizzati dei cosiddetti “referendum” nelle zone ucraine attualmente occupate da Mosca, in particolare a Kherson e Zaporizhzhya,  come pure negli oblast di Donetsk e Lugansk. Per approfondire clicca […]

Ucraina: Guterres chiede “sicurezza” e “protezione” dell’impianto nucleare di Zaporizhzhia

Durante un briefing al Consiglio di Sicurezza, il Segretario Generale dell’ONU ha sottolineato ancora una volta la necessità di smorzare la situazione intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, in Ucraina, che è in pericolo: qualsiasi danno a Zaporizhzhia, o a qualsiasi altro impianto nucleare in Ucraina, potrebbe provocare una catastrofe di vasta portata. Il Segretario […]

UNA CAMPAGNA ELETTORALE FONDATA SULLA SPESA PUBBLICA. CHI PAGHERA’ IL DEBITO?, EVENTO DEL PARTITO RADICALE

Sabato 10 settembre ore 11.00 si terrà l’evento organizzato dal Partito Radicale dal titolo “Una campagna elettorale fondata sulla spesa pubblica. Chi pagherà il debito?”. Incontro con il Prof. Mario Baldassarri, già Viceministro Economia e Finanze, che dialogherà con un gruppo di studenti sul tema del debito pubblico. L’incontro si terrà presso la sede del […]

Grecia: troppe persone sono detenute in condizioni che sono “un affronto alla dignità umana”, secondo il rapporto del CPT

Il rapporto del CPT conclude che in Grecia sono ancora troppo numerose le persone detenute in condizioni “che sono un affronto alla dignità umana”. Il Comitato sollecita le autorità greche a evitare di “ammassare” le persone detenute in istituti penitenziari “sovraffollati, in pessime condizioni detentive, che  mettono in pericolo la loro sicurezza”, dove non viene […]

Cronaca di un suicidio annunciato: era in galera per un furtarello ed era una persona fragile

Ufficialmente sono 59 le persone che, affidate allo Stato, si sono tolte la vita dall’inizio del 2022. L’ultimo suicidio, avvenuto cinque giorni fa, riguarda un giovane migrante pakistano ristretto al Centro di permanenza e rimpatrio di Gradisca d’Isonzo. Gli altri 58 suicidi riguardano il carcere. Per approfondire clicca qui

Note e riflessioni sui suicidi in carcere

Ricominciamo da qui, da questo tema aspro e cruciale. Uno straniero con problemi psichiatrici è la cinquantanovesima persona detenuta che si toglie la vita in carcere. È accaduto a Bologna, il primo giorno di settembre, proprio mentre ricevevamo da Mauro Palma l’articolo che presentiamo. Si tratta di una riflessione densa, capace di chiamare in causa […]

Intercettazioni, i costi “fantasma” senza controlli: Italia sotto accusa

Sul nostro Paese grava una procedura europea: le Procure non comunicano alla Corte dei conti quanto si spende all’anno. “Sulle intercettazioni, in Italia, c’è un vero e proprio Far West. Siamo addirittura stati messi in mora dall’Ue, nonostante il Copasir abbia denunciato con documenti approvati all’unanimità, per ben tre volte nell’attuale legislatura, le ricadute che […]

Cartabia: chiuse entro ottobre tutte le riforme della giustizia

L’attuazione del Pnrr. “Abbiamo accelerato i decreti attuativi della riforma civile e penale per dare alle Camere i 60 giorni necessari e consentire al governo la finale approvazione di questi testi”. Un efficace sistema di giustizia è strettamente connesso con il benessere collettivo della vita sociale. E in particolare, come ha sottolineato nella 46esima edizione […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista a Marco Palumbo Per riascoltare l’intervista clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

Immunità parlamentare, quel plauso lungimirante dei radicali all’ex Pm

Ci si poteva aspettare anche un atteggiamento più puntiglioso, da parte dei radicali, nei confronti di Carlo Nordio. E invece il Partito di Pannella si mostra attento nel cogliere la vera dell’ex Pm candidato da Fratelli d’Italia: un garantismo che si preoccupa innanzitutto di ristabilire l’equilibrio fra i poteri. Così Maurizio Turco e Irene Testa, […]

Il dossier del Partito Radicale dopo le visite in 40 istituti di pena

“Carceri, situazione infernale. La politica batta un colpo. Il legislatore è lontano dall’articolo 27 della Costituzione” Per approfondire clicca qui

Politica agricola comune 2023-2027: la Commissione approva i primi piani strategici della PAC

La Commissione europea ha approvato il primo pacchetto di piani strategici della PAC per sette Paesi: Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Polonia, Portogallo e Spagna. Si tratta di un passo importante per l’attuazione della nuova Politica agricola comune (PAC) il 1° gennaio 2023. La nuova PAC è concepita per dare forma alla transizione verso un settore […]

Libia: Stallo politico e mancanza di progressi sulle elezioni

Per Rosemary DiCarlo, a capo degli Affari Politici ONU, i leader libici devono prendere provvedimenti immediati per risolvere l’impasse politica che sta sfociando in una crescente violenza. Il Paese nordafricano si è diviso tra due amministrazioni rivali negli anni successivi al rovesciamento dell’ex leader Muammar Gheddafi, dieci anni fa.  Il Governo di Accordo Nazionale (GNA) […]

Rapporto ONU sui diritti umani: La Cina è responsabile di “gravi violazioni dei diritti umani” nella provincia dello Xinjiang

Un rapporto a lungo atteso dell’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (OHCHR) su quella che la Cina chiama Regione Autonoma Uigura dello Xinjiang (XUAR) ha concluso che sono state commesse “gravi violazioni dei diritti umani” contro gli Uiguri e “altre comunità prevalentemente musulmane”. Il rapporto, pubblicato mercoledì sulla scia della visita […]

I ministri degli Esteri dell’UE decidono di sospendere l’accordo di facilitazione dei visti

Il 30 e 31 agosto 2022, Praga ha ospitato una riunione informale dei ministri degli Esteri dell’UE nota come Gymnich. Due argomenti principali: le relazioni dell’UE con l’Africa e l’aggressione russa all’Ucraina. Il principale risultato della riunione è stato l’accordo tra gli Stati membri per la sospensione dell’accordo di facilitazione dei visti. Il tema principale […]

Ucraina: Gli esperti dell’AIEA arrivano a Zaporizhzhia per una missione all’impianto nucleare

Gli esperti dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) sono arrivati mercoledì nella città ucraina di Zaporizhzhia, ultima tappa del loro impegno per ispezionare le condizioni della centrale nucleare in crisi. Parlando con i giornalisti, il Segretario dell’Agenzia Rafael Mariano Grossi ha espresso fiducia che saranno in grado di condurre in sicurezza la loro missione tecnica, […]

Immunità Parlamentare – Partito Radicale: la rettitudine di Carlo Nordio abbia la meglio sui codardi.

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale Carlo Nordio ha il merito, tra gli altri, di non essere un opportunista: bene ha fatto a dire in campagna elettorale che è necessario reintrodurre l’immunità parlamentare.Il Parlamento di allora, accerchiato dalle inchieste di una parte della magistratura, decise di rompere quello […]

Le Nazioni Unite aumentano il sostegno post-COVID in Africa; lotta al colera in Malawi

Sulla scia della pandemia COVID-19, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha annunciato una nuova iniziativa per trovare il modo di rinnovare i sistemi sanitari della regione africana. “La pandemia COVID-19 ha evidenziato la fragilità delle infrastrutture sanitarie del nostro continente e l’urgente necessità di rafforzare l’intero sistema sanitario per garantire a tutta la popolazione africana […]

Siccità in Africa: i bambini nel Corno d’Africa e nel Sahel potrebbero morire in un numero devastante

Negli ultimi cinque mesi, il numero di persone in Etiopia, Kenya e Somalia senza un accesso affidabile all’acqua potabile è passato da 9,5 milioni a 16,2 milioni. In Burkina Faso, Ciad, Mali, Niger e Nigeria, la siccità, i conflitti e l’insicurezza sono alla base del problema dell’insicurezza idrica, mentre è in corso la Settimana Mondiale […]

I processi ai prigionieri di guerra ucraini a Mariupol potrebbero essere un crimine di guerra

L’Ufficio ONU per i diritti umani (OHCHR) ha espresso preoccupazione dopo che foto e video diffusi sui social media sembravano mostrare gabbie metalliche costruite nella sala filarmonica della devastata città ucraina di Mariupol, apparentemente per ospitare prigionieri di guerra (POW) durante un imminente “processo-farsa”.  La portavoce dell’OHCHR, Ravina Shamdasani, ha dichiarato che i processi da […]

Quasi 1.000 bambini uccisi o feriti in Ucraina, ma il numero reale è probabilmente più alto

L’invasione russa dell’Ucraina è iniziata quasi sei mesi fa e l’UNICEF ha verificato che almeno 972 bambini sono stati uccisi o feriti dalla violenza. Si tratta di una media di più di cinque al giorno, ma il Direttore Esecutivo dell’UNICEF, Catherine Russell, ha aggiunto che “crediamo che il numero reale sia molto più alto”. La […]

Ucraina: Le Agenzie delle Nazioni Unite forniscono cibo, assistenza sanitaria e altri tipi di supporto in mezzo ai combattimenti

Matilda Bogner, capo della Missione di monitoraggio dei diritti umani delle Nazioni Unite in Ucraina, ha chiesto maggiori sforzi per risparmiare e proteggere i civili. La Missione è presente nel Paese dal 2014, quando ha iniziato a documentare le violazioni derivanti dai combattimenti nell’est del Paese tra le forze governative e i separatisti per lo […]

Gli scandalosi tempi della nostra giustizia/Deve farsi 6 anni di carcere Dal reato ne sono passati 20

Antonio Luzi, manager di Bank of America ai tempi del crac Parmalat, assolto in altri processi, ora è stato condannato. Ma ha cambiato completamente vita, fa il gelataio. «E sono innocente» Diciotto anni dopo non è giustizia. Diciotto anni dopo è accanimento. E, signori, diciamocelo subito: siam sempre qui, a lamentarci che in questo Paese […]

Ego te absolvo. La relazione del ministero sulle condotte della polizia in carcere nel marzo 2020

Ego te absolvo a peccatis tuis: potrebbe concludersi così la relazione finale presentata il 17 agosto dalla commissione ispettiva del ministero della giustizia incaricata di far luce su quanto accaduto durante e dopo le proteste dei detenuti avvenute negli istituti penitenziari nel marzo 2020 (…) Per approfondire clicca qui

Migranti, Corte Ue: atti violenti non giustificano la revoca dell’accoglienza

Il parere era stato richiesto dal Consiglio di Stato sul caso di un senegalese espulso dal piano di accoglienza per aver aggredito un addetto di Trenitalia. “Garantire la dignità”. Non è mai revocabile il programma di accoglienza per un migrante richiedente protezione internazionale anche se responsabile di reati e atti violenti dato che privare un […]

Un contenitore che marcisce. Così è il carcere bollente in estate

Oltre alle zanzare, nelle celle dilagano blatte e acari. I detenuti vengono colpiti dalla scabbia, docce e ventilatori sono pochissimi. A Milano e Napoli si sono verificate proteste, il caldo straziante aumenta anche i casi di suicidio. Aprire le finestre serve a poco: le strutture carcerarie, vecchie e fatiscenti, moltiplicano l’afa estiva. L’aria è stantia, […]

Nelle carceri italiane ogni giorno un suicidio

Dall’inizio dell’anno 52 suicidi nelle carceri italiane, in nessun carcere europeo in sette mesi una cosa così. Come suicidi nelle carceri l’Italia sta diventando il paese al mondo con più suicidi. Poi anche drammatica la constatazione che la maggioranza delle donne e uomini che si suicidano sono giovani. La condizione delle nostre carceri è disastrosa. […]

No, la politica non sa proprio dire “giustizia” e “carcere”

La mancanza d’interesse da parte della politica di due temi, carceri e giustizia. Ma dietro questo fenomeno, almeno in questa campagna elettorale, si nasconde una notizia. Niente. Non ce la fanno proprio neppure a pronunciarle le parole “Giustizia”, e “carceri”. Invitano a valutare i programmi, quello che hanno fatto, con chi; quello che intendono fare, […]

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per ascoltare la conversazione clicca qui

Il Coordinatore umanitario per la Siria completa la missione nel nord-est del Paese

La regione è in preda a una grave crisi idrica sotto tutti i punti di vista – dall’acqua potabile all’irrigazione, alla produzione alimentare e alla generazione di energia – che sta avendo un impatto sulla salute e sui mezzi di sussistenza. L’Alto funzionario ha anche visitato diversi campi per sfollati interni, tra cui il campo […]

In pieno regime militare, l’inviato delle Nazioni Unite si reca in Myanmar per la prima volta

L’inviata speciale dell’ONU per il Myanmar Noeleen Heyzer si è recata nel Paese per la prima volta da quando ha assunto l’incarico lo scorso ottobre. La sua visita fa seguito all’ultima richiesta del Consiglio di Sicurezza di porre fine alle violenze e di garantire un accesso umanitario senza ostacoli. Secondo le Nazioni Unite, Heyzer, un’attivista […]

Servono ancora fondi umanitari per la situazione di “pura catastrofe” in Afghanistan

Sebbene siano necessari 4,4 miliardi di dollari per finanziare le operazioni umanitarie in Afghanistan, finora ne sono stati ricevuti 1,8 miliardi, pari a circa il 40%. Il Dottor Ramiz Alakbarov, Vice Rappresentante speciale delle Nazioni Unite in Afghanistan, che è anche il coordinatore residente e umanitario nel Paese, ha fornito un aggiornamento su come le […]

Ucraina: Il primo carico di grano umanitario ucraino parte per il Corno d’Africa

La prima nave che trasporta grano ucraino a sostegno delle operazioni umanitarie del PAM ha lasciato il porto di Yuzhny. E’ la prima spedizione di assistenza alimentare umanitaria nell’ambito dell’Iniziativa del Mar Nero per il grano, firmata a luglio da Ucraina, Russia, Turchia e ONU. La MV Brave Commander è partita con 23.000 tonnellate metriche […]

Ucraina: seconda visita del Segretario Generale Onu

Il Segretario Generale dell’ONU, António Guterres, alla conferenza stampa insieme ai Presidenti Volodymyr Zelenskyy e Recep Tayyip Erdoğan, ha espresso gratitudine per l’opportunità di una visita “ancora una volta in un periodo così difficile”. In meno di un mese, 21 navi sono partite dai porti ucraini e 15 hanno lasciato Istanbul per l’Ucraina per caricare […]

UNHCR: Decine di dispersi dopo l’affondamento di una barca di migranti nel Mar Egeo

Decine di persone sarebbero disperse dopo che un’imbarcazione di migranti e rifugiati è affondata nel Mar Egeo mercoledì al largo dell’isola greca di Karpathos. I media hanno riferito che l’imbarcazione è affondata all’alba dopo essere salpata dal sud della Turchia, diretta in Italia. Secondo i notiziari, la Guardia costiera greca ha dichiarato che un’operazione di […]

Etiopia: Senza finanziamenti immediati, 750.000 rifugiati non avranno “nulla da mangiare

Le Agenzie ONU (PAM, UNHCR, RRS)hanno lanciato un appello per ottenere 73 milioni di dollari nei prossimi sei mesi per fornire razioni alimentari a più di 750.000 persone rifugiate in Etiopia. “Tre quarti di milione di rifugiati rimarranno senza nulla da mangiare nel giro di poche settimane se non riceveremo immediatamente i finanziamenti”, ha dichiarato […]

Il Consiglio di Sicurezza esamina il rafforzamento delle capacità per sostenere la pace in Africa

Cristina Duarte, Consigliere speciale del Segretario generale per l’Africa, ha dichiarato lunedì al Consiglio di Sicurezza che è fondamentale investire maggiormente nelle istituzioni statali per affrontare le sfide della pace e della sicurezza in Africa. Ha sottolineato come gli sforzi dei Paesi africani per prevenire e affrontare la violenza siano minati da fattori esterni come […]

Ucraina: 1.000 pazienti ucraini trasferiti in ospedali europei

Ad oggi, l’UE ha coordinato con successo 1.000 evacuazioni mediche di pazienti ucraini attraverso il suo Meccanismo di Protezione Civile, per fornire loro assistenza sanitaria specializzata negli ospedali di tutta Europa. Poiché il numero di feriti in Ucraina aumenta di giorno in giorno, gli ospedali locali faticano a tenere il passo con la domanda. Allo […]

Ucraina: Attaccare una centrale nucleare “è un suicidio”

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha condannato il recente attacco a una centrale nucleare nel sud dell’Ucraina. “Qualsiasi attacco alle centrali nucleari è… suicida”, aggiungendo di sperare che l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIE)  sia in grado di accedere all’impianto per le ispezioni. Sia Mosca che Kiev hanno negato la responsabilità dell’attacco […]

IL FERRAGOSTO DEL PARTITO RADICALE IN 40 ISTITUTI PENITENZIARI

Dall’11 al 17 agosto delegazioni del Partito Radicale visiteranno 40 istituti penitenziari italiani per ricordare il problema degli innocenti in carcere, per verificare le condizioni delle strutture, dei detenuti e dei malati psichiatrici al loro interno. Attualmente, su circa 55 mila detenuti, circa 16 mila sono in custodia cautelare, mentre il 78% dei ristretti è […]

“Il mio arresto meritava gli articoloni, l’assoluzione dopo 5 anni di calvario no” – di Irene Testa

Diego Olivieri, imprenditore con settant’anni di storia, viene improvvisamente arrestato con l’accusa di far parte di un’associazione dedita al traffico internazionale di droga. Trascorre dodici mesi in cella al regime del 41 bis in attesa di giudizio e resta nella sezione di massima sicurezza con gli ergastolani. Dopo 5 anni è assolto con formula piena […]

Il caso dei malati psichiatrici detenuti illegalmente in Italia

Ad accoglierli dovrebbero essere le Rems, strutture di cura e sicurezza. Ma sono piene con liste di attesa di un anno e c’è chi, come Giacomo si è tolto la vita dietro le sbarre. In Italia ci sono decine di persone detenute in modo illegale alla luce del sole. Giacomo Trimarco, arrestato per furto di […]

Una task force per prevenire i suicidi in carcere, il Dap vara le linee guida

In carcere ci si suicida 16 volte più che fuori. Tante le variabili del disagio e della sofferenza che hanno determinato un aumento del numero dei suicidi. Uno staff per intercettare i segnali del malessere. In Italia il numero dei suicidi in carcere è 16 volte superiore a quello che si registra fuori. E a […]

Il caldo eccezionale visto dalle sbarre

Se non fosse un’emergenza farebbe caldo lo stesso. E a bruciare in questa estate non sono solo i parchi ma anche le mura dei 190 istituti penitenziari italiani, nessuno escluso. Per leggere l’articolo clicca qui

Carcere, 44 suicidi: senza psicologi e psichiatri prevenzione impossibile

Troppi suicidi, il sovraffollamento persiste ma a incidere è anche la grave assenza nei penitenziari di un supporto per la salute mentale. Per leggere l’articolo clicca qui

“Si chiuda il capitolo dei decreti attuativi”,spinta anche dall’Ue

(…)La Relazione della Commissione europea sullo Stato di diritto, recentemente pubblicata in italiano, si è espressa favorevolmente in merito alle leggi che “intendono affrontare le gravi sfide legate all’efficienza del sistema giudiziario, compresi gli arretrati e la durata dei procedimenti”. Tutte riforme che comportano deleghe e annessi decreti attuativi. Per leggere l’articolo clicca qui

La vicenda giudiziaria kafkiana del sindaco di Alassio (Savona) indagato anche per la carta usata dalla sua assistente –  di Irene Testa

Il sindaco di Alassio: «Ho subito 34 processi, mi hanno assolto 34 volte. Si chiama persecuzione» Per leggere l’articolo clicca qui

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Errore giudiziario: il caso di Salvatore Ramella Per riascoltare clicca qui Conversazione con Maria Cristina Soldi Per riascoltare clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare la conversazione clicca qui

Tregua in Yemen rinnovata per altri due mesi

La storica tregua in Yemen, in vigore da aprile, è stata rinnovata per altri due mesi fino al 2 ottobre. La proroga prevede l’impegno del governo e dei ribelli Houthi a intensificare i negoziati per raggiungere un accordo allargato il prima possibile. La proposta prevede che le parti raggiungano un accordo su un meccanismo per […]

Ucraina: autorizzate altre spedizioni di grano salvavita

Venerdì è stato dato il via libera alla partenza di altre tre navi dai porti ucraini del Mar Nero, che trasportano poco più di 58.000 tonnellate di mais.  Il Centro di coordinamento congiunto (CCM) che gestisce l’Iniziativa concordata tra ONU, Ucraina, Russia e Turchia, ha autorizzato la partenza di tre navi – due dal porto […]

La libertà di stampa è sempre più minacciata in Cambogia – Rapporto ONU sui diritti umani

Secondo un nuovo rapporto pubblicato mercoledì dall’Ufficio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (OHCHR), in Cambogia i giornalisti sono sempre più soggetti a varie forme di molestie, pressioni e violenze. Tutti i 65 giornalisti intervistati nel rapporto sullo stato della libertà di stampa in Cambogia hanno dichiarato di aver subito qualche forma di interferenza […]

OMS: Il Corno d’Africa rischia l’insicurezza alimentare più “catastrofica” degli ultimi decenni

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha avvertito che il Corno d’Africa sta vivendo una delle peggiori crisi di fame degli ultimi 70 anni. Più di 37 milioni di persone stanno affrontando la fame acuta e circa sette milioni di bambini sotto i cinque anni sono gravemente malnutriti nella regione.  Se il reperimento di cibo e […]

I leader del PE condannano le recenti dichiarazioni razziste del premier Orbán

I leader dei gruppi politici del PE hanno adottato una dichiarazione che condanna le dichiarazioni apertamente razziste del premier Viktor Orbán e sottolinea che tali dichiarazioni violano i valori dell’UE. Dichiarazione della Conferenza dei presidenti: “Noi, leader dei gruppi politici del Parlamento europeo, condanniamo fermamente la recente dichiarazione apertamente razzista del Primo Ministro Orbán sul […]

Il Ferragosto in carcere del Partito Radicale,  11-17 agosto 2022

Consiglio di Sicurezza ONU: I bombardamenti in Iraq sono una “scioccante mancanza di rispetto per la vita dei civili

Il bombardamento mortale di una località montana nel nord dell’Iraq, avvenuto la scorsa settimana, ha rappresentato uno scioccante disprezzo per la vita dei civili e per gli obblighi internazionali in materia di protezione dei civili. Jeanine Hennis-Plasschaert, Rappresentante speciale delle Nazioni Unite per il Paese ha fornito una cronologia degli sviluppi da quando cinque colpi […]

L’esecuzione da parte della giunta del Myanmar di quattro attivisti per la democrazia condannata dalle Nazioni Unite

L’esperto indipendente delle Nazioni Unite per i diritti umani in Myanmar ha chiesto una forte risposta internazionale in seguito all’esecuzione di quattro attivisti pro-democrazia da parte della giunta militare del Paese. Thomas Andrews si è detto “indignato e devastato” in seguito a quello che si ritiene essere il primo ricorso alla pena capitale nel Paese […]

Libia: Violazioni dei diritti umani, stallo politico, ritardi elettorali ostacolano il progresso

Nonostante alcuni progressi, lo stallo costituzionale e politico continua a prolungare le tensioni e ad alimentare l’insicurezza, mentre aumentano gli scontri a Tripoli e dintorni. Sebbene siano stati compiuti promettenti progressi sul piano costituzionale, il consenso sui requisiti di eleggibilità di un candidato presidenziale rimane elusivo. All’inizio del mese, i manifestanti in tutta la Libia […]

Ucraina: L’UNICEF consegna forniture salvavita per oltre 50.000 bambini a Odessa

L’UNICEF ha consegnato rifornimenti per aiutare circa 50.000 bambini nei quartieri devastati dalla guerra di Odessa, il porto cruciale sul Mar Nero che la Russia ha bombardato sabato, poche ore dopo la firma di un accordo storico per consentire al grano ucraino di raggiungere milioni di persone in difficoltà alimentare in tutto il mondo. Secondo […]

Consiglio straordinario Trasporti, Telecomunicazioni ed Energia (Energia), 26 luglio 2022

I ministri dell’energia dell’UE hanno raggiunto un accordo politico sulla riduzione volontaria della domanda di gas naturale del 15% per questo inverno. Lo scopo di questo regolamento del Consiglio è quello di risparmiare gas per prepararsi a eventuali interruzioni delle forniture di gas dalla Russia, che usa continuamente le forniture di energia come un’arma. Il […]

Assemblea online degli iscritti al Partito Radicale domenica 24 luglio ore 11

Si terrà domani domenica 24 luglio a partire dalle ore 11 l’Assemblea online degli iscritti al Partito Radicale per dibattere sulla situazione politica generale e la prossima scadenza elettorale. L’Assemblea sarà trasmessa in diretta da Radio Radicale.

Organizzazione Metrologica Mondiale: frequenti ondate di calore nei prossimi decenni

Con temperature che dovrebbero rimanere al di sopra della norma fino alla metà della prossima settimana, l’Organizzazione Metrologica Mondiale (OMM) ha avvertito che le ondate di calore si verificheranno sempre più frequentemente, fino al 2060. L’agenzia meteorologica delle Nazioni Unite ha dichiarato che questo fenomeno è legato al riscaldamento del pianeta osservato e attribuibile all’attività […]

ONU: Incontro con le Agenzie Specializzate per affrontare lo stato “critico” della crisi alimentare globale

Il Presidente dell’Assemblea Generale dell’ONU Abdulla Shahid ha dichiarato, in occasione di una riunione speciale per affrontare la crisi alimentare globale, che è necessario aumentare la resilienza al clima dei sistemi alimentari per contrastare l’aumento della fame e della malnutrizione. Fattori come la pandemia COVID-19, i cambiamenti climatici e i conflitti in corso hanno fatto […]

Ungheria: gli Stati membri hanno l’obbligo di porre fine agli attacchi ai valori dell’UE

I valori europei sono minacciati sistematicamente in Ungheria, afferma il Comitato per le libertà civili, sottolineando gli ultimi sviluppi nel Paese. In una bozza di relazione adottata mercoledì con 47 voti favorevoli, 10 contrari e 2 astensioni, gli eurodeputati espongono in dettaglio le loro preoccupazioni sull’Ungheria. La situazione è peggiorata dal 2018, in parte a […]

Il Consiglio d’Europa alla Conferenza sulla responsabilità ministeriale in Ucraina

Il Consiglio d’Europa è stato rappresentato alla Conferenza sulla responsabilità ministeriale in Ucraina, tenutasi all’Aia il 14 luglio, dal Direttore generale dei Diritti umani e dello Stato di diritto, Christos Giakoumopoulos. La Conferenza è stata organizzata dal Ministero degli Affari esteri olandese, dal Pubblico ministero della Corte penale internazionale e dal Commissario europeo alla Giustizia. […]

Russia: Dichiarazione dell’Alto rappresentante a nome dell’UE sul 10° anniversario dell’introduzione della legge sugli agenti stranieri

Oggi ricorre il decimo anniversario della firma da parte del Presidente Putin della legge sugli “agenti stranieri”, un decennio caratterizzato dalla crescente paura delle autorità russe nei confronti delle voci critiche provenienti dalla società russa. Questa legge è stata la prima di una serie di misure legislative, tra cui la legge sulle “organizzazioni indesiderabili” del […]

Attuazione delle sanzioni dell’UE nei confronti della Russia: adottata dalla Commissione la proposta di pacchetto “mantieni e allinea”

La Commissione europea ha adottato una proposta congiunta relativa a un nuovo complesso di misure per mantenere e rafforzare l’efficacia dei sei pacchetti di sanzioni ad ampio raggio e senza precedenti già varate dall’UE nei confronti della Russia. Per approfondire clicca qui

Governo – Partito Radicale: la crisi è di sistema. Liberare la politica per riformare la giustizia e le istituzioni

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale: Questa crisi, la sua gestione e il suo epilogo, qualsiasi esso sia, sono il volto più evidente di una crisi di sistema nazionale, europeo, occidentale. Crisi di sistema che nasce dalla incapacità della politica di essere all’altezza dei propri obblighi legati al […]

Sostegno dell’UE alla Missione dell’Unione Africana in Somalia: Il Consiglio approva un ulteriore sostegno nell’ambito del Fondo europeo per la pace

Nel 2022 l’UE aggiungerà 120 milioni di euro alle risorse precedentemente mobilitate per AMISOM/ATMIS nel 2021. Il sostegno concordato contribuirà principalmente alle indennità di truppa dei soldati africani dispiegati, per consentire alla missione di svolgere efficacemente il proprio mandato. Per approfondire clicca qui

Parlamento europeo: includere il diritto all’aborto nella Carta dei diritti fondamentali dell’UE

In una risoluzione sulla decisione della Corte suprema statunitense di abolire il diritto all’aborto negli Stati Uniti e la necessità di tutelare il diritto all’aborto e la salute delle donne nell’UE, i deputati chiedono di inserire il diritto all’aborto nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. Per approfondire clicca qui

Il Gruppo di esperti del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta degli esseri umani (GRETA) ha pubblicato il suo rapporto annuale per il 2021

Il GRETA ha effettuato missioni di valutazione in 10 paesi e ha adottato i rapporti sul terzo ciclo di valutazione riguardanti sei paesi (Francia, Lettonia, Malta, Montenegro, Romania e Regno Unito). Israele è diventato il secondo Stato non membro del Consiglio d’Europa ad aderire alla Convenzione sulla lotta contro la tratta degli esseri umani. Per […]

Relazione sullo Stato di diritto 2022: la Commissione formula raccomandazioni specifiche per gli Stati membri

La pubblicazione avviene sullo sfondo dell’invasione russa dell’Ucraina. La relazione comprende una panoramica delle tendenze in tutta l’UE e 27 capitoli dedicati ai singoli paesi, nei quali sono analizzati gli sviluppi in ciascuno Stato membro da luglio 2021. Come nelle edizioni precedenti, la relazione analizza gli sviluppi in quattro settori chiave per lo Stato di […]

Migliaia di bambini subiscono “condizioni orribili” nelle zone di conflitto

Il Rapporto annuale delle Nazioni Unite sui bambini e i conflitti armati (CAAC) descrive in dettaglio l’impatto devastante che varie forme di conflitto hanno avuto sui bambini di tutto il mondo nel 2021. I pericoli delineati nel rapporto vanno dall’escalation dei conflitti, ai colpi di stato e ai golpe militari, ai conflitti prolungati e nuovi, […]

Russia: Esperti di diritti umani condannano la chiusura della società civile

I massimi esperti indipendenti in materia di diritti, nominati dall’ONU, hanno condannato il “continuo ed esteso giro di vite della Russia contro i gruppi della società civile, i difensori dei diritti umani e i media”. In un appello a Mosca per fermare quello che hanno definito un “giro di vite sullo spazio civico”, 12 esperti […]

ONU: Guterres, la ripresa delle esportazioni di grano dall’Ucraina è un raggio di speranza

Il Segretario Generale António Guterres ha dichiarato che è stato fatto un “passo avanti critico” per consentire “l’esportazione sicura” di milioni di tonnellate di grano attraverso il Mar Nero, ma ha sottolineato che non è stato ancora firmato un accordo formale tra Russia e Ucraina. Il governo turco sta lavorando da settimane con le Nazioni […]

Il Garante denuncia: a Poggioreale è sempre un inferno

A distanza di 5 anni le criticità non sono migliorate: si conferma il carcere con il maggior numero di detenuti in Italia e con un pesante sovraffollamento: su una capienza effettiva di 1501 ospita 2223 detenuti. Per approfondire clicca qui

Il Ferragosto in carcere del Partito Radicale,  11-17 agosto 2022

Le delegazioni andranno in visita agli istituti penitenziari per verificare le condizioni dei detenuti e dei malati psichiatrici al loro interno. Faranno parte delle delegazioni anche le OSS sospese dal loro servizio.

Ministra Cartabia incontra Partito Radicale e delegazione OSS

AL MOMENTO LE OSS SI TROVANO GIURIDICAMENTE IN SERVIZIO MA SOSPESE NELLA LORO ATTIVITA’ Giovedì 21 luglio ore 17 Maurizio Turco e Irene Testa, segretario e tesoriere del Partito Radicale, insieme alle portavoci delle OSS Cristiana Lami e Sabrina Puddu, incontreranno la Ministra della Giustizia Marta Cartabia. Le Operatrici Socio-Sanitarie chiedono di rientrare in servizio […]

Donne in carcere: la situazione

Sovraffollamento, malfunzionamenti, carenza di personale. Questi sono solo alcuni dei problemi che riguardano le carceri italiane. Quando poi chi vi è rinchiuso è donna, a questi si aggiungono anche diversi problemi di genere. Per approfondire clicca qui

Torture ai detenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, 105 rinviati a giudizio

I reati ipotizzati dalla Procura sono, a vario titolo, tortura, lesioni, violenza privata, abuso di autorità e, per 12 imputati, l’omicidio colposo per la morte di un detenuto alcuni giorni dopo le violenze. Per approfondire clicca qui

“Quasi 55mila detenuti, quattromila in più della capienza”

La relazione annuale del Garante al Parlamento. Oltre mille persone in cella con condanne a meno di un anno. Sono più di duemila le donne, venti con al seguito i figli. E 1.800 gli ergastolani. Nel 2022 nelle prigioni italiane 29 suicidi. Ecco gli ultimi dati del “pianeta” carceri, aggiornati a domenica 19 giugno 2022. […]

Gli italiani non credono più nella giustizia: crolla la fiducia nelle toghe

Rapporto Eurispes. Per due cittadini su tre il sistema giudiziario non funziona. I mali principali? La lentezza dei processi e una legge che non è affatto uguale per tutti. Sempre più giù. Il livello di fiducia dei cittadini nei confronti della giustizia è ai minimi storici. E chi pensa che i cittadini siano poco interessanti […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista a Rita Zaru, Sindaco di Noragugume (NU): allarme cavallette in Sardegna. Non solo questione territoriale ma rischio anche resto d’Italia Per riascoltare clicca qui Intervista ad una delegazione di OSS (Operatori Socio Sanitari), giuridicamente in servizio ma sospese nelle loro attività. Chiedono il rientro in servizio Per riascoltare clicca qui Intervista a Stefania Mazzei, […]

Carceri senza sanitari, il caso dei 1500 Oss sospesi: così i detenuti perdono il diritto alla salute

Sono in totale 1.500, di cui 500 destinati alle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) e 1000 ai penitenziari italiani. Sono Operatori socio sanitari (Oss) assunti tramite l’ordinanza 665 della Protezione civile del 22 aprile del 2020. Per leggere l’articolo clicca qui

Via Pannella a Napoli, il radicale Cerrone: “Amava la città e ferragosto lo passava con i detenuti di Poggioreale”

Per leggere l’articolo clicca qui

Carcere di Poggioreale. Visita di Gaia Tortora e Irene Testa

Venerdì 15 luglio dalle 11.30 Gaia Tortora, Vice Direttrice di La7 e Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, visiteranno il carcere di Poggioreale a Napoli. 

ONU: necessari 68,4 milioni di dollari per aiutare la Repubblica Centrafricana per la grave insicurezza alimentare

Un forte aumento dei prezzi dei beni di prima necessità nella Repubblica Centrafricana (RCA), legato alla guerra in Ucraina, avrà probabilmente un impatto devastante sulla già disastrata situazione umanitaria del Paese nelle prossime settimane, ha dichiarato martedì il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM). Circa 2,2 milioni di persone sono già in condizioni di […]

Dibattito sull’aborto negli Stati Uniti: Esperti di diritti esortano i legislatori a rispettare la Convenzione delle donne

Una settimana dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato una sentenza storica di 50 anni fa che garantiva l’accesso all’aborto, i massimi esperti indipendenti nominati dalle Nazioni Unite hanno esortato i legislatori statunitensi ad aderire alla legge internazionale che protegge il diritto delle donne alla salute sessuale e riproduttiva. Il Comitato per […]

Consiglio d’Europa: la completa ripresa dell’Ucraina deve essere sostenuta dalla buona governance e dai valori europei

Tra le attività condotte per sostenere il paese figurano la consulenza fornita al Procuratore generale ucraino in merito alle indagini sulle gravi violazioni dei diritti umani durante la guerra in corso, l’adeguamento del Piano d’azione congiunto per l’Ucraina e un pacchetto di misure di un valore di 50 milioni di euro per la resilienza, la […]

La Commissione europea propone una prima tranche di 1 miliardo di € nell’ambito della nuova assistenza macrofinanziaria a favore dell’Ucraina

La Commissione europea ha proposto una nuova operazione di assistenza macrofinanziaria (AMF) del valore di 1 miliardo di € a favore dell’Ucraina quale prima parte del pacchetto eccezionale di AMF di importo massimo di 9 miliardi di €. Per approfondire clicca qui

La Repubblica ceca assume la presidenza del Consiglio

Dal 1° luglio la Repubblica ceca ha assunto la presidenza ceca del Consiglio dell’UE, che durerà per i prossimi sei mesi. Punterà a rafforzare la libertà, la responsabilità, la sicurezza e la prosperità comuni. Queste priorità sono racchiuse nel motto “L’Europa come compito”. Per approfondire clicca qui

Carceri: OSS giuridicamente in servizio ma sospese nella loro attività

Una delegazione di 80 OSS si sono riunite a il 28 giugno a Roma da tutta Italia per chiedere di rientrare in servizio fino allo scadere del loro contratto previsto per il 31 dicembre 2022. Oltre 1500 Operatori Socio-Sanitari si trovano nel limbo, nonostante esista la richiesta da parte delle ASL e nonostante siano stati […]

Consiglio Generale del Partito Radicale – Roma 25 | 25 giugno 2022. Relazione del tesoriere Irene Testa

Cari tutti,  Questa settimana che ci distanzia dal voto del 12 giugno è stata una settimana di profonda riflessione su una vicenda complessa, quella del referendum, ma anche di profonda stanchezza. La prima domanda che mi sono posta in questi giorni è stata: cosa ha fatto il Partito Radicale in questo ultimo anno e mezzo?  […]

Libia: L’ONU sottolinea la necessità di accelerare i progressi verso le elezioni nazionali

Per Rosemary DiCarlo, capo degli affari politici delle Nazioni Unite, i leader libici devono risolvere le questioni in sospeso per poter finalmente tenere le tanto attese elezioni presidenziali e parlamentari. “La priorità delle Nazioni Unite in Libia rimane quella di facilitare il ritorno al processo elettorale, basato su una base costituzionale solida e consensuale per […]

Il Consiglio d’Europa celebra 20 anni di azione a favore del buon funzionamento della giustizia

La Commissione europea per l’efficienza della giustizia (CEPEJ) del Consiglio d’Europa celebrerà il suo 20° anniversario il 27 giugno a La Valletta (Malta), nel corso di un evento che verrà dedicato alle sfide di un sistema giudiziario digitale e a come migliorare l’attività della CEPEJ negli anni futuri. Per approfondire clicca qui

Pronti per il 55%: il Consiglio concorda obiettivi più ambiziosi per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica

Il Consiglio ha adottato le sue posizioni negoziali (orientamenti generali) su due proposte che affrontano gli aspetti energetici della transizione climatica dell’UE nell’ambito del pacchetto “Pronti per il 55 %”: la direttiva sulla promozione delle energie rinnovabili e la direttiva sull’efficienza energetica. Gli accordi hanno permesso al Consiglio di avviare negoziati con il Parlamento europeo. […]

Vertice G7, Schloss Elmau, 26-28 giugno 2022

Charles Michel, Presidente del Consiglio europeo, e Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea, hanno rappresentato l’UE al Vertice del G7 di quest’anno ospitato a Schloss Elmau, in Baviera, Germania. Durante i tre giorni di riunione, i leader del G7 hanno discusso un’ampia gamma di argomenti, tra cui: Ucraina e cooperazione in politica estera; […]

La risposta dell’UE all’invasione russa dell’Ucraina

Durante il Consiglio europeo del 23 giugno 2022, i leader dell’UE hanno concesso lo status di paese candidato all’Ucraina. In tale contesto, hanno invitato la Commissione europea a riferire al Consiglio in merito al rispetto delle condizioni specificate nel parere della Commissione sulla domanda di adesione dell’Ucraina. Per approfondire clicca qui

I leader della NATO si incontrano con i partner chiave per affrontare le sfide globali. I partner dell’Indo-Pacifico partecipano per la prima volta a un vertice NATO

Al Vertice di Madrid (29 giugno 2022),i partner indopacifici Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Repubblica di Corea hanno partecipato per la prima volta a un Vertice NATO. Anche l’Unione Europea e la Georgia hanno preso parte all’incontro, così come la Finlandia e la Svezia, che oggi sono state invitate a diventare membri della NATO. Il […]

Consiglio generale del Partito Radicale – Roma, 25|26 giugno 2022. Relazione della tesoriera Irene Testa

Le decisioni del Consiglio Generale

Il Consiglio generale del Partito Radicale che si è tenuto a Roma il 25 e 26 giugno ha approvato:– una Mozione a prima firma del Consigliere Generale Andrea Piani, con 38 voti a favore, 8 contrari, 4 astenuti–  il bilancio consuntivo del 2021 il bilancio preventivo per il 2022, con 43 voti a favore, 2 […]

Consiglio generale del Partito Radicale – Roma, 25|26 giugno 2022. Relazione del segretario Maurizio Turco

Mi dispiace non poter essere presente. Innanzitutto, per le ragioni per le quali sono costretto a starequi, e poi perché ritengo che questo sia un Consiglio generale molto importante.Questo consiglio si tiene a 7 mesi dal Congresso italiano che si è tenuto in presenza, e nel frattempoil contesto politico internazionale e nazionale è profondamente mutato.Che […]

Gli Stati membri della zona euro raccomandano che la Croazia diventi il 20º membro della zona euro

L’Eurogruppo ha approvato una raccomandazione degli Stati membri della zona euro al Consiglio. I ministri hanno convenuto con la valutazione positiva della Commissione europea e della Banca centrale europea sul rispetto dei criteri di convergenza da parte della Croazia. Per approfondire clicca qui

Asilo e migrazione: il Consiglio approva i mandati di negoziato sui regolamenti Eurodac e sullo screening e 21 Stati adottano una dichiarazione sulla solidarietà

Il Comitato dei Rappresentanti Permanenti (Coreper) ha adottato alcuni importanti testi di prima fase in materia di asilo e migrazione, basati sulle proposte presentate dalla Commissione nel quadro del Patto su migrazione e asilo. Il Coreper ha adottato i mandati di negoziato del Consiglio sull’Eurodac e sui regolamenti di screening. Inoltre, 21 Stati membri o […]

Ucraina: Le Nazioni Unite e i partner consegnano aiuti salvavita alla regione di Donetska

L’agenzia umanitaria delle Nazioni Unite OCHA ha riferito che sono stati consegnati a Kramatorsk e Sloviansk, due città nelle aree controllate dal governo dell’oblast’ orientale di Donetska, in Ucraina, generi di prima necessità per quasi 64.000 persone. I 12 camion che trasportavano cibo, pastiglie per la purificazione dell’acqua, prodotti per l’igiene e altri articoli per […]

Consiglio di Sicurezza: Violenza, retorica, discorsi d’odio, crimini di atrocità in Ucraina e non solo

Il Consigliere Speciale ONU per la prevenzione del genocidio ha informato il Consiglio di Sicurezza, rafforzando le preoccupazioni già espresse da altri alti funzionari delle Nazioni Unite in aula, sui “rischi accresciuti” di violenza sessuale e traffico di esseri umani, che stanno “colpendo in modo significativo donne e bambini”, dopo l’invasione russa del 24 febbraio. […]

Sicurezza alimentare: l’UE potenzierà il suo sostegno ai paesi dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico in risposta all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia

La Commissione europea ha adottato una proposta per mobilitare 600 milioni di € dalle riserve del Fondo europeo di sviluppo per far fronte all’attuale crisi della sicurezza alimentare aggravata dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Per approfondire clicca qui

Conclusioni del Consiglio europeo sull’Ucraina, sulle domande di adesione dell’Ucraina, della Repubblica di Moldova e della Georgia, sui Balcani occidentali e sulle relazioni esterne, 23 giugno 2022

Per approfondire clicca qui

Consegnato a Cartabia il nuovo codice sui crimini internazionali

Per leggere l’articolo clicca qui

E’ convocato il Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito secondo quanto stabilito dallo Statuto. Il Consiglio si terrà in presenza nel salone di Via di Torre Argentina 76 a Roma, con possibilità di partecipazione da remoto

Ucraina: salutiamo con favore decisione Commissione a concessione status “Paese candidato” in Ue

Il Partito Radicale saluta con vivo favore la decisione della Commissione Ue di esprimere parere favorevole alla concessione dello status di “Paese candidato” all’Ucraina.È un piccolo passo avanti verso una meta molto agognata e perseguita con straordinario ardore europeista, sin dal 26 dicembre del 1991, dalla stragrande maggioranza del popolo ucraino e che ebbe il […]

Sud Sudan: ONU costretta a tagliare gli aiuti a 1,7 milioni di persone

L’assistenza alimentare a 1,7 milioni di persone in Sud Sudan è stata sospesa a causa della carenza di fondi e l’aumento dei bisogni. Adeyinka Badejo-Sanogo, Direttore ad interim del PAM in Sud Sudan, ha dichiarato che quest’anno era stato pianificato di fornire assistenza alimentare a 6,2 milioni di persone, “ma di fronte all’aumento dei bisogni […]

UNHCR: dati sulle traversate del Mediterraneo mostra l’aumento del numero di morti e delle tragedie in mare

Mentre il numero di rifugiati e migranti che attraversano il Mediterraneo per raggiungere l’Europa è diminuito rispetto al 2015, i viaggi stanno diventando più fatali. Dal picco del 2015, quando più di un milione di rifugiati e migranti hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere l’Europa, il numero di coloro che compiono questi viaggi ha registrato […]

Accordo politico sui principi per garantire una Bosnia-Erzegovina funzionale che progredisca sulla via dell’Europa

E’ stato adottato il 12 giugno a Bruxelles l’accordo politico tra leader dei partiti politici rappresentati nell’Assemblea Parlamentare della Bosnia-Erzegovina che prevede, tra le altre, l’impegno di sostenere il principio dello Stato di diritto e condurre elezioni libere e democratiche, nonché sviluppare istituzioni democratiche a tutti i livelli di governo/autorità così come il rispetto dei […]

Il Parlamento avvia il processo di modifica dei Trattati UE

Il Parlamento ha approvato una risoluzione che invita il Consiglio europeo ad approvare l’avvio del processo di revisione dei Trattati UE. Per approfondire clicca qui

Ucraina: la Commissione presenta orientamenti per aiutare le persone in fuga dalla guerra ad accedere a posti di lavoro, formazione e apprendimento degli adulti

Dall’inizio della guerra oltre 7 milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina e hanno raggiunto l’UE. Solo un numero relativamente esiguo di persone in età lavorativa è finora entrato nel mercato del lavoro dell’UE, anche se è previsto un aumento del numero di persone che desiderano farlo. Per approfondire clicca qui

ONU: l’Alto Commissario per i diritti umani è preoccupata per gli orfani ucraini “deportati” in Russia per adozione

La massima responsabile delle Nazioni Unite per i diritti umani ha espresso mercoledì la sua preoccupazione per le notizie secondo cui i bambini ucraini sarebbero stati “deportati con la forza” dalle regioni orientali del Paese, in crisi, e portati in Russia per essere adottati. Michelle Bachelet ha dichiarato al Consiglio per i diritti umani che […]

Ancora morti in cella: l’assistenza sanitaria è una corsa a ostacoli

Si continua a morire in carcere di suicidio, incuria, di malattia e abbandono. L’ultimo, stroncato da un infarto, è morto nel carcere di Poggioreale. Per leggere l’articolo clicca qui

Mantovani assolto: la prova era falsa

Smontato il primo grado: l’intercettazione era stata trascritta male. Per leggere l’articolo clicca qui

Riforma Csm, primo sì del Senato. Scintille tra Pd e Lega

Scintille tra Lega e Pd in Aula al Senato, che ieri ha approvato i 43 articoli della riforma del Csm, dopo aver respinto tutti gli emendamenti presentati. Per leggere l’articolo clicca qui

Il bavaglio Rai e la bacchettata dell’Agcom

(…)Un richiamo che non ha cambiato la sostanza delle cose: le tv, Rai in testa, hanno oscurato i referendum e gli italiani, complice il caldo estivo e la fine delle scuole, li hanno snobbati. (…). Per leggere l’articolo clicca qui

“C’è un vento garantista. Noi non ci arrendiamo”

L’ex pm e presidente del comitato per il Sì: “Questo Parlamento non farà vere riforme”. Per leggere l’articolo clicca qui

Il sogno di chi vuole una giustizia giusta non muore

C’è una maggioranza silenziosa che, per quanto scoraggiata, continuerà a sognare e a lottare affinché il miracolo di un sistema giudiziario equo possa prima o poi essere realtà. Per leggere l’articolo clicca qui

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Irene Testa intervista Renato Albiero sulla sua vicenda giudiziaria Per riascoltare l’intervista clicca qui

Speciale Referendum per una giustizia giusta

In collegamento Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, Tiziana Nisini, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Marco Beltrandi, membro della Segreteria del Partito Radicale Per riascoltare lo speciale clicca qui

Referendum: siamo più forti di quindici mesi fa e la lotta per la Giustizia Giusta si è estesa al Diritto dei cittadini ad essere informati

Nota di Maurizio Turco e di Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale  Grazie ai 10 milioni di cittadini che si sono recati alle urne nonostante tutto e tutti, dalla Corte Costituzionale alla RAI; nonostante il martellamento di referendum inutili se non dannosi e di quorum inarrivabile; nonostante fosse il primo fine settimana di chiusura […]

Referendum – Partito Radicale: i lupi travestiti da agnelli di Repubblica evocano il flop per dare una mano a raggiungerlo

Dichiarazione di Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale.  I lupi travestiti da agnelli di Repubblica, frontiera mediatica della conservazione del regime antireferendario e antiriformatore, gongolano per la bassa affluenza e cominciano a godere preannunciando il flop così contribuendo al suo raggiungimento.Non hanno capito che la battaglia per la giustizia giusta, […]

Un voto per affermare lo Stato di diritto

di Andrea Piani, Consigliere Generale del Partito Radicale, sul n.23 della rivista settimanale LEFT del 10 – 16 giugno 2022 “Il Partito Radicale da sempre lotta per l’affermazione dello Stato di Diritto e del rispetto del dettato costituzionale. La giustizia è in quest’ottica la più importante delle nostre battaglie: solamente attraverso un sistema giudiziario adeguato […]

Gaia Tortora dopo la visita a Regina Coeli con Irene Testa

“Oggi sono stata con Irene Testa in visita ai detenuti di Regina Coeli. Sono entrata in quel carcere per la prima volta a 13 anni per trovare un padre trasformato improvvisamente in un mostro. Sapevo già tutto. Le celle, la disposizione dei letti, lo scandire delle ore in una giornata afosa e interminabile. Chiunque si […]

Si è concluso dopo 216 ore lo sciopero della fame per la corretta informazione sui Referendum di Roberto Calderoli, Vice presidente vicario del Senato, di Irene Testa, Tesoriera del Partito Radicale e di oltre duecento tra cittadini, militanti e dirigenti politici, tra i quali la Sottosegretaria al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Tiziana Nisini.

Il Partito Radicale ha chiuso la campagna referendaria a Milano il 10 giugno con la Convention ““Liberare la Repubblica e la Magistratura dal peso delle correnti togate/No agli innocenti in carcere; No all’abuso della carcerazione preventiva”

Sono state raccontate storie di orrori giudiziari dalla voce di chi le ha vissute. Alla Convention hanno partecipato: Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale; Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale;  Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato;  Tiziana Nisini, Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle politiche sociali; Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia; Armando Siri, Senatore […]

L’8 giugno il Segretario del Partito Radicale Maurizio Turco ha partecipato alla puntata del Tg2 Post incentrata sui 5 quesiti referendari del 12 giugno

Per riascoltare clicca qui

Parlamento europeo: no all’erogazione di fondi del Recovery alla Polonia

In una risoluzione approvata giovedì, il Parlamento esprime gravi preoccupazioni per l’approvazione da parte della Commissione del piano di ripresa e resilienza della Polonia, pari a 35,4 miliardi di euro, nell’ambito del Dispositivo per la ripresa e la resilienza. Per approfondire clicca qui

Consiglio d’Europa: la Federazione russa cesserà di essere Alta Parte contraente della Convenzione europea dei diritti dell’uomo a partire dal 16 settembre 2022

A seguito della sua esclusione dal Consiglio d’Europa, il 16 marzo 2022, la Federazione russa cesserà di essere Alta Parte contraente della Convenzione europea dei diritti dell’uomo a partire dal 16 settembre 2022. Conformemente alla sua  Risoluzione del 23 marzo 2022, il Comitato dei Ministri continuerà a sorvegliare l’esecuzione delle sentenze e dei regolamenti amichevoli […]

FAO: le esportazioni alimentari devono continuare a fluire in tutto il mondo

Nell’ambito degli sforzi internazionali in corso per affrontare le crescenti preoccupazioni sulla sicurezza alimentare globale legate alla guerra in Ucraina, Qu Dongyu, Direttore Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura, ha esortato i Paesi a non imporre restrizioni all’esportazione di prodotti alimentari che altrove scarseggiano. Per approfondire clicca qui

Consiglio di Sicurezza ONU: le denunce di violenze sessuali in Ucraina sono in rapido aumento

Pramila Patten, Rappresentante Speciale del Segretario Generale per la violenza sessuale nei conflitti armati, ha ricordato la sua recente visita in Ucraina e ha illustrato gli elementi di un Quadro di cooperazione per la prevenzione e la risposta alla violenza sessuale legata ai conflitti, recentemente firmato, che mira a rafforzare la responsabilità e a combattere […]

Presidente Michel al Consiglio di Sicurezza ONU: La Russia è l’unica responsabile della crisi alimentare

Alla riunione del Consiglio di Sicurezza ONU sulla pace e la sicurezza in Ucraina, il Presidente Michel ha sottolineato come “La sicurezza alimentare globale è una priorità assoluta per l’UE, e faremo tutto il possibile per aiutarla”. Per approfondire clicca qui

A Napoli 6 giugno si è svolto il dibattito “Riforma della giustizia. Tempo scaduto!” al quale, tra gli altri, sono intervenuti il Vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, e Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare l’evento clicca qui

Referendum/Giustizia. Gaia Tortora con Irene Testa il 9 giugno in visita al Regina Coeli

Per riascoltare le dichiarazioni dopo la visita clicca qui

REFERENDUM GIUSTIZIA-PARTITO RADICALE : LA NOSTRA DENUNCIA ALL’AGCOM SUL CASO LITTIZZETTO COSTRINGRE LA RAI A DARE ALTRI SPAZI DI INFORMAZIONE. QUESTA SERA IL SEGRETARIO DEL PARTITO RADICALE DALLE 21 ALLE 22 AL TG2POST.

CONTINUA LO SCIOPERO DELLA FAME DEL VICEPRESIDENTE DEL SENATO ROBERTO CALDEROLI E DELLA TESORIERA DEL PARTITO RADICALE IRENE TESTA. Dichiarazione di Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, Marco Beltrandi, Membro di Segreteria di Partito Radicale Roma, 8 giugno 2022. Dopo la decisione dell’AgCom del 1° giugno che richiamava gli […]

REFERENDUM/GIUSTIZIA. GAIA TORTORA CON IRENE TESTA DOMANI A REGINA COELI

Domani giovedì 9 giugno a partire dalle 11, Irene Testa tesoriere del Partito Radicale insieme a Gaia Tortora conduttrice e vicedirettrice di La7 visiteranno il carcere di Regina Coeli.

REFERENDUM/RAI. CALDEROLI E TESTA. LO SCIOPERO DELLA FAME PROSEGUE PERCHE’ ORA SE NE PARLI NEI TG E NEI TALK

Dichiarazione del Vicepresidente del Senato Roberto Calderoli e di Irene Testa tesoriere del Partito Radicale Finalmente si aprono alcuni spazi informativi in RAI in spazi di massimo ascolto. E’ un piccolo risultato dello sciopero della fame che stiamo conducendo con oltre duecento tra dirigenti e militanti della Lega e del Partito Radicale. Il nostro sciopero […]

REFERENDUM – TURCO (PARTITO RADICALE) : GRAZIE ALLO SCIOPERO DELLA FAME DEL VICEPRESIDENTE DEL SENATO ROBERTO CALDEROLI E DELLA TESORIERA DEL PARTITO RADICALE IRENE TESTA LA RAI APRE IL DIBATTITO SUI REFERENDUM. QUINDI QUANDO VUOLE PUO’, E’ LA DIMOSTRAZIONE CHE DA META’ FEBBRAIO AD OGGI NON HA VOLUTO INFORMARE I CITTADINI

Dichiarazione di Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale Ho ricevuto un invito dal TG2 a partecipare ad un dibattito sui referendum della durata di 1 ora. Meglio tardi che mai. Questa è una timida e insufficiente riparazione alla violazione del diritto dei cittadini ad essere informati che abbiamo denunciato a fine maggio. Difficilmente riusciremo a […]

Lettera al Presidente Draghi: Calderoli- Testa

Il 4 giugno a Cremona si è tenuto  l’incontro “Cambiamo la giustizia”. Tra i partecipanti: Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Simone Uggetti, già Sindaco di Lodi, la Senatrice Alessandra Riccardi, membro della Commissione Giustizia

Il 6 giugno a Napoli a Palazzo Caracciolo alle 16.30 Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, con il VicePresidente del Senato, Roberto Calderoli, che sarà al quinto giorno di sciopero della fame, discuteranno di ‘Riforma della giustizia: tempo scaduto’

Parteciperanno: Enzo Maraio, Segretario nazionale Partito socialista italiano; Francesco Urraro, Senatore Lega; Gennaro Migliore, deputato Italia Viva; Gennaro Torrese, Presidente Unione regionale Fori campani; Vincenzo Maiello, ordinario di Diritto penale Università Federico II di Napoli; Paolo Itri, sostituto procuratore della Repubblica di Napoli; Biagio De Giovanni, filosofo del Diritto e Accademico dei Lincei. Sul palco […]

Referendum, oltre cento adesioni allo sciopero della fame

Non si ferma l’iniziativa di Lega e Partito Radicale “Abbiamo fame di giustizia”. In poco più di 24 ore hanno già superato quota 100 le adesioni allo sciopero della fame iniziato da Roberto Calderoli e Irene Testa. Per leggere l’articolo clicca qui

“Digiuno per la giustizia con cappuccini e succhi. Più voce ai referendum”

La battaglia dell’esponente radicale: “Finora solo la Casellati ha risposto ai nostri appelli”. Irene Testa, pasionaria del Partito Radicale sulla giustizia, a tutto campo sul referendum. Per leggere l’articolo clicca qui

Il Sahel deve essere visto come una regione di “opportunità” nonostante le “crisi multiple”.

Secondo Annadif Khatir Mahamat Saleh, Rappresentante Speciale del Segretario Generale dell’ONU per l’Africa occidentale e il Sahel, la regione africana del Sahel dovrebbe essere considerata una regione di opportunità, nonostante le “molteplici crisi” che le persone che vi abitano stanno sopportando. Il Sahel è una vasta regione sottopopolata che si estende in Africa dal Senegal […]

L’Alto Commissario ONU per i diritti umani conclude il viaggio in Cina con la promessa di un miglioramento delle relazioni

Al termine della sua visita ufficiale in Cina, la prima in 17 anni, Michelle Bachelet ha annunciato nuove aree di impegno tra il suo ufficio e il governo cinese sulle questioni relative ai diritti e ha riassunto le numerose questioni relative ai diritti sollevate durante la sua missione di sei giorni a maggio. L’Alto Commissario […]

Ucraina: la Commissione propone norme sul congelamento e la confisca dei beni dei criminali e degli oligarchi che violano le misure restrittive

Il 25 maggio la Commissione europea propone di aggiungere la violazione delle misure restrittive dell’Unione all’elenco dei reati dell’UE. La Commissione propone inoltre nuove norme rafforzate in materia di recupero e confisca dei beni, che contribuiranno anche all’attuazione delle misure restrittive dell’UE. Per approfondire clicca qui

Ucraina: Consiglio “Agricoltura e pesca”, 24 maggio 2022

I Ministri UE accolgono con favore il piano volto a creare canali di solidarietà che facilitino le esportazioni di prodotti alimentari dall’Ucraina. Per approfondire clicca qui

Riunione straordinaria del Consiglio europeo, 30 e 31 maggio 2022

Durante il vertice straordinario, i leader dell’UE hanno appoggiato il sesto pacchetto di sanzioni nei confronti della Russia, che riguarda il petrolio greggio e i prodotti petroliferi e hanno convenuto di concedere all’Ucraina un’assistenza macrofinanziaria  fino a 9 miliardi di euro. Per approfondire clicca qui

Così rivive l’eredità di Pannella

Il primo sciopero della fame fu anarchico, quando lui, Giacinto detto Marco, non era affatto famoso. Era il 1960 o giù di lì. «Lavoravo a Parigi per Il Giorno e frequentavo la resistenza algerina. È lì che conosco Louis Lecoin, un vecchio anarchico francese mite e testardo che sapeva dialogare con tutti. Fu lui a […]

Referendum giustizia/Partito Radicale: “Alla Rai chiediamo uno spazio della medesima durata e ascolti di Che Tempo Che Fa a favore dei referendum (nuova denuncia AgCom). Oltre settanta dirigenti e militanti in sciopero della fame con Roberto Calderoli e Irene Testa

Dichiarazione di Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, Marco Beltrandi, membro di Segreteria del Partito Radicale. Roma, 3 giugno 2022. Sono oltre settanta i dirigenti e militanti in sciopero della fame con il vice Presidente vicario del Senato Roberto Calderoli e la Tesoriera del Partito Radicale Irene Testa, affinché […]

Il 10 giugno a Milano presso la Sala Marco Biagi della Regione Lombardia si terrà la chiusura della campagna referendaria: Liberare la Repubblica e la Magistratura dal peso delle correnti togate

Conferenza stampa presso la sede del Partito Radicale con la Lega: dalla mezzanotte del 1 giugno il Vice Presidente del Senato, Roberto Calderoli, e Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, annunciano lo  sciopero della fame per il diritto inalienabile dei cittadini ad essere informati sull’imminente Referendum Giustizia

Il Tesoriere del Partito Radicale Irene Testa ha annunciato che si affiancherà, dalla mezzanotte del 1 giugno, allo sciopero della fame del Vice Presidente del Senato Roberto Calderoli. Nel corso della conferenza stampa di oggi è stata resa pubblica la lettera, firmata anche dal Tesoriere Irene Testa, che Roberto Calderoli ha inviato al Presidente Sergio […]

Il 6 giugno a Napoli a Palazzo Caracciolo alle 16.30 Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, con Roberto Calderoli discuteranno di Referendum Giustizia Giusta

Lettera al Presidente Mattarella per il ripristino dell’informazione sul Referendum Giustizia

Roma, 31 maggio 2022 Prof. Sergio MATTARELLA Presidente della Repubblica p.c.                   Avv. Maria Elisabetta ALBERTI CASELLATI Presidente del Senato della Repubblica Dott. Roberto FICO Presidente della Camera dei Deputati Signor Presidente della Repubblica, ci rivolgiamo a Lei, quale garante della Costituzione repubblicana, fondamento delle regole del processo politico delle Istituzioni rappresentative, nonché punto di convergenza […]

II giurista Guzzetta «Ecco perché servono cinque Si al referendum»

«Uno degli argomenti utilizzati dai sostenitori del “No” è che i quesiti sono troppo complessi per gli elettori. Una concezione aristocratica, contraria all’idea della democrazia. Cosa facciamo, allora, limitiamo il diritto di voto ai saggi?». Per leggere l’articolo clicca qui

Carlo Nordio: «Sì al referendum. Troppo facile la cella preventiva»

L’ex magistrato: «Processi lenti, eccesso di carcere preventivo, intercettazioni invasive, Csm in mano alle correnti. Il referendum comincerà a correggere i guai della giustizia» Per leggere l’articolo clicca qui

Il sì di Gori ai referendum sulla giustizia

Il suo Pd è per il no. Ma il sindaco di Bergamo ci spiega perché i quesiti referendari vanno sostenuti. Per leggere l’articolo clicca qui

Referendum, Cassese: “I miei cinque sì per sbloccare una crisi causata anche dai magistrati”

Il suo ultimo libro “Il governo dei giudici” (Laterza) segnala che la grave crisi della giustizia è innanzitutto una divaricazione fortissima tra domanda e risposta del sistema. E i magistrati italiani, secondo lui, non sono affatto esenti da errori. Perciò Cassese è pronto a rovesciare ogni tavolo. “Il referendum – dice – è uno strumento […]

«Ho visto troppi innocenti in carcere Per questo dico: votiamo sì ai 5 referendum sulla giustizia…»

“Tutti quelli che fanno politica conoscono la mia storia li e la cosa che mi ha colpito di più è che c’è una distanza piuttosto profonda tra giudizio privato ed esposizione pubblica. Quasi come se fosse necessario apparire diversi da come si è per rispondere ad una qualche regola” Per leggere l’articolo clicca qui

“Contro il giustizialismo 5 sì. Pentito del cappio leghista”

«Lo sa che da quel giorno, sette anni fa, io mi sveglio tutte le mattine alle 4.35 precise e non mi riaddormento più? È come se da allora il mio orologio biologico fosse andato in tilt. A dimostrazione di quanto il sistema giudiziario possa incidere sulla vita, la psiche e il corpo della persone». Per […]

Negare l’informazione sui referendum significa anche tradire il messaggio di Pannella

Solo con grande ritardo si è cominciato a dare un minimo di visibilità alla consultazione del 12 giugno. Fa paura avvicinare gli elettori a una questione come la giustizia, decisiva per la democrazia…. Per leggere l’articolo clicca qui

Il 30 maggio si è svolto a Napoli il confronto “Errori ed orrori giudiziari” in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale

Per riascoltare l’incontro clicca qui

Il 4 giugno a Cremona si terrà l’incontro “Cambiamo la giustizia”. Tra i partecipanti: Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Simone Uggetti, già Sindaco di Lodi, la Senatrice Alessandra Riccardi, membro della Commissione Giustizia

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista Domenico Volpe, assolto perché il fatto non sussiste Per riascoltare l’intervista clicca qui Intervista a Massimiliano Palazzesi, assolto perchè il fatto non sussiste Per riascoltare l’intervista clicca qui

Conversazione settimanale con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale

Per riascoltare l’intervista clicca qui

Referendum Giustizia: AGCOM non decide dopo sette giorni, quando il limite di legge è 48 ore

Dichiarazione di Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale e Marco Beltrandi, Membro di Segreteria del Partito Radicale Roma, 28 maggio 2022. “Quanto sta accadendo alla campagna referendaria di informazione radiotelevisiva (e non solo) è semplicemente inedito ed incredibile. Non solo l’assenza di qualsiasi approfondimento  e dibattito sui quesiti relativi alla giustizia in prima serata, […]

Referendum Giustizia: conferenza a Teramo e inaugurazione Viale Marco Pannella

Per riascoltare la cerimonia clicca qui Per riascoltare la conferenza stampa clicca qui

A Parma il 24 maggio si è discusso di Referendum Giustizia in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste – Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale. Ha moderato Giovanni Paolo Bernini, Consigliere Generale del Partito Radicale

Per riascoltare l’incontro clicca qui

Il 24 maggio si è tenuta presso la sede del Partito Radicale la presentazione del libro “Il biennio nero 1992-93. Massoneria e legalità trent’anni dopo” di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia

Per riascoltare l’incontro clicca qui

Il 25 maggio a Bologna si è discusso di Referendum Giustizia Giusta in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste” di Irene Testa. Sono intervenuti tra gli altri: Maurizio Turco, Irene Testa. Ha moderato Monica Mischiatti, Consigliere Generale del Partito Radicale

Per riascoltare l’incontro clicca qui

A Pisa il 27 maggio si è svolto l’incontro “Cambiamo la Giustizia: Io dico Sì Referendum Giustizia Giusta” con Irene Testa, Roberto Calderoli, Vicepresidente del Senato

A Napoli il 30 maggio la Libera Unione Forense, con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, ha organizzato il confronto “ Errori ed orrori giudiziari” in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste” di Irene Testa. Tra gli interventi, Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale, Avv. Umberto Limongelli, Consigliere Generale del Partito Radicale

Liberi Dentro – Evento in ricordo di Marco Pannella e per la Giustizia Giusta a Rebibbia Sezione Femminile il 31 maggio alle 18.00. Tra i partecipanti, oltre ad artisti, Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale, Carlo Pontesilli, Consigliere Generale del Partito Radicale, e Angela Furlan, Membro di Segreteria del Partito Radicale

Tra Malagiustizia, media e referendum: ne discutono il 31 maggio Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale e Mario Mantovani, già Vicepresidente della Regione Lombardia

In diretta su Facebook sul canale youtube de “L’Asino di Buridano”. Introduce e coordina Simona Galimberti, Presidente dell’Associazione “L’Asino di Buridano”

Parla Irene Testa, tesoriere del Partito radicale: «l cinque quesiti sono il primo passo»

Per leggere l’articolo clicca qui

Referendum: che aspetta l’ANCI ad invitare i sindaci i Sindaci ad informare che il 12 giugno si voteranno i referendum giustizia?

Chiediamo all’ANCI, a partire dai suoi organi di governo, di invitare i Sindaci di tutta Italia ad utilizzare tutti gli strumenti a loro disposizione per informare i cittadini che il 12 giugno potranno votare i 5 referendum sulla giustizia.E’ ancora viva la “Manifestazione per difendere la dignità dei Sindaci” che si tenne il 7 luglio […]

UNHCR: un record di 100 milioni di sfollati in tutto il mondo

La guerra in Ucraina e altri conflitti hanno fatto sì che il numero di persone costrette a fuggire da conflitti, violenze, violazioni dei diritti umani e persecuzioni abbia superato, per la prima volta nella storia, lo sconcertante traguardo dei 100 milioni. “Cento milioni di persone sono una cifra impressionante, che fa riflettere e allarma in […]

18 milioni di persone nel Sahel africano sull’orlo della fame

Mentre 18 milioni di persone nella regione africana del Sahel rischiano di soffrire la fame nei prossimi tre mesi, le Nazioni Unite hanno stanziato altri 30 milioni di dollari dal loro fondo umanitario d’emergenza, per potenziare la risposta umanitaria in quattro Paesi. L’insicurezza alimentare è destinata a raggiungere il livello più alto dal 2014, ha […]

Stato di diritto: I deputati criticano la relazione annuale della Commissione e suggeriscono miglioramenti

Il Parlamento afferma che la valutazione della Commissione sullo Stato di diritto nell’UE è utile ma ha un significativo margine di miglioramento. Il Parlamento ha adottato la sua revisione della Relazione annuale sullo Stato di diritto della Commissione per il 2021 con 429 voti a favore, 131 contrari e 34 astensioni. Per approfondire clicca qui

Albania e Macedonia settentrionale: I deputati chiedono all’UE di avviare i colloqui di adesione

Il Parlamento esorta il Consiglio ad avviare i negoziati di adesione all’UE con l’Albania e la Macedonia settentrionale, soprattutto nel contesto geostrategico della guerra in Ucraina. Per approfondire clicca qui

La soluzione del caso Kavala è nelle mani dei giudici turchi, concludono i relatori dell’APCE

I co-relatori per il monitoraggio della Turchia da parte dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa hanno lanciato un appello alle autorità turche affinché trovino una soluzione al caso Kavala che sia conforme a una precedente sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo. Per approfondire clicca qui

Condanna della Russia, priorità del Consiglio d’Europa e assistenza all’Ucraina: chiusura dell’incontro dei Ministri degli Affari esteri

(…)Ribadendo la loro ferma condanna di tutte le violazioni da parte della Russia dei diritti umani e del diritto internazionale, tra cui attacchi contro civili e infrastrutture civili in Ucraina e contro il patrimonio culturale e religioso, i Ministri chiedono alla Russia di porre immediatamente fine alla sua aggressione, ritirare le sue forze di occupazione […]

Referendum Giustizia: conferenza a Teramo e inaugurazione Viale Marco Pannella

TERAMO, Venerdì 27 Maggio Ore 15:30 – HOTEL SPORTING conferenza stampa sui Referendum Giustizia Partecipano:Luciano D’Alfonso, Senatore del Partito DemocraticoMaurizio Turco, Segretario del Partito RadicaleGermano D’Aurelio, ‘Nduccio ModeraAlessio Falconio, Direttore di Radio Radicale Ore 17:00 – Inaugurazione da parte del Sindaco Gianguido D’Alberto di Viale Marco Pannella (dalla rotonda della Madonna delle Grazie all’inizio di ponte San Ferdinando) […]

Referendum Giustizia – Partito Radicale e Lista Marco Pannella denunciano la Rai (con eccezione del Tg2) per inadeguata e mancata informazione

Roma , 21 aprile 2022. Il Partito Radicale e l’Associazione Lista Marco Pannella, soggetti co-promotori della campagna per i referendum del 12 giugno, hanno denunciato ad AgCom la violazione della legge 28/2000 da parte di tutte le testate RAI (con l’eccezione del Tg2, che ha fatto anch’essa una informazione del tutto inadeguata ma superiore alle […]

Somalia: l’ONU accoglie con favore la fine delle elezioni presidenziali e invita all’unità

Le Nazioni Unite in Somalia hanno accolto con favore la conclusione delle elezioni presidenziali del Paese tenutesi domenica, elogiando la natura “positiva” del processo elettorale e il trasferimento pacifico del potere. Il Presidente Hassan Sheikh Mohamud si è aggiudicato la carica al terzo turno di votazione dei parlamentari del Paese, dopo circa dodici ore di […]

Il ritorno dei voli commerciali dalla capitale yemenita dopo 6 anni è un passo “importante”

L’inviato speciale dell’ONU per lo Yemen ha accolto con favore la ripresa dei voli commerciali dall’aeroporto principale della capitale, dopo sei anni, come un potenziale cambiamento per i cittadini che necessitano di cure mediche salvavita. Hans Grundberg ha osservato che il primo volo a lasciare l’aeroporto di Sana’a controllato dagli Houthi – non molto tempo […]

Consiglio UE-USA per il commercio e la tecnologia: rafforzare il nostro partenariato rinnovato in tempi turbolenti

Il 16 maggio l’UE e gli Stati Uniti hanno ribadito la loro stretta cooperazione nell’affrontare le sfide globali in materia di commercio e tecnologia, in linea con il loro impegno comune a favore della democrazia, della libertà e dei diritti umani. Per approfondire clicca qui

I Ministri degli Affari Esteri si riuniscono a Torino per discutere delle misure da prendere in seguito all’aggressione dell’Ucraina da parte della Russia

La sessione, presieduta da Luigi Di Maio, Ministro italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, fornirà ai ministri la possibilità di esaminare lo stato dei diritti umani, della democrazia e dello stato di diritto sulla base del rapporto annuale della Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejčinović Burić. Per approfondire clicca qui

La sospensione dei dazi all’importazione dell’UE sulle esportazioni ucraine sarà approvata in tempi brevi

Il Comitato per il commercio internazionale ha dato il via libera lunedì alla sospensione per un anno di tutti i dazi all’importazione dell’UE sulle esportazioni ucraine per sostenere l’economia del Paese. I deputati della Commissione per il commercio internazionale hanno approvato una proposta di liberalizzazione temporanea del commercio dei prodotti ucraini, sulla scia della guerra […]

Ucraina: Il sostegno alle indagini sui crimini di guerra è “di fondamentale importanza”

Gli investigatori che indagano sulle accuse di crimini di guerra nel conflitto ucraino devono lavorare a stretto contatto e in conformità con gli standard internazionali delle migliori pratiche forensi. Il Relatore speciale sulle esecuzioni extragiudiziali, sommarie o arbitrarie, Morris Tidball-Binz, ha invitato la comunità internazionale a rafforzare il sostegno alle indagini ucraine e ha accolto […]

La partecipazione del Segretario del Partito Radicale, Maurizio Turco, all’incontro “Referendum Giustizia: il confronto sui quesiti” a Nola

Per riascoltare il confronto clicca qui

Il 19 maggio alle 11.30 Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, interviene alla presentazione del libro “La lezione di Marco – La buona politica fa bene al Paese” di Alfonso Pecorario Scanio presso la Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, su iniziativa della Sen. Loredana De Petris

Per riascoltare l’evento clicca qui

Ergastolo ostativo, Amato: «Consulta obbligata a rispettare il Parlamento»

In un’intervista al Corriere della Sera. il presidente della Corte costituzionale spiega le ragioni per le quali è stato concesso il rinvio alle Camere di migliorare una norma che era già stata dichiarata incostituzionale un anno fa. Per leggere l’articolo clicca qui

Il referendum è l’unico strumento per riformare davvero la giustizia

Non possiamo fare finta di nulla e lasciare passare anche questa tornata referendaria sulla giustizia con un nulla di fatto. La guerra ha comprensibilmente stravolto l’agenda e la priorità dell’informazione. Difficile non occuparsi dell’invasione russa e dei morti per la guerra in corso nel cuore dell’Europa. Ma la riforma della giustizia è la guerra, se […]

Intervista a Carlo Nordio: “Votate sì al referendum sulla giustizia, o basta lagne sulla malagiustizia”

L’ex magistrato Carlo Nordio è uno dei più attivi frontman della campagna referendaria per i cinque sì ai quesiti sulla giustizia giusta promossi da Lega e Partito Radicale. Per leggere l’articolo clicca qui

Csm, Bongiorno: «Riforma debole: Cartabia osi di più. Le correnti si sono già acconciate…»

La senatrice leghista: «I referendum? Mi fa paura che la gente non sappia» Per leggere l’articolo clicca qui

Giustizia /Parla Bernardini De Pace: Questo Referendum conta più di quello sul divorzio

“E’ vergognoso che non si stia parlando dei referendum. I referendum rendono il cittadino libero, infatti nelle dittature non ci sono”. Per leggere l’articolo clicca qui

Anche Uggetti e Ocf all’esordio Rai dei referendum

(…)Il segretario del Partito radicale Maurizio Turco, in una dichiarazione rilasciata alla Radio dei pannelliani: è verissimo, la Rai non potrà limitarsi al pur necessario dovere istituzionale di trasmettere i messaggi autogestiti e le “Tribune referendarie”, inevitabilmente collocati nei ritagli del palinsesto. Servirebbe, tanto per intenderci, più di una puntata di “Porta a porta”. Per […]

Informazione vergognosa sui quesiti. Si dà per scontata una bassa affluenza

La giornalista e figlia di Enzo: Referendum tecnici? Un motivo in più per spiegarli ai cittadini. Come con mio padre, la politica se ne frega. Per leggere l’articolo clicca qui

Il 18 maggio, anniversario della scomparsa di Enzo Tortora, il Partito Radicale ha manifestato davanti alla sede RAI di Viale Mazzini per chiedere che vi siano dibattiti sui referendum giustizia in orari di massimo ascolto e il ritiro degli spot dissuasivi di comunicazione attualmente in onda affidandone la realizzazione a chi ha prodotto gli spot per Eurovision con identica programmazione

Per ascoltare gli interventi clicca qui

Il 19 maggio alle ore 17.00 il Segretario del Partito Radicale, Maurizio Turco, partecipa al dibattito “Referendum Giustizia – Il confronto sui quesiti” a Nola

Intervengono Paolo Mancuso, Assessore Comunale di Napoli, Nicolas Balzano, Giunta Nazionale Camere Penali Italiane, Stefano Vincenzo Musolino, Sostituto Procuratore Reggio Calabria, Sen. Francesco Urraro, Commissione Giustizia del Senato

Il 19 maggio alle 11.30 Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, interviene alla presentazione del libro “La lezione di Marco – La buona politica fa bene al Paese” di Alfonso Pecorario Scanio presso la Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, su iniziativa della Sen. Loredana De Petris

Il 20 maggio presso la Sala Consiliare del Comune di Sant’Anastasia, in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste – Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, si discuterà di Referendum Giustizia Giusta. Con Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, ed il Sindaco di Sant’Anastasia, Carmine Esposito

A Parma si dibatterà di Referendum Giustizia Giusta il 24 maggio alle 18.30, in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste – Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale. Coordina Giovanni Paolo Bernini, Consigliere Generale del Partito Radicale

Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale, interviene il 24 maggio alle ore 16.30 alla presentazione del libro “ Il biennio nero 1992-1993. Massoneria e legalità trent’anni dopo” presso la sede del Partito

Intervengono: l’autore del libro, Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia,  l’Avv. Umberto Limongelli, Consigliere Generale del Partito Radicale, l’Avv. Fabio Federico

Il 25 maggio a Bologna alle ore 18.00 Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale, discuteranno di Referendum Giustizia Giusta in occasione della presentazione del libro “Il Fatto non sussiste – Storie di orrori giudiziari”. Modera Monica Mischiatti, Consigliere Generale del Partito Radicale

“Abbiamo un codice fascista, i referendum sono una rivoluzione democratica”, intervista a Irene Testa su Il Riformista

“I cinque quesiti sono l’inizio di un processo politico che non finisce il 12 giugno. Se ci fosse una vera informazione, il quorum si raggiungerebbe eccome. Mancano trenta giorni e la Rai ci propone spazi di pochi secondi”. Lunedì scorso presso la sede del Partito Radicale si è tenuta la “più grande convention sugli errori […]

Giustizia – Partito Radicale: manifestazione davanti alla Rai contro la censura e in ricordo di Enzo Tortora

Mercoledì 18 maggio, anniversario della scomparsa di Enzo Tortora, a partire dalle ore 11 il Partito Radicale manifesterà davanti alla sede RAI di Viale Mazzini per chiedere che vi siano dibattiti sui referendum giustizia in orari di massimo ascolto e il ritiro degli spot dissuasivi di comunicazione attualmente in onda affidandone la realizzazione a chi […]

Referendum: non si può manifestare davanti alla Rai ma anche…un Paese degno del codice penale fascista

Il Comune di Roma ci ha comunicato che non possiamo mettere un camper davanti alla RAI per richiamare l’attenzione sulla lobby del silenzio che colpisce i cittadini che hanno diritto a conoscere la scadenza e i temi referendari. Il divieto ci sembra coerente con il fatto che la Repubblica Italiana cosiddetta democratica è fondata sul codice […]

Ritratto di Marco Pannella

Compare nelle pagine più belle dell’album di famiglia della Repubblica, indossando le vesti dello zio strambo e geniale che menava ogni volta scandalo inintegrabile Per leggere l’articolo integrale clicca qui

Si è tenuta presso la sede del Partito Radicale la più grande Convention sugli errori giudiziari

Per riascoltare la Convention clicca qui

La Conferenza sul futuro dell’Europa conclude i suoi lavori

Nella Giornata dell’Europa, i presidenti del Parlamento europeo, della Commissione e del Consiglio hanno ricevuto la relazione finale con le proposte di riforma dell’UE. Per approfondire clicca qui

Sostenere il futuro della Siria e della regione – Conferenza di Bruxelles VI, 10 maggio 2022

L’Unione europea ha presieduto la sesta conferenza di Bruxelles su “Sostenere il futuro della Siria e della regione”, che ha avuto luogo il 9 e 10 maggio 2022. Il segmento ministeriale di alto livello della conferenza del 10 maggio ha riunito le istituzioni dell’UE e i rappresentanti di 55 paesi, compresi gli Stati membri dell’UE, […]

Vertice UE‑Giappone, 12 maggio 2022

I leader dell’UE e del Giappone hanno ribadito il loro stretto partenariato globale. Per approfondire clicca qui

Solidarietà con l’Ucraina: annunciati dalla Commissione 200 milioni di € di nuovi aiuti agli sfollati

La Commissione annuncia nuovi aiuti per 200 milioni di € a sostegno degli sfollati in Ucraina nel contesto della conferenza internazionale dei donatori coindetta da Polonia e Svezia. Per approfondire clicca qui

Consiglio dei diritti umani – La Russia sotto i riflettori per le atrocità in Ucraina

Il Consiglio per i diritti umani dell’ONU si è riunito in sessione speciale giovedì a Ginevra, spinto dalla crescente preoccupazione per le atrocità commesse contro i civili, legate all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia il 24 febbraio. In mezzo a un numero crescente di rapporti e testimonianze che indicano possibili crimini di guerra in Ucraina, […]

I Radicali rilanciano: referendum contro tutti

“I cinque quesiti sono l’inizio di un processo politico che non finisce il 12 giugno. Se ci fosse una vera informazione, il quorum si raggiungerebbe eccome. Mancano trenta giorni e la Rai ci propone spazi di pochi secondi”. Lunedì scorso presso la sede del Partito Radicale si è tenuta la “più grande convention sugli errori […]

Il 12 maggio si è tenuta la manifestazione del Partito Radicale sul luogo dell’omicidio di Giorgiana Masi

“Continuiamo a chiedere verità per Giorgiana e tutte le vittime della ragion di Stato” Per riascoltare clicca qui

Referendum Abrogativi sulla Giustizia Giusta del 12 giugno 2022 – Tra i soggetti politici ammessi dall’AGCOM per gli spazi informativi: per l’ Associazione Politica Nazionale “Lista Marco Pannella”: Maurizio Turco; per il Partito Radicale: Irene Testa; per l’Associazione Giustizia Giusta: Andrea Piani; per il Comitato Promotore Giustizia Giusta: Maurizio Turco e Matteo Salvini

Referendum Abrogativi sulla Giustizia Giusta del 12 giugno 2022 – Siamo stati ammessi dall’AGCOM per gli spazi informativi

Per l’ Associazione Politica Nazionale “Lista Marco Pannella”: Maurizio Turco Per il Partito Radicale: Irene Testa Per l’Associazione Giustizia Giusta: Andrea Piani Per il Comitato Promotore Giustizia Giusta: Maurizio Turco e Matteo Salvini

Referendum giustizia: la più grande convention sugli errori giudiziari in Italia. Lunedì 9 maggio dalle ore 11.00 presso la sede de Partito Radicale

Nella giornata di lunedì, a partire dalle ore 11, si susseguiranno le storie di 30 casi di ingiuste detenzioni ed errori giudiziari raccolte nel libro “Il fatto non sussiste. Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa.  In mattinata, dalle ore 11, interventi di apertura di: Annamaria Bernardini De Pace, Avvocato e Saggista; Tiziana Nisini, Sottosegretario […]

“Tripla crisi” in Africa aggravata dalla guerra in Ucraina

Parlando a Dakar, nella sua prima visita al continente dall’inizio della pandemia COVID-19,  Guterres ha detto che “quando si parla della situazione socio-economica, è impossibile non menzionare la guerra in Ucraina e il suo impatto sull’Africa”. Il conflitto in Ucraina sta facendo salire i prezzi globali del cibo e del carburante; gli alti funzionari dell’ONU […]

Servono 4,3 miliardi di dollari per fermare il “peggioramento” della crisi nello Yemen

Il team umanitario dell’ONU in Yemen ha rilasciato il suo piano di risposta (HRP) per quest’anno, cercando quasi 4,3 miliardi di dollari per invertire un costante deterioramento in tutto il paese. Il piano si rivolge a 17,3 milioni dei 23,4 milioni di persone che hanno bisogno di assistenza umanitaria salvavita e di servizi di protezione […]

Giornata della libertà di stampa: i media e i giornalisti necessitano di una protezione migliore

In una dichiarazione che segna la Giornata mondiale della libertà di stampa il 3 maggio, la Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejčinović Burić, esorta i governi europei ad assicurare maggiore protezione ai media e ai giornalisti affinché possano svolgere il loro ruolo essenziale nella democrazia. Per approfondire clicca qui

Convenzione sulle armi chimiche: dichiarazione dell’Alto Rappresentante, a nome dell’Unione europea, in occasione del 25º anniversario

Il 29 aprile 2022 celebriamo il 25º anniversario dell’entrata in vigore della convenzione sulla proibizione dello sviluppo, produzione, immagazzinaggio ed uso di armi chimiche e sulla loro distruzione (CWC). Con 193 Stati parte, la convenzione sancisce oggi la norma internazionale contro l’uso di armi chimiche. Per approfondire clicca qui

Riunione straordinaria del Consiglio “Trasporti, telecomunicazioni e energia” (Energia), 2 maggio 2022

I ministri hanno proceduto a uno scambio di opinioni sulla situazione energetica nell’UE nel contesto della guerra in Ucraina. Questo Consiglio straordinario ha offerto ai ministri l’opportunità di ribadire la loro solidarietà all’Ucraina e agli Stati membri interessati dalla sospensione delle forniture di gas da parte di Gazprom, attuata nonostante i contratti in vigore. Per […]

L’APCE chiede la creazione di un Tribunale Penale Internazionale ad hoc per assicurare alla giustizia gli autori del crimine di aggressione contro l’Ucraina

L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa ha chiesto a tutti gli Stati membri e osservatori dell’Organizzazione di istituire urgentemente un tribunale penale internazionale ad hoc, che dovrebbe ricevere “il mandato di condurre indagini e avviare azioni penali” relativamente al crimine di aggressione che avrebbero commesso i dirigenti politici e militari della Federazione russa. Per approfondire clicca […]

Guterres al Consiglio di Sicurezza ONU: “Ciclo di morte e distruzione” deve fermarsi

Informando il Consiglio di Sicurezza sulla sua diplomazia della scorsa settimana in Russia e Ucraina, il Segretario Generale António Guterres ha dichiarato che “non ha usato mezzi termini” durante gli incontri con i presidenti Putin e Zelenskyy, sulla necessità di porre fine al brutale conflitto. “Ho detto la stessa cosa a Mosca come a Kiev… […]

Referendum giustizia: la più grande convention sugli errori giudiziari in Italia

LUNEDÌ 9 MAGGIO DALLE ORE 11 PRESSO LA SEDE DEL PARTITO RADICALE IN VIA DI TORRE ARGENTINA 76 (ROMA) Nella giornata di lunedì, a partire dalle ore 11, si susseguiranno le storie di 30 casi di ingiuste detenzioni ed errori giudiziari raccolte nel libro “Il fatto non sussiste. Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa.  BOZZA DEFINITIVA […]

Lo stato del Diritto –Trasmissione a cura di Irene Testa

Intervista a Sergio Viana, avvocato, accusato ingiustamente Per riascoltare l’intervista clicca qui

Referendum Giustizia: Presentazione del libro “Il fatto non sussiste- Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, a Siena il 6 maggio alle ore 18.00 presso Palazzo Berlinghieri

Ne parlano: Irene Testa, autrice del libro; Sen. Tiziana Nisini, Sottosegretario Ministero del Lavoro; On. Manfredi Potenti, membro Commissione Giustizia della Camera dei Deputati; Avv. Luigi De Mossi, Sindaco di Siena; Maurizio Turco, Segretario del Partito Radicale; Avv. Massimo Rossi. Modera: Mauro Mancini Proietti, Professore Università di Siena. I lavori si apriranno con i saluti […]

Il 9 maggio dalle ore 11.00 presso la sede del Partito Radicale si terrà la più grande Convention sugli errori giudiziari e si discuterà del Referendum Giustizia Giusta. In diretta su Radio Radicale

Numerose le vittime degli errori giudiziari che renderanno la loro testimonianza. Tra i partecipanti: Massimo Garavaglia, Ministro del Turismo, Sen. Matteo Salvini, Tiziana Nisini, Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato, Gaia Tortora, giornalista, l’Avv. Annamaria Bernardini De Pace. Modera Alessio Falconio, Direttore di Radio Radicale

Rapporto carceri, in Italia sistema in tilt: calano i reati ma crescono ergastolani e recidivi

(…)A fine marzo sono 54.609 le persone private della libertà nel sistema penale italiano, mentre un anno fa erano circa un migliaio in meno. Per approfondire clicca qui

Cpt, sovraffollamento: fissare soglia massima di detenuti per ogni prigione

Il Comitato europeo contro la tortura (Cpt), organo del Consiglio d’Europa, raccomanda agli Stati membri con persistente sovraffollamento carcerario di affrontare il problema con determinazione. Per approfondire clicca qui

Quel vecchio vizio dell’Anm: apparire vittima dei politici per avere consenso

L’Anm dice no al fascicolo di valutazione: eppure nel 2004 la protesta delle toghe ignorò una norma simile. Per approfondire clicca qui

Csm, Cartabia esulta: «La migliore riforma possibile»

Il ddl passa a Montecitorio, la guardasigilli ringrazia i partiti. Ora tocca al Senato, governo ottimista. Per approfondire clicca qui

Referendum, da Milano una spinta per mobilitare il Foro

L’Ordine degli avvocati di Milano ha dichiarato questa settimana il proprio sostegno ai referendum sulla giustizia. Per approfondire clicca qui

Il silenzio dell’informazione trucca la partita referendaria

Neppure un invito all’astensione. Per raggiungere l’obiettivo della diserzione delle urne, pratica prescelta dagli anti riformatori, si confida nel fatto che i cittadini nemmeno sappiano di poter votare. Per approfondire clicca qui

Presentazione del libro “Il fatto non sussiste- Storie di orrori giudiziari” di Irene Testa, Tesoriere del Partito Radicale, a Siena il 6 maggio alle ore 18.00 presso Palazzo Berlinghieri

I lavori si apriranno con i saluti di Paolo Salvini, Commissario provinciale Lega Salvini, e Giulia Simi, Consigliere Generale del Partito Radicale. Ne parlano: Irene Testa, autrice del libro; Sen. Tiziana Nisini, Sottosegretario Ministero del Lavoro; On. Manfredi Potenti, membro Commissione Giustizia della Camera dei Deputati; Avv. Luigi De Mossi, Sindaco di Siena; Maurizio Turco, […]

Il 2maggio dalle ore 17.00 su Radio Radicale si terrà il Convegno organizzato dal Partito Radicale  “La censura in una democrazia occidentale: il caso Pannella nell’anniversario della nascita di Marco Pannella, Teramo 2 maggio 1930

Partecipano: Marco Beltrandi, già deputato radicale membro della Commissione di Vigilanza RAI; l’Avv. Antonio Bultrini, Professore di diritto internazionale e diritti umani presso l’Università degli Studi di Firenze e Visiting Professor presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa;  Avv. Fabrizio Ciancio, Senior Associate Saccucci & Partners, Studio legale internazionale; Giuseppe Giulietti, Presidente della FNSI, Federazione […]

Strumento europeo per la pace: sostegno all’Unione africana per 600 milioni di EUR

Il Consiglio ha adottato una decisione che istituisce una misura di assistenza nell’ambito dello strumento europeo per la pace (EPF) a sostegno dell’Unione africana per un valore di 600 milioni di EUR. L’UE ribadisce il suo forte impegno a favore del partenariato UE-UA e della cooperazione nel settore della pace e della sicurezza. Per approfondire […]

ONU: non perdere di vista la Siria

L’inviato dell’ONU per la Siria, Geir Pedersen, nel suo ultimo briefing al Consiglio di Sicurezza a New York, ha affermato che anche se la guerra in Siria non sta facendo notizia ultimamente, la comunità internazionale deve rimanere concentrata sul raggiungimento di una soluzione politica globale al conflitto. “L’attuale situazione di stallo strategico sul terreno e […]

Appello di 2,25 miliardi di dollari per la risposta umanitaria all’Ucraina

La cifra è più del doppio dell’appello iniziale pubblicato pochi giorni dopo che la Russia ha invaso il paese il 24 febbraio. L’Ucraina ha una popolazione di 44 milioni di persone e la guerra ha lasciato circa 15,7 milioni di persone nel bisogno. Il conflitto ha causato la crisi di sfollamento più rapida al mondo […]

Referendum – Beltrandi (Partito Radicale): tabelle di boicottaggio della campagna referendaria sul sito dell’AGCOM

Dichiarazione di Marco Beltrandi, membro della segreteria del Partito Radicale, già deputato membro della Commissione di Vigilanza RAI: Roma, 29 aprile 2022. “Ieri sera sul sito dell’Agcom, vale a dire sul sito dell’ Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, l’Autorità  che applica le leggi in materia di informazione, l’estrema beffa: sono state pubblicate tabelle intitolate […]

Crimini di guerra russi in Ucraina: la Commissione propone di rafforzare il mandato di Eurojust per raccogliere e conservare le prove dei crimini di guerra

La Commissione ha proposto di modificare il regolamento Eurojust per dare all’Agenzia la possibilità legale di raccogliere, conservare e condividere le prove sui crimini di guerra. Per garantire la responsabilità dei crimini commessi in Ucraina, è fondamentale assicurare la conservazione sicura delle prove al di fuori dell’Ucraina, nonché sostenere le indagini e i procedimenti giudiziari […]

Risoluzione Assemblea Generale ONU : riunione automatica se viene utilizzato il veto in Consiglio di Sicurezza

L’Assemblea Generale dell’ONU ha deciso martedì di riunirsi automaticamente entro 10 giorni, se il veto è usato nel Consiglio di Sicurezza da uno dei suoi cinque membri permanenti. In seguito alla risoluzione adottata per consenso, qualsiasi uso di questo tipo farà scattare una riunione dell’Assemblea Generale, dove tutti i membri dell’ONU possono esaminare e commentare […]

Referendum Giustizia. Accorato appello alle società di sondaggi: inserite un quesito per conoscere quanti cittadini sono a conoscenza che a giugno si voterà

Il 12 giugno si voteranno i referendum per la giustizia giusta. Una notizia che, a cominciare dal servizio pubblico, viene nascosta alla conoscenza degli elettori, così violando il loro diritto costituzionale a votare. Chiediamo alle società di sondaggi di inserire nelle loro ricerche un semplice quesito, “sai che a giugno si voteranno i referendum per […]

25 Aprile : passata la festa, gabbato lo Santo. L’unica resistenza è quella fascista attraverso il Codice Penale e il palindromo tronco dell’EIAR.

Dalla mezzanotte è entrato in letargo per i prossimi 364 giorni l’antifascismo di facciata mentre resiste il regime italiano che si è andato costituendo non intorno alla Costituzione ma ai “residui” del regime fascista.Da una parte il codice penale, dall’altra il palindromo tronco dell’EIAR, la RAI.RAI che continua a servire il regime violando il diritto […]

Pena di morte: sospesa negli USA la condanna a Melissa Lucio

Nonostante nel 2007 l’ONU abbia ratificato la moratoria universale della pena di morte, diversi Stati di un grande paese democratico come gli USA continuano a prevederla nel proprio ordinamento. Accade anche che ogni tanto qualche caso riesca a raggiungere l’opinione pubblica mondiale e si riesca ad ottenere una sospensione e, nei casi più eclatanti, una […]

25 Aprile: basta con l’ipocrisia antifascista

Alla manifestazione del pomeriggio del Partito Radicale a Piazza Santi Apostoli Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito, hanno dichiarato: “Il 25 aprile va in scena la giornata dell’ipocrisia antifascista che in 77 anni non ha mai voluto cambiare il codice penale fascista”:

Doppio evento per il 25 Aprile del Partito Radicale

IL 25 APRILE DEL PARTITO RADICALE La mattina, alle ore 11:00, manifestazione “Grazie USA per averci liberato dal fascismo. Libertà per l’Ucraina e per il popolo russo” nei pressi dell’Ambasciata USA in Italia, precisamente in Piazza Barberini (di fronte all’Hotel Bernini Bristol).Il pomeriggio, invece, secondo appuntamento dal titolo “Una Repubblica fondata…sul codice penale fascista” in […]

Il 25 aprile del Partito Radicale

Doppio evento a Roma: ore 11 Piazza Barberini (di fronte all’Hotel Bernini Bristol) “Grazie USA per averci liberato dal fascismo, Libertà per l’Ucraina e per il popolo russo”; ore 16 Piazza dei Santi Apostoli “Una Repubblica fondata… sul codice penale fascista” Manifestazione “Grazie USA per averci liberato dal fascismo, Libertà per l’Ucraina e per il […]

Il peggioramento della siccità nel Corno d’Africa mette a rischio fino a 20 milioni di persone

Il Programma Alimentare Mondiale (WFP) ha avvertito che 20 milioni di persone potrebbero soffrire la fame quest’anno, dato che le piogge ritardate peggiorano l’estrema siccità nella regione del Corno d’Africa, in mezzo a un deficit di aiuti umanitari. Il tempo si sta velocemente esaurendo con la Somalia che affronta “il rischio molto reale di carestia” […]

L’UNHCR si oppone “fermamente” all’accordo di trattamento dell’immigrazione offshore tra Regno Unito e Ruanda

Un accordo, secondo quanto riferito, fatto dal Regno Unito per inviare alcuni migranti in Ruanda, sono in contrasto con la responsabilità degli Stati di prendersi cura di coloro che hanno bisogno di protezione. L’UNHCR ha precisato di non essere parte dei negoziati che hanno avuto luogo tra Londra e Kigali, che si capisce essere parte […]

Iraq: Il Consiglio dell’UE proroga la missione consultiva sulla riforma del settore della sicurezza fino al 2024

Il Consiglio ha adottato il 13 aprile una decisione che proroga la missione consultiva dell’UE a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) fino al 30 aprile 2024. Il mandato, che doveva scadere il 30 aprile 2022, è stato prorogato dagli Stati membri dell’UE a seguito del dialogo con il governo […]

Per normalizzare le relazioni tra Kosovo e Serbia è necessario più dialogo

Il capo della Missione di amministrazione provvisoria delle Nazioni Unite in Kosovo (UNMIK) ha dichiarato al Consiglio di Sicurezza che Pristina e Belgrado devono impegnarsi più attivamente nel dialogo facilitato dall’Unione europea. “Mentre questo processo ha portato a risultati significativi su varie questioni pratiche, una normalizzazione completa delle relazioni tra le due parti continua ad […]

In che modo gli Stati proteggono i minori dallo sfruttamento e dagli abusi sessuali nel contesto della crisi dei rifugiati?

Nel momento in cui l’Europa sta affrontando per la seconda volta in meno di dieci anni una grave crisi dei rifugiati, il Comitato di Lanzarote del Consiglio d’Europa ha pubblicato dieci rapporti di conformità, che valutano la legislazione, i servizi e altre misure predisposte per proteggere dallo sfruttamento e dagli abusi sessuali i minori colpiti […]

Ucraina: Consiglio di Sicurezza esortato a “mettere da parte” le divisioni e porre fine alla “guerra insensata

Mentre cinque milioni di persone sono già fuggite dall’Ucraina e altri sette milioni sono sfollati all’interno, l’Alto Commissariato ONU per i Rifugiati ha esortato il Consiglio di Sicurezza a “mettere da parte” le sue divisioni e trovare un modo per porre fine alla “guerra orribile e senza senso”, ora alla sua ottava settimana. L’ONU stima […]

Ucraina: i paesi dell’UE riceveranno 3,5 miliardi di EUR di prefinanziamento supplementare per l’accoglienza dei rifugiati

Per facilitare l’accoglienza dei rifugiati provenienti dall’Ucraina a seguito dell’aggressione russa, il Consiglio ha adottato oggi un atto legislativo che consente agli Stati membri di ricevere quest’anno un totale di 3,5 miliardi di EUR supplementari in funzione del numero di rifugiati ospitati provenienti da tale paese. Per approfondire clicca qui

Guterres chiede incontri con i Presidenti russo e ucraino

Nel tentativo di porre fine alla guerra in Ucraina, il Segretario Generale António Guterres ha scritto lettere separate ai leader di Russia e Ucraina per richiedere incontri con loro nelle rispettive capitali. Le lettere sono state consegnate alle missioni ONU dei paesi a New York martedì. L’annuncio è arrivato un giorno dopo che il Segretario […]

Il film “Onde Radicali” di Gianfranco Pannone sulla storia di Radio Radicale è nella cinquina dei finalisti del Premio David di Donatello. Ci sarà una nuova proiezione con seguente dibattito il 22 aprile a Roma al Cinema Apollo11.

Il 25 aprile del Partito Radicale

Manifestazioni: ore 11 Piazza Barberini (di fronte all’Hotel Bernini Bristol) “Grazie USA per averci liberato dal fascismo, Libertà per l’Ucraina e per il popolo russo”; ore 16 Piazza dei Santi Apostoli “Una Repubblica fondata… sul codice penale fascista”

Il 25 aprile, alle ore 11, manifestazione del Partito Radicale nei pressi dell’Ambasciata USA in Italia “ Grazie per averci liberato dal fascismo, libertà per l’Ucraina e per il popolo russo”, Piazza Barberini – di fronte all’Hotel Bernini Bristol

Diritto allo studio per chi è al 41 bis: parola alla Cedu

La Corte Europea ha accolto il ricorso di un detenuto al carcere duro al quale la magistratura italiana aveva negato la possibilità di libri di testo gratis e di incontrare un insegnante-tutor. Ora si attende la pronuncia. Per approfondire clicca qui

Errori giudiziari, vite distrutte e 50 euro di risarcimenti ogni minuto

(…)Si discute di referendum, di riforma della giustizia, di interessi di casta (quella dei magistrati), di aspetti da modificare o da conservare. E intanto, ogni minuto che passa, dalle casse dell’Erario escono 50,28 euro per risarcire chi ha subìto una custodia cautelare da innocente. Per approfondire clicca qui

Spangher: «La Corte di Giustizia della Ue ha sancito la fine del regime dei tabulati»

Parla il professore, emerito di diritto processuale penale all’Università La Sapienza di Roma: «Il nostro Parlamento dovrà modificare la disciplina sul modello delle intercettazioni». Per approfondire clicca qui

Pnrr, l’Ue versa la prima rata da 21mld. E nasce il Cts per monitorare la giustizia

Nel decreto arrivato oggi in Cdm sono contenute «misure per il funzionamento del Comitato tecnico-scientifico per il monitoraggio sull’efficienza della giustizia civile, sulla ragionevole durata del procedimento e sulla statistica giudizi