PANDEMIA-PARTITO RADICALE: IL PRIMO MINISTRO DEVE DIRE PERCHÉ NON È RIUSCITO A REALIZZARE GLI IMPEGNI PRESI CON I CITTADINI ITALIANI. SOLO COSÌ I NUOVI IMPEGNI POTRANNO ESSERE CREDIBILI.

Il covid c’è e bisogna fronteggiarlo sul piano sanitario, economico finanziario, sociale. A giugno il Governo aveva un ottimo piano di interventi per governare l’epidemia.A inizio luglio la Ministra Lamorgese suonava l’allarme paventando rivolte sociali. Di luglio e agosto saranno pieni i libri della malagestione di una epidemia. E ancora adesso non si racconta la verità. Si continua a dire che i provvedimenti di oggi servono per festeggiare il Natale, non è bastato ferragosto? Eppoi. Non sono sufficienti i vaccini antinfluenzali, l’influenza stagionale 2018/19 mise a letto oltre 7 milioni di persone indebolendo le loro difese immunitarie. Prima o poi, ma probabilmente mai, avremo i dati 2019/20.Quindi, bisogna dire subito ai cittadini tutta la verità e tutta insieme di quello che ci attende. 
In tutto questo il Primo Ministro ha l’obbligo di dire perché non è riuscito a realizzare quanto il Governo si era ripromesso di fare, solo così si potrà evitare che le promesse di questi giorni non restino lettera morta.

Leave a reply

PARTITO RADICALE
NONVIOLENTO TRANSNAZIONALE TRANSPARTITO

ROMA (Italia)
Via di Torre Argentina 76 – 00186
Tel. +39.06.689791   –   Fax: +39.06.68979221
BRUSSELS (Belgio)
Rue du Pépin 54, B-1000